Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Una combinazione di due virus trasmessi dalle zanzare può essere un grilletto per il colpo

Una combinazione micidiale di due virus trasmessi dalle zanzare può essere un grilletto per il colpo, la nuova ricerca pubblicata in neurologia di The Lancet ha trovato.

L'università di ricercatori di Liverpool ed i collaboratori brasiliani stanno studiando il collegamento fra la malattia neurologica e l'infezione con i virus Zika e il chikungunya. Questi virus, che principalmente circolano nei tropici, scoppi di causa nei grandi di eruzione e nella febbre nei posti come il Brasile e l'India. Zika ampiamente è conosciuto per causare la lesione cerebrale in bambini dopo l'infezione nella gravidanza, ma le nuove manifestazioni che della ricerca può anche causare la malattia del sistema nervoso in adulti.

Lo studio di 201 adulto con la malattia neurologica di nuovo inizio, trattato nel Brasile durante il 2015Zika e le epidemie 2016 di chikungunya, è il più grande del suo genere per descrivere le funzionalità neurologiche dell'infezione per parecchi arbovirus che circolano allo stesso tempo.

La nuova ricerca indica che ogni virus può causare un intervallo dei problemi neurologici. Zika era particolarmente probabile causare la sindrome della Guillain-Sbarra, in cui i nervi nelle armi ed i cosciotti sono danneggiati. Chikungunya era più probabile causare l'infiammazione ed il gonfiamento in cervello (encefalite) e midollo spinale (mielite). Tuttavia, il colpo, che potrebbe essere causato da qualsiasi virus da solo, era più probabile accadere in pazienti infettati insieme con i due virus.

Il colpo accade quando una delle arterie che assicurano il sangue al cervello è bloccata. Il rischio di colpo è conosciuto per essere aumentato dopo alcuni tipi di infezioni virali, come il virus di zoster del varicella, che causa la varicella e le assicelle ed il HIV. Il colpo egualmente sta riconoscendo sempre più come complicazione di COVID-19. Ciò ha implicazioni importanti per la ricerca e la gestione dei pazienti con l'infezione virale come pure per la comprensione dei meccanismi della malattia.

Nei totali 1410 i pazienti sono stati schermati e 201 reclutati su un biennio all'ospedale da Restauração in Recife, Brasile. La prova dell'anticorpo e di PCR completa per i virus è stata effettuata nei laboratori di Fiocruz.

Del 201 paziente ammesso con la malattia neurologica sospettata si è collegato a Zika, chikungunya o entrambi, 148 hanno avuti conferma dell'infezione sulla prova di laboratorio, intorno ad un terzo di cui ha avuto infezione con più di un virus.

L'età media dei pazienti era 48 e poco più della metà i pazienti erano femminili. I pazienti di soltanto intorno 10% completamente avevano recuperato a scarico, con i molti avere emissioni in corso come la debolezza, attacchi ed i problemi in cervello funzionano.

Dei pazienti del colpo, che sono stati invecchiati in media 67, intorno due terzi hanno avuti infezione con più di un virus. Molte della gente che ha avuta un colpo hanno avute altri fattori di rischio del colpo, quale ipertensione, indicante che il colpo che segue l'infezione virale di chikungunya e di Zika può essere veduto il più spesso in coloro che è già ad alto rischio.

Il Dott. Maria Lúcia Brito Ferreira, neurologo e capo sezione all'ospedale da Restauração, piombo il gruppo brasiliano ha detto: “L'infezione di Zika causa il più spesso una sindrome dell'eruzione e della febbre senza molte conseguenze a lungo termine, ma queste complicazioni neurologiche - sebbene raro - possa richiedere il supporto in ospedale, spesso il risultato di terapia intensiva nell'inabilità e possa causare la morte.„

Dott. Suzannah Lant, un ricercatore clinico all'università di Liverpool, che ha lavorato allo studio spiegato: “Il nostro studio evidenzia gli effetti potenziali dell'infezione virale sul cervello, con le complicazioni come il colpo. Ciò è pertinente a Zika e al chikungunya, ma anche alla nostra comprensione di altri virus, quale COVID-19, che sempre più sta collegando alle complicazioni neurologiche.„

Sebbene l'attenzione del mondo corrente sia concentrata su COVID-19, altri virus che recentemente sono emerso, quali Zika e il chikungunya, stanno continuando a fare circolare e causare i problemi. Dobbiamo capire più circa perché alcuni virus avviano il colpo, di modo che possiamo provare ed impedire questo che accade in futuro.„

Il professor Tom Solomon, autore senior, Direttore dell'istituto nazionale per l'unità di ricerca di tutela della salute di ricerca di salubrità nelle infezioni emergenti e zoonotiche all'università di Liverpool

Source:
Journal reference:

Ferreira, M.L.B., et al. (2020) Neurological disease in adults with Zika and chikungunya virus infection in Northeast Brazil: a prospective observational study. Lancet Neurology. doi.org/10.1016/S1474-4422(20)30232-5.