Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio segna l'elemento riscaldante con esattezza in unità vaping come causa per le lesioni di polmone

I risultati iniziali di uno studio vaping sperimentale hanno indicato la lesione di polmone significativa dalle unità (eC) della E-sigaretta con gli elementi riscaldanti della lega del nichel-cromo. I risultati erano coerenti, con o senza l'uso di nicotina, del petrolio della vitamina E o del tetrahydrocannabinol (THC), che precedentemente sono stati pensati per contribuire al problema respiratorio pericoloso.

I risultati iniziali, pubblicati nel giornale dell'associazione americana del cuore dai ricercatori dall'università di California, scuola di medicina di Irvine (UCI) e gli istituti di ricerca medica di Huntington (HMRI), sono stati osservati durante il più grande studio destinato per esplorare l'effetto della e-sigaretta e dell'altro uso vaping del prodotto sull'apparato cardiovascolare. Mentre eseguivano gli esperimenti, i ricercatori hanno osservato l'EC o la lesione di polmone uso-associata vaping del prodotto (EVALI) subito dopo della commutazione da un'unità vaping con un elemento riscaldante dell'acciaio inossidabile, ad uno che ha usato la lega del nichel-cromo (NC).

I risultati erano così impactful, noi hanno ritenuto imperativo rilasciare presto i risultati iniziali in modo che gli utenti elettronici della sigaretta potessero essere avvertiti più presto, particolarmente considerando gli utenti della E-sigaretta sono al rischio aumentato di COVID-19.„

Robert A. Kloner, MD, PhD, autore senior, ufficiale principale di scienza per HMRI e professore di medicina a USC

L'opzione in unità ha accaduto nel settembre 2019, quando l'unità che di EC il gruppo stava usando ha andato via il servizio e un'unità sostitutiva è stata offerta come alternativa. La nuova unità era fisicamente compatibile con il sistema originale dell'esposizione, ma l'elemento riscaldante è cambiato da acciaio inossidabile (SS) ad un nichel? lega del cromo (NC).

“Entro un'ora di cominciare un esperimento, abbiamo osservato la prova di emergenza respiratoria severa, compreso la respirazione lavorata, ansare ed ansimare,„ ha detto Michael Kleinman, il PhD, professore di medicina del lavoro ed ambientale alla scuola di medicina di UCI ed al membro del centro di UCI per professionale e salute ambientale. “Dopo avere analizzato il tessuto polmonare dagli oggetti nello studio, li abbiamo trovati da compromettere severamente ed abbiamo osservato altri cambiamenti seri quali le lesioni del polmone, la congestione del globulo rosso, l'obliterazione degli spazi alveolari e la polmonite in alcuni casi.„

La ricerca corrente ha mirato a studiare gli impatti di inspirare i vapori della E-sigaretta sulla funzione del cuore in un modello sperimentale preclinico affermato. Nel corso quasi di un anno, nessuno degli oggetti hanno esposto ai vapori dalle unità dell'acciaio inossidabile, con e senza gli additivi, hanno contratto l'emergenza respiratoria e soltanto una ha mostrato un'area meno di di 10% di infiammazione nei polmoni.

Una volta che la nuova unità di EC fosse introdotta, gli oggetti commoventi hanno mostrato l'emergenza respiratoria severa, con la respirazione lavorata, ansare ed ansimare. La lesione di polmone si è presentata senza nicotina, THC, o additivi della vitamina E; e può anche essere collegato con più alto wattaggio delle impostazioni della potenza sulle unità della E-sigaretta. Questi studi preliminari saranno continuati con gli studi futuri supplementari per provare sistematicamente a determinare la causa del problema del polmone.

“Mentre ulteriore ricerca è necessaria, questi risultati indicano che le unità specifiche e le impostazioni della potenza possono svolgere un ruolo chiave nello sviluppo di EVALI tanto come gli additivi fanno,„ hanno detto Kloner. “Nuoce ad associato con le E-sigarette e vaping semplicemente non può essere esagerato.„

Vaping si è rivelato causare la pressione sanguigna aumentata, la disfunzione endoteliale ed il rischio di infarto miocardico e di colpo. Gli elementi riscaldanti nell'EC disponibile nel commercio sono fatti solitamente di acciaio inossidabile, di nichel-cromo o di nicromo, del nichel di Kanthal, o del titanio.

Una circostanza, che era “E definita? la sigaretta o la lesione di polmone uso-associata vaping del prodotto„ (EVALI) è stata riconosciuta negli Stati Uniti nel giugno 2019 ed è stata alzata nel settembre 2019. Nel marzo 2020, c'erano 2.800 casi degli Stati Uniti di EVALI e 68 morti hanno riferito. I pazienti sono risultati tipicamente giovani maschi ed utenti delle E-sigarette o dei prodotti vaping di cui le scansioni di CT hanno rivelato l'infiammazione e la lesione del polmone. Della nota, EVALI può imitare molte delle funzionalità di polmonite COVID-19.

Source:
Journal reference:

Kleinman, M.T., et al. (2020) E‐cigarette or Vaping Product Use–Associated Lung Injury Produced in an Animal Model From Electronic Cigarette Vapor Exposure Without Tetrahydrocannabinol or Vitamin E Oil. Journal of the American Heart Association. doi.org/10.1161/JAHA.120.017368.