Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Esplorando come la traiettoria pandemica COVID-19 potrebbe spiegare in futuro

Ricercatori che hanno adattato i modelli epidemiologici standard per esplorare come la traiettoria pandemica COVID-19 potrebbe spiegare durante i cinque anni successivi scenari di rapporto dei diversi che variano dalle epidemie severe di ricorso all'eliminazione. Il loro lavoro sottolinea come il dipendente il corso futuro della pandemia è sulla natura della risposta immunitaria adattabile a questo virus e sull'efficacia dei vaccini potenziali futuri. La durata e la severità dei casi futuri COVID-19 dipenderanno dalla resistenza sia di immunità naturale che vaccino-derivata contro l'agente patogeno SARS-CoV-2.

Tuttavia, c'è ancora incertezza circa entrambi. Qui, esplorare come le variazioni nelle risposte immunitarie potrebbero urtare la grandezza e la sincronizzazione dei casi COVID-19 durante i cinque anni successivi, Chadi Saad-Roy ed i colleghi hanno adattato una serie di modelli epidemiologici standard della diffusione dell'infezione (i modelli di SIGNORI e di SIGNORE, rispettivamente). Hanno usato questi modelli adattati per valutare i risultati di quattro scenari futuri che considerano i risultati differenti per la natura della risposta immunitaria adattabile all'infezione SARS-CoV-2, l'effetto di carattere stagionale di velocita di trasmissione, l'approvazione degli interventi non farmaceutici e la disponibilità e l'efficacia di un vaccino.

Secondo questo variazione, drammaticamente i paesaggi di immunità ed i carichi differenti dei casi criticamente severi potrebbero emergere, dicono, variando dalle epidemie continue all'eliminazione vicina. I risultati sottolineano quello che capisce l'immunologia dell'infezione secondaria - che urta il numero di quelle suscettibili del virus - è critici. Egualmente rivelano come la traiettoria pandemica sarà alterata sostanzialmente tramite distribuzione di massa dei vaccini, sebbene, questa dipenda forte da efficacia vaccino.

Il loro lavoro egualmente indica che contare sullo stato dell'infezione di una persona come “l'osservabile„ principale durante l'epidemia in corso non è sufficiente per caratterizzare il paesaggio immune complesso generato dalla pandemia.

La prova regolare della presenza dell'anticorpo e le componenti della protezione quale immunità a cellula T sono critiche, caratterizzare esattamente dell'l'immunità naturale e vaccinal livella della popolazione a questo agente patogeno. Gli autori notano che per mettere a fuoco sulla dinamica immune, hanno fatto parecchi presupposti di facilitazione.

Source:
Journal reference:

Saad-Roy, C.M., et al. (2020) Immune life history, vaccination, and the dynamics of SARS-CoV-2 over the next 5 years. Science. doi.org/10.1126/science.abd7343.