Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'analisi del sangue AbC-19 individua gli anticorpi COVID-19 20 settimane dopo il primo risultato positivo di symptoms/PCR

I immunoassays sierologici dell'anticorpo sono uno degli strumenti essenziali per combattere l'infezione di coronavirus 2 di sindrome respiratorio acuto severo (SARS-CoV-2). In un nuovo studio, gli anticorpi di G (IgG) dell'immunoglobulina sono individuati in un grande gruppo, durante i fino a 140 giorni. I ricercatori propongono che un'alternativa per invertire lo stato positivo di reazione a catena della trascrizione-polimerasi (RT-PCR) come standard per la valutazione delle analisi dell'anticorpo SARS-CoV-2 e per mostrare la metrica robusta della prestazione per la rapida AbC-19 provi.

Credito di immagine: Salubrità di Abingdon
Credito di immagine: Salubrità di Abingdon

Il COVID-19 (malattia 2019 di coronavirus), causato da SARS-COV-2 il virus, ha causato oltre 1 milione morti oltre da 35 milione casi confermati dell'infezione globalmente su un corto periodo (10 mesi). Mentre la pandemia SARS-CoV-2 ha necessitato la traduzione rapida di conoscenza dal laboratorio alla clinica, un interesse senza precedenti ha guadagnato nei immunoassays sierologici per individuare gli anticorpi a questo virus novello. La dinamica della risposta immunitaria a SARS-CoV-2 non è capita ancora chiaro. È essenziale per individuare esattamente gli anticorpi specifici SARS-CoV-2. Ciò è essenziale per i biobanks di costruzione dei sieri convalescenti per il trattamento, riflettendo la risposta immunitaria all'infezione e valutando le risposte ai programmi di vaccinazione.

In loro documento recente del medRxiv*, il rapporto di Louise J Robertson et al. la persistenza di SARS-CoV-2 IgG un'post-infezione dei fino a 140 giorni (20 settimane), attraverso tre immunoassays dell'anticorpo e propone uno standard per la valutazione delle analisi dell'anticorpo SARS-CoV-2. Gli autori usano gruppo del ` di uno pseudo sistema monetario aureo' (n=348 positivo, quantità negativa n=510) per determinare la sensibilità e la specificità dei tre immunoassays commerciali (EuroImmun; Sen. 98,9% [97.7-99.7%]; Spec. 99,2% [98.4-99.8%]; Roche; Sen. 99,4% [98.6-100%]; Spec. (96,7% [95.1-98.2%]; Abbott; Sen. 86,8% [83.1-90.2%]; Spec. (99,2% [98.4-99.8%]). Il immunoassay laterale di flusso di UK-RTC AbC-19 mostra una sensibilità di 97,70% (95.72%-99.34%) e una specificità di 100% (100.00-100.00%). Il gruppo 880 persone incluse di studio in Irlanda del Nord.

Non c'è chiaro sistema monetario aureo affinchè il riferimento valuti i immunoassays SARS-CoV-2. RT-PCR è usato come standard di riferimento; tuttavia, è limitato da una breve finestra temporale per una diagnosi positiva ed esibisce il potenziale per i risultati del falso negativo. Con le misure del lockdown e “la spianatura le strategie della curva„, molti casi erano in gran parte non confermate o inosservate. I immunoassays commerciali di sierologia sono livelli della misura e basati a laboratorio di IgG dell'anticorpo in plasma o siero. Alternativamente, i immunoassays laterali di flusso (LFIAs), richiedenti un campione di sangue della barretta-puntura, possono essere usati a casa o POC (punto-de-cura).

Corrente, nel Regno Unito, un numero limitato ai dei immunoassays basati a laboratorio di chemiluminescenza è approvato, compreso il Roche Elecsys AntiSARS-CoV-2 IgG/IgA/IgM contro la regione antigenica di SARS-CoV-2 Nucleocapsid (sistemi diagnostici di Roche, Basilea, Svizzera) e l'analisi di Abbott SARS-CoV-2 IgG contro la stessa regione antigenica (sistemi diagnostici di Abbott, sosta di Abbott, IL, U.S.A.).

Gli autori usano queste prove per individuare gli anticorpi generati contro il dominio S1 della proteina antigenica della punta di SARS-CoV-2, per caratterizzare un grande numero (880) dei campioni di sangue pre-pandemici e pandemici COVID-19 dall'interno dell'Irlanda del Nord. Gli anticorpi di IgG sia alla proteina della punta che alla proteina del nucleocapsid sono persistenti anche dopo i 140 giorni dopo stato del positivo di PCR di RT; gli autori riferiscono col passare del tempo un declino statisticamente significativo, ma i livelli rimangono rilevabili ai 140 giorni.

Gli autori richiedono ulteriori studi sui grandi gruppi con i immunoassays sequenziali dell'anticorpo eseguiti sulle persone sintomatiche e non sintomatiche come pure su quelle con COVID-19 delicato e severo.

Per valutare la sensibilità e la specificità, hanno sviluppato un ` pseudo-oro-standard' contro cui per analizzare le analisi, che non conta su una singola prova come riferimento. Riferiscono la metrica della prestazione per il immunoassay laterale rapido di flusso di UK-RTC AbC-19 (LFIA) contro un comitato caratterizzato di 304 positivi stabiliti facendo uso sistema del ` di pseudo sistema monetario aureo' e 350 campioni negativi.

I loro risultati mostrano una forte correlazione fra tutti e tre i immunoassays, con le imperfezioni nel sistema di Abbott, suggerente un taglio positivo sopravvalutato. Ancora, egualmente presentano i risultati della convalida indipendente del POC LFIA di UK-RTC AbC-19 contro un gruppo di 304 positivi conosciuti secondo questo sistema pseudo-oro-standard del `' e di 350 campioni negativi conosciuti per IgG a SARS-CoV-2.

È cruciale considerare la prevalenza quando interpreta la sensibilità e specificità di analisi' in uno scenario basso di prevalenza. Anche la metrica leggermente abbassata della prestazione può provocare tantissimi falso negativo e risultati erroneamente positivi. Gli autori osservano l'alta sensibilità del AbC-19 LFIA - nel qual caso, i falsi positivi sono improbabili, sebbene i falsi negativi possano accadere. Ciò sottovaluterà la prevalenza vera in uno studio.

Per le persone, può causare l'ansia. Tuttavia, una prova positiva dell'anticorpo contribuirà ad arrestare l'infezione per spargersi.

In conclusione, i ricercatori riferiscono la longevità degli anticorpi contro il virus SARS-CoV-2 nel plasma di grande gruppo delle persone - durare i fino a 140 giorni; ed hanno sviluppato gruppo di riferimento del ` di uno pseudo sistema monetario aureo' contro cui valutare prestazione di immunoassay.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
  • SARS-CoV-2 antibody testing in a UK population: detectable IgG for up to 20 weeks post infection. Louise J Robertson, Julie S Moore, Kevin Blighe, Kok Yew Ng, Nigel Quinn, Fergal Jennings, Gary Warnock, Peter Sharpe, Mark Clarke, Kathryn Maguire, Sharon Rainey, Ruth Price, William Burns, Amanda Kowalczyk, Agnes Awuah, Sara McNamee, Gayle Wallace, Steve Sager, Connie Chao Shern, M. Andrew Nesbit, James McLaughlin, Tara Moore, ​medRxiv 2020.09.29.20201509; doi: https://doi.org/10.1101/2020.09.29.20201509
Dr. Ramya Dwivedi

Written by

Dr. Ramya Dwivedi

Ramya has a Ph.D. in Biotechnology from the National Chemical Laboratories (CSIR-NCL), in Pune. Her work consisted of functionalizing nanoparticles with different molecules of biological interest, studying the reaction system and establishing useful applications.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dwivedi, Ramya. (2020, October 05). L'analisi del sangue AbC-19 individua gli anticorpi COVID-19 20 settimane dopo il primo risultato positivo di symptoms/PCR. News-Medical. Retrieved on November 24, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20201005/AbC-19-blood-test-detects-COVID-19-antibodies-20-weeks-after-first-symptomsPCR-positive-result.aspx.

  • MLA

    Dwivedi, Ramya. "L'analisi del sangue AbC-19 individua gli anticorpi COVID-19 20 settimane dopo il primo risultato positivo di symptoms/PCR". News-Medical. 24 November 2020. <https://www.news-medical.net/news/20201005/AbC-19-blood-test-detects-COVID-19-antibodies-20-weeks-after-first-symptomsPCR-positive-result.aspx>.

  • Chicago

    Dwivedi, Ramya. "L'analisi del sangue AbC-19 individua gli anticorpi COVID-19 20 settimane dopo il primo risultato positivo di symptoms/PCR". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20201005/AbC-19-blood-test-detects-COVID-19-antibodies-20-weeks-after-first-symptomsPCR-positive-result.aspx. (accessed November 24, 2020).

  • Harvard

    Dwivedi, Ramya. 2020. L'analisi del sangue AbC-19 individua gli anticorpi COVID-19 20 settimane dopo il primo risultato positivo di symptoms/PCR. News-Medical, viewed 24 November 2020, https://www.news-medical.net/news/20201005/AbC-19-blood-test-detects-COVID-19-antibodies-20-weeks-after-first-symptomsPCR-positive-result.aspx.