Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le guide sintonizzate di illuminazione migliorano il sonno nei residenti della casa di cura, ritrovamenti di studio

I residenti della casa di cura tendono a cadere addormentato a tutte le ore del giorno e durante la notte, il loro sonno può essere interrotto entro i periodi di veglia.

È un circolo vizioso di sonno spezzettato che può collocare i residenti a rischio dei risultati difficili di salubrità, compreso la depressione e la debolezza aumentata, ha detto Rosa Baier, un professore associato della pratica nei servizi sanitari, nella polizza e nella pratica che dirige il centro per qualità a lungo termine di cura & l'innovazione al banco di Brown University della salute pubblica.

Ma Baier e un gruppo dei colleghi hanno identificato un modo innovatore tagliare a metà del numero dei disturbi del sonno hanno sperimentato dai residenti in una casa di cura della California -- e non ha compreso prescrivere i sonniferi in pillole. Invece, la funzione ha installato le lampade interne che cambiano il colore e l'intensità nel corso del giorno e della notte.

“Penso che sia romanzo grazioso,„ Baier ha detto della soluzione d'accensione sintonizzata, che imita l'indicatore luminoso naturale che accade durante il giorno di 24 ore. “La tecnologia continua a evolversi ed in modo da una delle ragioni che abbiamo voluto studiare questi indicatori luminosi era che non c' era stato la ricerca effettuata su questo genere di illuminazione.„

Baier piombo un gruppo di sette ricercatori che hanno studiato l'uso di illuminazione sintonizzata del LED al centro di cura di CRNA, una casa di cura di 99 letti a Sacramento, la California, partecipante ad un impianto di illuminazione pilota dal distretto pratico municipale di Sacramento ed al Dipartimento per l'energia di Stati Uniti il laboratorio nazionale di nord-ovest pacifico.

I risultati del gruppo, pubblicati nell'abitazione degli anziani e nella cura imperniano lunedì 5 ottobre. i dati preliminari stabiliti che possono essere usati come industria di cura dei fornitori a lungo termine considerano l'approvazione di illuminazione sintonizzata in altri impianti.

La ricerca priore aveva trovato che i residenti della casa di cura probabilmente ricevono troppo poco indicatore luminoso durante il giorno e troppo alla notte. Così i ricercatori hanno definito a caso i corridoi in cui complessivamente 63 residenti a lungo termine di cura hanno sperimentato condizioni di luce sintonizzate o statiche per due mesi, quindi passato i corridoi all'altra illuminazione.

L'illuminazione sintonizzata ha illuminato l'illuminazione del corridoio nel giorno e la ha attenuata durante la notte. Lo stato statico ha imitato l'illuminazione fluorescente sul posto alla funzione prima di impianto dei dispositivi musicali. Lo studio ha coperto l'arco di tempo di dicembre 2018 al marzo 2019.

Trentacinque dei 63 residenti era stato diagnosticato con demenza, che è associata con le circostanze che includono i delirii, le allucinazioni, la depressione, l'agitazione, l'ansia, il disinhibition, l'irritabilità ed il vagabondaggio. L'età media dei residenti nello studio aveva 88,3 anni e 71% di loro erano donne.

Lo studio ha trovato che, in media, i residenti hanno avvertito 3,6 disturbi del sonno di notte con illuminazione statica rispetto a 1,8 ad illuminazione sintonizzata. Baier ha detto che i risultati non erano interamente sorprendente dati il gruppo di ricerca hanno supposto l'intervento avrebbero avuti un effetto positivo su sonno.

Sappiamo che c'è una relazione fra l'esposizione ad indicatore luminoso naturale ed il ritmo circadiano ed il ritmo circadiano è importante per sonno sano. È molto ragionevole pensare che questo potrebbe essere un problema particolare in questa regolazione ed in qualcosa che potremmo indirizzare con le pratiche ambientali.„

Rosa Baier, banco di Brown University della salute pubblica

Lo studio ha suggerito che quello migliorare il sonno anche di alcuni residenti potesse avere un effetto positivo sui compagni di camera e su quelli nelle stanze vicine. Molti dei residenti nelle stanze dell'azione di studio di due all'altrettanto come quattro genti. L'altra ricerca ha dimostrato che le abitudini di sonno dei compagni di camera possono determinare spesso se un residente ha sonno di una buona notte oppure no.

I sistemi di illuminazione sintonizzati in primo luogo sono comparso sul servizio nel 2014. Sono più costosi dei dispositivi statici perché hanno più di un colore del chip del LED dentro, tenendo conto la mescolanza del bianco caldo e fresco. Ma il costo è diminuito mentre il volume di vendite è aumentato, secondo il co-author Naomi Miller di studio, ricercatore senior di illuminazione al laboratorio nazionale di nord-ovest pacifico a Portland, Oregon.

Le case di cura in primo luogo si sono girate verso questi sistemi soprattutto per la loro funzionalità dei risparmi energetici. Ma Baier ed i suoi colleghi le considerano un intervento a basso rischio di migliorare il sonno ed uno che l'industria a lungo termine di cura dovrebbe considerare forte in un momento in cui le case di cura stanno spostando il tempo e le risorse del personale di contendersi con la pandemia di coronavirus.

“La gente è a fuoco incline sugli aspetti negativi delle case di cura, ma la maggior parte della gente che ho incontrato realmente sta preoccupando le persone e sta facendo alcune pratiche molto innovarici,„ Baier ha detto. “Questo è un esempio di una funzione che molto è impegnata e molto dinamico.„