Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio identifica migliaia di morti causate a memoria la malattia ed il colpo durante la pandemia COVID-19

Un nuovo studio importante ha identificato 2085 morti in eccesso in Inghilterra e Galles dovuto la malattia di cuore ed il colpo durante il picco della pandemia COVID-19. In media, quella è 17 morti ogni giorno oltre quattro mesi che probabilmente potrebbero essere impediti.

Le morti in eccesso sono il numero delle morti sopra che cosa è preveduto normalmente - e la figura si riferisce al periodo dal 2 marzo al 30 giugno 2020.

Gli scienziati ritengono che le morti in eccesso siano state causate dalla gente che non cerca il trattamento di ospedale di emergenza per un attacco di cuore o l'altra malattia cardiovascolare acuta che richiede il primo soccorso urgente, l'uno o l'altro perché erano impaurite di contratto del COVID-19 o non sono state fatte riferimento per il trattamento.

Durante lo stesso periodo, c'era un forte aumento nel rapporto della gente che è morto a casa o in una casa di cura dalle malattie cardiovascolari acute.

È interamente plausibile che una serie di morti potrebbero essere impedite se la gente avesse assistito rapidamente all'ospedale quando hanno cominciato ad avvertire il loro attacco di cuore o colpo. L'ironia triste è quella ricerca che precedente abbiamo intrapreso indicato che i servizi nazionali di attacco di cuore sono rimanere completamente - operativo e continuato a consegnare la cura di alta qualità durante il picco della pandemia.„

Vento fortissimo di Chris, il professor, medicina cardiovascolare, università di Leeds

I risultati, in base ad un'analisi delle informazioni contenute sui certificati di morte, hanno Ben pubblicato nel cuore del giornale.

La ricerca è stata effettuata da un gruppo degli scienziati e dei clinici di dati, piombo dai academics all'università di Leeds. Gli altri collaboratori provenivano dall'università di Keele, NHS Digital, l'ufficio per le statistiche, la fiducia di NHS di salubrità di Barts e l'University College di Londra nazionali. Ciò è il terzo studio principale dai academics che studiano come il picco dei servizi cardiovascolari di emergenza commovente pandemica COVID-19.

Il Dott. Jianhua Wu, professore associato nella scuola di medicina a Leeds, piombo l'ultimo studio. Ha detto: “Questo studio è il primo per dare una maschera dettagliata e completa di che cosa stava accadendo alla gente che era acutamente malata con l'incrocio Inghilterra e Galles della malattia cardiovascolare. “Rivela tantissime morti in eccesso. I risultati aiuteranno il governo e NHS per sviluppare i messaggi che assicurano la gente che è molto malata cerca la guida.„

Morti in eccesso di misurazione

L'analisi ha esaminato le informazioni che sono raccolte quando un certificato di morte è emesso. Dettaglia la causa della morte e dove la persona è morto. Per fornire i dati del riferimento, lo studio ha esaminato le morti cardiovascolari a partire dal 1° gennaio 2014 da parte a parte al 30 giugno 2020.

Nei quattro mesi dal 2 marzo 2020 - quando la prima morte COVID-19 è stata registrata nel Regno Unito - al 30 giugno, c'erano 28.969 morti cardiovascolari. Quello è stato confrontato al numero medio delle morti vedute per lo stesso periodo sopra ciascuno dei sei anni precedenti. Era otto per cento più d'altezza, rivelando 2085 morti in eccesso.

Le morti cardiovascolari in eccesso hanno cominciato ad emergere alla fine del marzo 2020 ed alzato all'inizio d'aprile - questa era quando il governo stava promuovendo il suo “pantofolaio, protegge NHS, risparmi vive„ messaggi. Quello può provocare meno gente che è preparata andare all'ospedale quando stavano diventando malati, l'uno o l'altro perché erano si sono preoccupati per essere infettati da COVID-19 o erano si sono preoccupati per sopraffare NHS.

Studi precedenti dai ricercatori, pubblicati in The Lancet e giornale europeo del cuore - la qualità dell'assistenza ed i risultati clinici, hanno rivelato che il numero della gente che arriva all'ospedale con un attacco di cuore è caduto marcato, con alcune unità che vedono poco più della metà del numero previsto dei casi.

Cambia in dove la gente stava morendo

Questa ultima analisi ha rivelato una variazione in dove la gente stava morendo. C'erano proporzionalmente meno morti in ospedale confrontato ai dati del riferimento: 53,4 per cento contro 63 per cento. Proporzionalmente più morti stavano accadendo a casa: 30,9 per cento v 23,5 per cento - e nelle case di cura: 15,7 per cento v 13,5 per cento.

Le morti in eccesso stavano accadendo sproporzionatamente a casa, da 35 per cento in paragone a che cosa sarebbe preveduto e nelle case di cura, da 32 per cento di aumento. Nel documento, gli scienziati celebri: “Questo “spostamento della morte„, più probabile, significa che il pubblico non ha cercato la guida o non era ospedale riferito a durante il pandemico…„

Causa della morte

Per la gente nelle case e nei centri ospedalieri di cura, la causa della morte più prevalente era colpo e infarto. Per coloro che è morto a casa, era attacco di cuore o infarto. L'embolia polmonare e lo shock cardiogeno, in cui il cuore non può assicurare abbastanza sangue all'organismo, erano le cause della morte più frequenti per coloro che è morto in ospedale.

Il professor Gale ha detto: “Il nostro studio ha rivelato quella gente che è morto a casa era più probabile da avere un attacco di cuore. Ciò è ulteriore contributo alla speculazione che molta gente stava restando a partire dall'ospedale anche se erano molto malate con una malattia cardiovascolare acuta. La realtà di un attacco di cuore non trattato è che causerà le complicazioni - e quella piombo alla morte, all'infarto o ai ritmi pericolosi del cuore.„

“I messaggi che sono uscito ai tempi del lockdown erano importanti. NHS ha dovuto proteggere da un impulso potenziale dei casi COVID-19. Ma qualche gente può catturare il messaggio per significare che NHS non poteva fare fronte se avessero un'emergenza medica, o che gli ospedali erano un posto in cui avrebbero catturato il contagio.„

“Come NHS prepara per tutta l'onda futura di COVID-19, deve assicurare che la gente capisca chiaramente che gli ospedali siano aperti ed avere i trattamenti per minimizzare i rischi di pazienti che diventano infettati con COVID-19.„

Source:
Journal reference:

Wu, J., et al. (2020) Place and causes of acute cardiovascular mortality during the COVID-19 pandemic. Heart. doi.org/10.1136/heartjnl-2020-317912.