Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di UEA hanno messo il ripristino di realtà virtuale per i superstiti del colpo alla prova

I ricercatori all'università di East Anglia stanno mettendo il ripristino di realtà virtuale per i superstiti del colpo alla prova.

I ricercatori di UEA hanno messo il ripristino di realtà virtuale per i superstiti del colpo alla prova

Hanno creato una nuova piattaforma di gioco che usa la tecnologia del videogioco di basso costo per migliorare le vite dei pazienti del colpo che soffrono dalle sindromi neurologiche complesse causate dal loro colpo.

E stanno lavorando con i superstiti del colpo e la loro personale che dispensa le cure per vedere come si intendono con facendo uso della nuova tecnologia.

È sperato che questo tipo di tecnologia, che può essere utilizzato in pazienti' per possedere le case, potrebbe provare particolarmente utile per ripristino durante i periodi di lockdown, sociale che distanzia e che protegge - causato dalla pandemia Covid-19.

Ci sono 1,2 milione superstiti del colpo nel Regno Unito ed intorno 20-40 per cento di loro soffrono un disordine debilitante chiamato negligenza hemispatial del `'. La circostanza lascia la gente ignara delle cose situate da un lato del loro organismo e notevolmente diminuisce la loro capacità di vivere indipendente.

Un nuovo studio pubblicato oggi è il primo per esplorare l'impiego possibile dei giochi di realtà virtuale per il colpo che d'aiuto i pazienti recuperano da questa circostanza.

Un colpo può danneggiare il cervello, di modo che più non riceve le informazioni sullo spazio intorno ad un lato del mondo. Se questo accade, la gente non può essere informata di qualche cosa da un lato, solitamente lo stesso lato che egualmente hanno perso il loro movimento. Ciò è chiamata negligenza hemispatial. Questa gente tende ad avere ripristino molto difficile ed è andata con l'inabilità a lungo termine.

I pazienti con questa circostanza ci dicono che è terrificante. Si scontrano le cose, sono spaventati per utilizzare una sedia a rotelle, in modo da realmente è molto severa e vita cambiare. I trattamenti correnti di ripristino comprendono i tipi differenti di mansioni visive e fisiche di coordinamento e di esercizi conoscitivi - molte di cui sia articole e la penna basate.

Abbiamo aperto la strada alla nuova tecnologia non-immersive di VR che aggiorna le mansioni di carta e della penna questi per l'era digitale - facendo uso della tecnologia del videogioco invece. Ma sappiamo che l'aderenza è chiave al ripristino - in modo da abbiamo voluto conoscere più circa come la gente che ha fatta intendersi con ai colpi facendo uso della nuova tecnologia.„

Dott. Stephanie Rossit, ricercatore del cavo, il banco di UEA di psicologia

Il gruppo ha verificato fuori tre nuovi giochi sui superstiti del colpo, sulla loro personale che dispensa le cure e sui clinici del colpo (terapista occupazionale compreso, assistente di sanità, fisioterapista e psicologo clinico) per capire meglio quanto facile da usare la tecnologia è.

I giochi specialmente progettati hanno compreso un gioco di pugilato in cui il giocatore combatte con un partner virtuale, i centri del ` e le barriere' dove il giocatore colpisce o evita gli obiettivi e il ` nella cucina' che vede il giocatore cercare gli oggetti in una pianta realistica della cucina.

Egualmente hanno verificato un gioco che comprende sollevare i coni retinici su una tabella mentre un sensore di moto portatile di basso costo tiene la carreggiata i movimenti del paziente. Questi esercizi saldanti sono mirati a per migliorare la negligenza spaziale.

I ricercatori di UEA hanno lavorato con il collaboratore Evolv dell'industria per creare i giochi, che mirano a migliorare il ripristino comprendendo gli elementi quali la segnatura e le ricompense per impegnare il paziente e per migliorare l'aderenza al loro trattamento.

Il trattamento tradizionale di ripristino è abbastanza monotono e l'alesaggio, in modo da questo aspetto di gamification è realmente importante da aiutare il bastone della gente con il loro trattamento. Il nostro scopo è di usare la tecnologia per fare il divertimento di ripristino ed impegnarsi e noi hanno applicato questo alla nostra soluzione spaziale di terapia di negligenza. La grande cosa a questo proposito è che può essere utilizzata non solo in cliniche ma anche in pazienti' case, quindi danti loro l'accesso a ripristino personale senza lasciare il loro salone.„

David ha fritto, CEO, Evolv

Il gruppo di ricerca ha effettuato una serie di gruppi di controllo, di questionari e di interviste per controllare le cose come se le istruzioni erano chiare e se la tecnologia fosse abbastanza facile da usare. Ciò è importante perché riunire il feedback dagli utilizzatori finali durante le fasi dello sviluppo è critico da migliorare l'uso futuro e l'aderenza.

Helen Morse, anche dal banco di UEA della psicologia, ha detto: “In generale abbiamo trovato che gli utilizzatori finali erano realmente positivi ed interessati nel usando i giochi di realtà virtuale per aiutare la loro negligenza speciale. I partecipanti hanno gradito specialmente gli elementi della concorrenza ed il feedback della prestazione come l'acclamazioni e l'applauso nei giochi e speriamo che questo contribuisca ad aumentare l'impegno con ripristino.

“Ma alcuni dei partecipanti più anziani la hanno trovata che la loro mancanza di esperienza con la tecnologia potrebbe essere una barriera potenziale a per mezzo di nuova piattaforma di gioco,„ hanno aggiunto.

“Abbiamo usato tutto il feedback che ci siamo riuniti per regolare la nostra terapia di ripristino per negligenza spaziale chiamata ` c-VISTA' che comprende sollevare e saldare i coni retinici. Con il finanziamento non Xerox dall'associazione del colpo ora stiamo eseguendo un test clinico nell'est dell'Inghilterra per verificare la possibilità di questo strumento nelle proprie case della gente.

“Potere effettuare questo tipo di ripristino a casa è realmente importante perché significa che i pazienti possono fare il ripristino senza un presente del terapista. Ciò è particolarmente critica ora a causa del Covid-19 pandemico e dell'esigenza del sociale che distanzia e che protegge.„

Questa tecnologia ha il potenziale di migliorare sia l'indipendenza che la qualità di vita dei superstiti del colpo. Egualmente prevediamo altri vantaggi quale la redditività migliore di ripristino del colpo per NHS. Questa terapia innovatrice potrebbe anche migliorare la cura a lungo termine dopo il colpo fornendo una terapia piacevole a basso costo che può essere autosomministrata dovunque ed in qualunque momento, senza la necessità per un terapista di essere presente in ogni occasione.„

Dott. Stephanie Rossit

Questa ricerca è stata costituita un fondo per dal trauma cranico MedTech di NIHR cooperativo (MIC) e una prova ulteriore sta costituenda un fondo per dall'associazione del colpo.

Il ` che esplora le prospettive dai superstiti, dalla personale che dispensa le cure e dai clinici del colpo su realtà virtuale come precursore a usando il telerehabilitation per il post-colpo spaziale di negligenza' è pubblicato nel ripristino neuropsicologico del giornale.