Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori sviluppano i nuovi strumenti per valutare la cura provveduta per i pazienti della metastasi del cervello

Gli sforzi ambiziosi al Cancro di UVA concentrano per migliorare la cura consegnato ai pazienti con cancro che si è sparso al cervello ha reso le comprensioni importanti e gli strumenti che possono avvantaggiare altri ospedali, rapporti di una nuova pubblicazione.

Gli strumenti comprendono il primo insieme della metrica per valutare la cura preveduta per questi tumori secondari, conosciuto come metastasi del cervello. Il gruppo di UVA dice che i sui risultati aiuteranno medici ed i pazienti a prendere le decisioni più bene informate del trattamento, a migliorare la cura delle metastasi del cervello ed a permettere agli ospedali di migliorare il coordinamento e l'efficacia dei loro programmi di trattamento interdisciplinari.

L'insieme proposto delle misure servisce da struttura misurare la prestazione dei programmi pluridisciplinari, con lo scopo di fornitura della cura coerente e coordinata ottimale ai pazienti la metastasi del cervello.„

Camilo E. Fadul, MD, Neuro-oncologo, salubrità di UVA e Cancro di UVA concentra

Cura di qualità per le metastasi del cervello

Le metastasi del cervello sono i tumori più comuni che pregiudicano il sistema nervoso centrale. Sebbene qualunque tipo di cancro possa spargersi al cervello, il più frequenti sono cancro polmonare, cancro al seno e melanoma.

Mentre i pazienti con cancro stanno vivendo più lungamente, la frequenza della metastasi del cervello è sull'aumento. Così medici stanno cercando di personalizzare il trattamento da un menu delle opzioni che comprendono la chirurgia, la radiazione (radiosurgery stereotactic mirato a o intera radiazione del cervello), la chemioterapia, le terapie orali mirate a e l'immunoterapia.

A causa della complessità delle decisioni del trattamento e della necessità fornire la cura paziente-centrata sicura e coerente, UVA adotta un approccio interdisciplinare, che riunisce i fornitori con competenza nell'oncologia di radiazione, nell'neuro-oncologia, nell'oncologia medica, nella neurochirurgia e nella cura palliativa.

Mentre sviluppa questo programma, il gruppo di UVA piombo dal Dott. misure pertinenti di risultato identificate Fadul informare le decisioni del trattamento, valuta il trattamento di cura ed interventi del mezzo che miglioreranno il valore.

Hanno verificato le misure esaminando le centinaia di dati dei pazienti per identificare le strategie che miglioreranno i risultati ed hanno esaminato ogni dettaglio della cura di UVA per i pazienti, a cominciare dalla loro diagnosi e conclusione della metastasi del cervello con lo scarico dei pazienti.

Hanno identificato le misure pertinenti di risultato per i pazienti che ricevono il trattamento diretto metastasi del cervello esaminando la sopravvivenza - specificamente, la sopravvivenza i più di 90 giorni dopo le pietre miliari importanti della diagnosi, la chirurgia, il radiosurgery stereotactic e la radioterapia del intero-cervello.

Altre misure hanno esaminato i trattamenti che possono tradurre in migliori risultati, come se i pazienti hanno avuti direttive di avanzamento che descrivono il tipo di cura che desiderano ricevere documentato nella loro cartella sanitaria elettronica, se avessero consultazione palliativa di cura e se la memantina della droga, che può proteggere la funzione conoscitiva dalla lesione da radiazioni possibile, fosse prescritta ai pazienti che ricevono la radioterapia del intero-cervello.

“L'insieme proposto delle misure di prestazione servisce da fondamenta per il miglioramento della consegna di sanità, per la caratterizzazione la struttura, i trattamenti e delle funzioni dei gruppi interdisciplinari ottimali e per colmare la lacuna connessa con le disparità nella qualità della cura e dei risultati dopo la diagnosi delle metastasi del cervello,„ il Dott. Fadul ha detto.

Ha notato le misure deve comprendere l'input e la prospettiva dai pazienti e dai badante -; che cosa sono chiamati “risultati paziente-riferiti.„ Inoltre, la metrica deve essere raffinata e convalidata da altri esperti in materia. Parecchi progetti sono già in corso costruire sopra questi risultati e più ulteriormente migliorare la cura fornita ai pazienti la metastasi del cervello a UVA.

“L'identificazione delle aree per miglioramento di qualità, dividendo fra gli ospedali dei dati e delle strategie che migliorano i risultati e lo sviluppo delle linee guida coerenti del trattamento basate sulle misure di prestazione continue, come quelle abbiamo proposto, miglioreranno la qualità ed il valore della cura fornita alla popolazione crescente dei pazienti afflitti con la metastasi del cervello,„ il Dott. Fadul ha detto.

Risultati pubblicati

I risultati sono stati pubblicati nella pratica dell'oncologia del giornale scientifico JCO. Il gruppo che contribuisce a questo lavoro ha consistito di Julio Silvestre, Tracey Gosse, Paul ha letto, Ryan Gentzler, Benjamin Purow, Ashok Asthagiri, Elizabeth Gaughan, Patrick M. Dillon, James M. Larner, Roger il T. Anderson, Jason P. Sheehan e Camilo E. Fadul. Una lista completa delle comunicazioni degli autori è inclusa nel documento.

Source:
Journal reference:

Silvestre, J., et al. (2020) Genesis of Quality Measurements to Improve the Care Delivered to Patients With Brain Metastases. JCO Oncology.