Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I riciclatori cellulari hanno potuto essere utilizzati per eliminare il driver dell'aggressività del cancro

“Non cancelli.„ “Riciclimi.„ “Libero ad una buona casa.„ Gli esseri umani inviano questi segni indicare se qualcosa ha valore o non, se dovrebbe essere eliminato oppure no. Dentro le nostre celle, un sistema di riciclaggio specializzato usa i sui propri segni enzimatici inbandierare le celle sicure per la distruzione -- e un insieme differente degli enzimi può eliminare quei flag.

Il cambiamento del bilanciamento fra quei due gruppi potrebbe fornire un modo gestire una proteina pericolosa chiamata SNAI2 che aiuta i cancri per riprodurrsi per metastasi, ha detto Yibin Kang, professore del Warner-Lambert/Parke-Davis dell'università di Princeton di biologia molecolare, che ha speso la sua carriera che studia le celle e le molecole dietro i cancri metastatici.

Il suo gruppo ha un paio dei documenti che escono oggi nell'emissione del mese prossimo dei geni e dello sviluppo, online rilasciato.

Il tasto è il sistema di riciclaggio delle cellule. Nel 2004, il premio Nobel ha ricevuto ai tre scienziati che hanno scoperto che l'organismo tagliuzzerà le proteine nei pezzi minuscoli dopo che sono etichettate con “mi riciclano„ segno da una molecola chiamata “ubiquitin.„

Alcuni scienziati si riferiscono da allora al ubiquitin come “il colpo mortale,„ una volta che una proteina ha abbastanza tag di ubiquitin, che la proteina capo su uno scatto unidirezionale alla trinciatrice -- a meno che un altro enzima venga avanti ad eliminare il suo “riciclimi„ segno.

Gli scienziati chiamano questi gruppi del rivale ligasi di ubiquitination e deubiquitinases (copie). Per semplicità, li chiamerò riciclatori e copie: I riciclatori vanno in giro per l'organismo che appende “mi riciclano!„ segni su qualsiasi proteina che è danneggiata o si è trattenuta più a lungo del suo benvenuto, mentre le copie tir in giùare quei segni.

A differenza del unico flusso del New Jersey che ricicla, i riciclatori e le copie cellulari sono notevolmente specifici, con circa 600 riciclatori e 100 copie che dividono il lavoro dell'identificazione delle proteine delle cellule 20.000.

Dopo gli anni di lavoro, il gruppo di Kang è riuscito a identificare sia il riciclatore che la copia per SNAI2: enzimi ASB13 e USB20, rispettivamente.

Quella specificità ci dà un altro vantaggio nel ricerca dei trattamenti della droga. Se mirate a questo enzima specifico, è improbabile causare gli effetti secondari su altre proteine.„

Yibin Kang, il professor di Warner-Lambert/Parke-Davis di biologia molecolare, Princeton University

Sia nei modelli animali che nei pazienti di cancro al seno umani, il gruppo di Kang ha trovato che in tumori con un numero alto dei riciclatori ASB13, SNAI2 ottiene diminuito per la distruzione in un modo tempestivo. D'altra parte, più copie USB20 sono intorno, più lo SNAI2 è protette -- lasciandolo per attaccare intorno per provocare distruzione.

Che cosa è così terribile circa SNAI2?

SNAI2 indebolisce i connettori fra le superfici delle cellule che attaccano insieme le nostre celle, permettendo che le celle del tumore si muovano intorno all'organismo. In effetti, è un grimaldello, un passaggio di tutto Access da un organo ad un altro.

SNAI2 non è inerentemente cattivo; svolge un ruolo importante nelle fasi chiave dello sviluppo. Ma in celle in buona salute, SNAI2 accende soltanto per le finestre molto strette di tempo, quale durante la riparazione della ferita, quando le celle in buona salute devono muoversi dentro per eliminare il divario. In malati di cancro, SNAI2 indugia, permettendo che le cellule tumorali lo usino per riprodurrsi per metastasi intorno all'organismo.

Oltre a mobilità aumentante, SNAI2 ha altri due trucchi per aiutare le cellule tumorali: Le rende invisibili al sistema immunitario e resistenti alla chemioterapia.

Per di più, mentre SNAI2 è in una famiglia delle proteine che sono notoriamente difficili da mirare a con i farmaci, i riciclatori e le copie sono entrambe il vulnerabile alle droghe.

“Questo ci dà una possibilità dell'attacco,„ ha detto Kang. “Abbiamo indicato che il sistema di riciclaggio nella cella può gestire questa proteina ed ora noi abbiamo trovato le opzioni nel sistema di riciclaggio che potremmo utilizzare per eliminare SNAI2 -- il driver dell'aggressività del cancro -- nelle terapie potenziali.„

Source:
Journal reference:

Fan, H., et al. (2020) ASB13 inhibits breast cancer metastasis through promoting SNAI2 degradation and relieving its transcriptional repression of YAP. Genes & Development. doi.org/10.1101/gad.339796.120.