Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

COVID-19 può deteriorare i livelli del testoterone degli uomini, i nuovi dati suggeriscono

Per la prima volta, i dati da uno studio con ospedalizzato pazienti dovuto COVID-19 suggeriscono che la malattia potrebbe deteriorare i livelli del testoterone degli uomini.

Pubblicando i loro risultati nel giornale pari-esaminato il maschio di invecchiamento, gli esperti dall'università di Mersin e l'ospedale di formazione e della ricerca della città di Mersin in Turchia hanno trovato come il livello del testoterone degli uomini al riferimento diminuisce, la probabilità affinchè loro siano nell'unità di cure intensive (ICU) significativamente aumenta.

L'autore principale Selahittin Çayan, professore dell'urologia, specifica che mentre già è stato riferito che i bassi livelli del testoterone potrebbero essere una causa per la prognosi difficile che segue una prova positiva SARS-CoV-2, questo è il primo studio per indicare che COVID-19 stesso vuota il testoterone.

È sperato che lo sviluppo potrebbe contribuire a spiegare perché tanti studi hanno trovato che la prognosi maschio è peggiore di quelle femmine con COVID-19 e quindi per scoprire il miglioramento possibile nei risultati clinici facendo uso ai dei trattamenti basati a testoterone.

Il testoterone è associato con il sistema immunitario degli organi respiratori ed i bassi livelli di testoterone potrebbero aumentare il rischio di infezioni respiratorie. Il testoterone basso egualmente è associato con la mortalità in relazione con l'infezione di tutto causa e dell'ospedalizzazione in maschio nei pazienti di ICU, in modo dal trattamento del testoterone può anche avere vantaggi oltre il miglioramento dei risultati per COVID-19.

Nel nostro studio, il testoterone totale medio è diminuito, poichè la severità del COVID-19 è aumentato. Il livello totale medio del testoterone era significativamente più basso nel gruppo di ICU che nel gruppo asintomatico. Inoltre, il livello totale medio del testoterone era significativamente più basso nel gruppo di ICU che nel gruppo di unità intermedio di cura. Il livello elevato di stimolazione dell'ormone del follicolo medio del siero era significativamente nel gruppo di ICU che nel gruppo asintomatico.

Abbiamo trovato, ipogonadismo - una circostanza in cui l'organismo non produce abbastanza testoterone - in 113 (51,1%) dei pazienti maschii.

I pazienti che sono morto, hanno avuti testoterone totale medio significativamente più basso che i pazienti che erano vivi.

Tuttavia, anche 65,2% dei 46 pazienti maschii che erano asintomatici hanno avuti una perdita di perdita di libido.„

Selahittin Çayan, il professor di urologia, università di Mersin

Il gruppo di ricerca ha esaminato complessivamente 438 pazienti. Ciò ha incluso 232 maschi, ciascuno con SARS-CoV-2 confermato laboratorio. Tutti i dati sono stati raccolti futuro. Una cronologia clinica dettagliata, un esame fisico completo, un laboratorio e gli studi radiologici della rappresentazione sono stati svolti in ogni paziente. Tutti i dati dei pazienti sono stati controllati ed esaminato stati dai due medici.

Lo studio di gruppo è diviso stato in tre gruppi: pazienti asintomatici (N: 46), pazienti sintomatici che sono ospedalizzato stati nell'unità della medicina interna (IMU) (N: 129) e pazienti che sono ospedalizzato stati nell'unità di cure intensive (ICU) (N: 46).

Nei pazienti che hanno avuti gli ormoni gonadici del siero pre-COVID-19 provano (N: 24), livello totale del testoterone del siero è diminuito significativamente da un livello pre-COVID-19 di 458? ±? 198? ng/dl a 315? ±? 120? ng/dl ai tempi di COVID-19 nei pazienti (P? =? 0,003).

La morte è stata osservata in 11 dei pazienti adulti maschii (4,97%) ed in 7 dei pazienti femminili (3,55%), non rivelando significato fra i due generi (P? >? 0,05).

Commentando i risultati dello studio, il professor Çayan ha aggiunto: “Potrebbe essere raccomandato che ai tempi della diagnosi COVID-19, i livelli del testoterone egualmente fossero provati. Negli uomini con i bassi livelli di ormoni sessuali che verificano il positivo a COVID-19, il trattamento del testoterone potrebbe migliorare la loro prognosi. La più ricerca è necessaria su questa.„

Le limitazioni di questo studio la includono ad esclusione di un gruppo di controllo dei pazienti con le circostanze all'infuori di COVID-19, questo erano dovuto le restrizioni collocate sull'ospedale che stavano riflettendo i pazienti dentro.

Gli studi futuri dello stato degli autori dovrebbero esaminare i livelli di concentrazione di ACE2 (enzima di conversione dell'angiotensina 2) - un enzima fissato alle membrane cellulari delle celle situate negli intestini -, nella relazione con il testoterone totale livella.

Source:
Journal reference:

Çayan, S., et al. (2020) Effect of serum total testosterone and its relationship with other laboratory parameters on the prognosis of coronavirus disease 2019 (COVID-19) in SARS-CoV-2 infected male patients: a cohort study. The Aging Male. doi.org/10.1080/13685538.2020.1807930.