Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di UConn convalidano la possibilità clinica adi piattaforma basata CRISPR per la prova COVID-19

A marzo, ricercatori nel dipartimento di assistenza tecnica biomedica-- un dipartimento comune nei banchi di odontoiatria, di medicina e di assistenza tecnica--ha cominciato a sviluppare nuova, ad una piattaforma diagnostica a basso costo e basata CRISPR per diagnosticare le malattie infettive, compreso il virus del HIV, il coronavirus novello (SARS-CoV-2). Oggi, il metodo è un punto più vicino ad essere una tecnologia di avanguardia di sistemi diagnostici per tempestiva rilevazione delle malattie infettive.

Piombo dal professore associato Chang-Chun Liu, “il metodo di CRISPR-Cas12a Tutto In Un Doppio„ (AIOD-CRISPR) permette alla rilevazione semplice, tempestiva, ultrasensibile, visiva di SARS-CoV-2, destinata ad uso a casa o in piccole cliniche.

In un documento pubblicato nelle comunicazioni della natura, i ricercatori hanno convalidato la possibilità clinica della piattaforma facendo uso dei campioni clinici del tampone COVID-19. Ulteriormente, i ricercatori hanno utilizzato uno scaldino a basso costo della mano come incubatrice per individuare i risultati clinici del campione in 20 minuti.

L'uso degli scaldini a perdere della mano per riscaldare l'analisi di AIOD-CRISPR elimina l'esigenza di strumentazione elettrica costosa, permettendo al punto senza strumento dei sistemi diagnostici molecolari di cura di COVID-19„

Chang-Chun Liu, professore associato

La pubblicazione co-è stata creata dai ricercatori postdottorali Xiong Ding e Kun Yin; Studente Ziyue Li di PhD; professore e decano di socio per Dott. Rajesh Lalla di ricerca; Dott. Enrique Ballesteros, professore associato e presidenza, patologia e medicina del laboratorio; e Dott. Maroun Sfeir, assistente universitario nella patologia e nella medicina del laboratorio.

La prova di amplificazione dell'acido nucleico (PCR/RT-PCR) è corrente il metodo più sensibile e più specifico per individuazione tempestiva degli agenti patogeni, ma non è adatta a sistemi diagnostici rapidi di punto-de-cura a causa dell'esigenza delle attrezzature di laboratorio specializzate e dei tecnici formati. Gli agenti patogeni altamente contagiosi, tuttavia, hanno bisogno del video in tempo reale di evitare la diffusione personale.

Nello studio, Liu ed il suo gruppo hanno valutato il loro metodo di AIOD-CRISPR facendo uso dell'estratto del RNA di 28 campioni clinici del tampone COVID-19, che hanno incluso otto campioni del positivo COVID-19. Per assicurare l'affidabilità di rilevazione, ogni campione è stato provato due volte in due prove indipendenti. Tutti e otto le dei campioni positivi COVID-19 sono stati identificati come positivo in 40 minuti, che egualmente è stato confermato tramite rilevazione visiva. I risultati erano egualmente coerenti con quelli del metodo CDC-approvato di RT-PCR.

I ricercatori egualmente hanno utilizzato uno scaldino a basso costo della mano come incubatrice per individuare i campioni pazienti per eliminare l'esigenza di un'incubatrice elettrica. I tubi di AIOD-CRISPR direttamente sono stati collocati su uno scaldino aero-attivato della mano ed i risultati erano visibili a occhio nudo nell'ambito dell'indicatore luminoso del LED. Due campioni positivi COVID-19 incubati nel sacco dello scaldino della mano visivamente sono stati individuati ed identificato come positivo in 20 minuti.

“Tale piattaforma semplice, portatile e sensibile di rilevazione ha il potenziale di fornire la rapida e sistemi diagnostici iniziali di COVID-19 e di altre malattie infettive a casa, in ambulatorio e perfino unità-attraverso alle aree campione,„ dice Liu.

Source:
Journal reference:

Ding, X., et al. (2020) Ultrasensitive and visual detection of SARS-CoV-2 using all-in-one dual CRISPR-Cas12a assay. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-020-18575-6.