Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'acido linoleico lega la proteina della punta SARS-CoV-2

La malattia di coronavirus (COVID-19), causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo è una malattia respiratoria che può piombo a polmonite ed alla sindrome di emergenza respiratoria acuta. Sebbene qualche gente possa avvertire soltanto la malattia delicata, altre possono sviluppare i sintomi severi e potenzialmente interni.

Una delle caratteristiche più notevoli del virus è le sue proteine della punta, che permette che il virus leghi alle celle differenti nell'organismo. Connette all'enzima di conversione dell'angiotensina 2 (ACE2), conosciuto come il gateway cellulare del virus per invadere ed infettare le celle.

Ora, un gruppo dei ricercatori al centro massimo di Planck-Bristol per biologia minima ed al banco di Bristol della biochimica ha identificato una casella druggable nella proteina della punta del virus che può essere usata per impedire l'infezione delle celle. I risultati di studio, pubblicati nella scienza del giornale, sono una scoperta approfondita che contribuirà a sviluppare le nuove terapie e le droghe per staccare la crescita dal gambo pandemica.

Lo studio

Per arrivare ai risultati dello studio, i ricercatori, intestati dal professor Imre Berger e dal professor Christiane Schaffitzel, hanno utilizzato una tecnica di rappresentazione potente, definita come l'elettrone cryomicroscopy (cryo-EM), per studiare ed esplorare le caratteristiche del SARS-CoV-2 chiodi la proteina al livello atomico. Hanno prodotto le proteine della punta del virus in laboratorio per studiarle e determinare la loro struttura.

Alimentato dalla nuvola d'esecuzione di Oracle che computa, il gruppo ha creato una critica tridimensionale della proteina della punta del virus, che li ha permessi di osservare la struttura e di identificare la sua composizione molecolare.

Sopra l'analisi della struttura molecolare della proteina della punta, il gruppo ha trovato qualche cosa di interessante. Hanno rivelato la presenza di piccola molecola, chiamata acido linoleico (LA), che è stato scoperto in una casella su misura all'interno della proteina della punta.

A new drug target in the fight against COVID-19

Che cosa è acido linoleico?

L'acido linoleico è una piccola molecola e un acido grasso libero essenziali per molte funzioni cellulari. Due acidi grassi sono essenziali nella dieta - linoleica o in acido omega-6 e in alfa-linolenico grassi o acido grasso omega-3. Entrambi sono acidi grassi poli-insaturi, in modo da significa che contengono legami doppi due o.

Il corpo umano non può produrre l'acido linoleico ed è trovato pricipalmente in alimento. Intrigante, la LA svolge un ruolo significativo nell'infiammazione e nella modulazione immune, che sono elementi chiave dell'infezione COVID-19. Oltre a quello, questi acidi grassi sono egualmente essenziali per mantenere le membrane cellulari nei polmoni per promuovere la ventilazione. La LA egualmente aiuta nella produzione delle prostaglandine che proteggono da infiammazione nell'apparato cardiovascolare.

“Vero siamo stati imbarazzati tramite la nostra scoperta e le sue implicazioni. Così qui abbiamo LA, una molecola che è al centro di quelle funzioni che impazzono in pazienti COVID-19, con le conseguenze terribili. Ed il virus che sta causando tutto questo caos, secondo i nostri dati, gru a benna e tenute sopra esattamente a questa molecola - basicamente disarmando gran parte delle difese dell'organismo,„ il professor Berger ha detto.

I ricercatori egualmente hanno spiegato che in altre malattie, interferire con le vie metaboliche dell'acido linoleico può indurre l'infiammazione sistematica, la polmonite e la sindrome di emergenza respiratoria acuta (ARDS). Tutti questi problemi sanitari sono veduti in pazienti con COVID-19. I risultati di studio forniscono il primo legame diretto fra LA, le conseguenze di salubrità ed il virus stesso.

Per esempio, nel virus di raffreddore, il rhinovirus, scienziati egualmente ha scoperto una simile casella per sviluppare le molecole che hanno fissato saldamente alla casella per interrompere la struttura, provenenti dalla sua infettività. Questo stesso metodo può essere usato per SARS-CoV-2, potenzialmente fornendo un metodo per combattere la pandemia, che ora ha infettato più di 32 milione di persone ed uccidendo almeno 979.000.

Source:
Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, September 24). L'acido linoleico lega la proteina della punta SARS-CoV-2. News-Medical. Retrieved on June 20, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200924/Linoleic-acid-binds-SARS-CoV-2-spike-protein.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "L'acido linoleico lega la proteina della punta SARS-CoV-2". News-Medical. 20 June 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200924/Linoleic-acid-binds-SARS-CoV-2-spike-protein.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "L'acido linoleico lega la proteina della punta SARS-CoV-2". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200924/Linoleic-acid-binds-SARS-CoV-2-spike-protein.aspx. (accessed June 20, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. L'acido linoleico lega la proteina della punta SARS-CoV-2. News-Medical, viewed 20 June 2021, https://www.news-medical.net/news/20200924/Linoleic-acid-binds-SARS-CoV-2-spike-protein.aspx.