Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio trova il collegamento fra i betabloccanti ed i risultati di sopravvivenza in alcuni pazienti di cancro al seno

La nuova ricerca piombo dalla Flinders University ha trovato un collegamento fra i betabloccanti ed i risultati di sopravvivenza in alcuni pazienti di cancro al seno.

I betabloccanti, comunemente usati gestire la malattia cardiovascolare, sono stati associati negativamente con i risultati di sopravvivenza in pazienti con HER2 (cancro al seno avanzato positivo del recettore del fattore di crescita dell'epidermide 2) umano, secondo un nuovo documento nelle frontiere in oncologia.

Facendo uso dei dati raccolti da 2.777 pazienti nei test clinici, lo studio ha mostrato i risultati peggiori di sopravvivenza per i pazienti con il gruppo positivo di HER2 ABC facendo uso del betabloccante concomitante, confrontati ai pazienti non facendo uso di un BB.

La ricerca evidenzia un gruppo di pazienti di cancro al seno di cui i risultati di sopravvivenza sono profondo più poveri. Circa 20% dato dei overexpress HER2 dei pazienti di cancro al seno - e le tossicità cardiovascolari sono terapie conosciute di complicazione un anti-HER2 - questo studio identifica d'importanza un sottogruppo di pazienti in cui raccomandiamo l'indagine successiva per trovare le strategie per migliorare i risultati del trattamento.„

Michael Sorich, il professor di farmacologia clinica, Direttore del gruppo della medicina di precisione all'istituto universitario dell'università del Flinders di medicina e di salute pubblica

La ricerca conclusiva: “La ricerca futura dovrebbe mirare a guadagnare una comprensione più profonda degli effetti dei betabloccanti sui sottotipi specifici del cancro al seno, sui tipi del cancro e sui trattamenti del cancro.„

Source:
Journal reference:

Modi, N.D., et al. (2020) The Influence of Pre-Existing Beta-Blockers Use on Survival Outcomes in HER2 Positive Advanced Breast Cancer: Pooled Analysis of Clinical Trial Data. Frontiers in Oncology. doi.org/10.3389/fonc.2020.01130.