Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La miscela dell'anticorpo di Ultrapotent chiude il macchinario a chiave di infezione, inibisce il collegamento SARS-CoV-2 alle celle

Una miscela degli anticorpi ultrapotent dai pazienti recuperati COVID-19 è stata indicata per riconoscere e chiudere giù il macchinario di infezione del coronavirus pandemico e per tenerla dalle celle entranti. Ciascuno dei tipi dell'anticorpo esegue leggermente diversamente queste mansioni di sovrapposizione.

Le dosi basse di questi anticorpi, determinato o come cocktail, egualmente sono state indicate per proteggere i criceti dall'infezione una volta esposte al coronavirus impedicendolo la replica in loro polmoni.

Un vantaggio di tali cocktail è che potrebbero anche impedire i moduli mutanti naturali del virus che è sorto durante questa pandemia per sfuggire al trattamento. Poichè alcune varianti nel macchinario di infezione già sono state scoperte durante la pandemia di coronavirus, facendo uso di una miscela degli anticorpi tiene conto neutralizzazione di vasta gamma di tali varianti virali.

Oltre ad impedire l'entrata del virus nelle cellule ospiti, la presenza degli anticorpi egualmente sembra provocare gli atti di infezione-combattimento di altre celle immuni, che arrivano per cambiare aria il virus.

“Crediamo quello fare leva multiplo, meccanismi distinti e complementari di atto potremmo fornire gli assegni complementari per le applicazioni cliniche,„ i ricercatori celebri.

I ricercatori determinati come gli anticorpi hanno lavorato ad un livello molecolare con gli studi di microscopia dell'cryo-elettrone sul risultato cambia nella configurazione del macchinario di infezione virale. Oltre direttamente ad impedire le interazioni con il ricevitore ospite, uno dei due blocchi scoperti degli anticorpi il macchinario di infezione in una conformazione inattiva, significante lo non ha potuto fondere con la membrana ospite sulla superficie della cella. Se incapace per fondere, il coronavirus non può irrompere e consegnare il suo RNA per requisire la cella.

I risultati di questa ricerca sono riferiti il 24 settembre in un documento rapido della versione nella scienza. Qui è il documento.

Gli autori senior erano il Dott. Katja Fink di biotecnologia di Vir ed il Dott. David Veesler, professore associato della biochimica alla scuola di medicina dell'università di Washington. Veesler ha studiato i meccanismi di infezione e della struttura molecolare di vari coronaviruses e di altri virus.

Gli autori principali erano M. Alejandra Tortorici del dipartimento di UW della biochimica e il Institut Pasteur a Parigi e Martina Beltramello di Humab Biomed, una consociata di biotecnologia di Vir in Svizzera. I ricercatori dall'università di Washington a St. Louis, istituto nel Belgio, l'università di Rega di Milano, di Italia e dell'università del Texas a Dallas egualmente hanno collaborato sulla ricerca.

Le opzioni terapeutiche efficienti sono necessarie gestire la diffusione di SARS-CoV-2 che ha causato più di 978.000 infortuni mortali universalmente. Mentre il mondo attende i vaccini approvati, i prodotti farmaceutici da impedire o le infezioni dell'ossequio il coronavirus pandemico stanno cercandi che potrebbe essere più rapido mettere a punto e sperimentare. Questi potrebbero entrambi indirizzare lo spazio fino a distribuire i vaccini ampiamente ed ancora essere necessari per uso dopo i vaccini sono disponibili.

“I nostri risultati aprono la strada applicare i cocktail dell'anticorpo per la profilassi o la terapia che potrebbero presentare il vantaggio di aggiramento o di limitazione dell'emergenza dei mutanti virali di fuga,„ i ricercatori celebri. Il cocktail dell'anticorpo nelle loro necessità di studio di subire le prove in esseri umani per determinare sicurezza ed efficacia.

Source:
Journal reference:

Tortorici, M.A., et al. (2020) Ultrapotent human antibodies protect against SARS-CoV-2 challenge via multiple mechanisms. Science. doi.org/10.1126/science.abe3354.