Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La mortalità COVID-19 si è collegata alle differenze nella diseguaglianza di reddito e della fiducia

La fiducia nelle istituzioni pubbliche è collegata a meno morti COVID-19, ma la fiducia ed appartenere ai gruppi è associata con più morti, secondo vasto, da uno studio guidato McGill su 30 tassi di mortalità del giorno COVID-19 in 84 paesi. La maggior diseguaglianza economica egualmente è associata con la mortalità COVID-19.

Lo studio piombo dai ricercatori di McGill pubblicati nella scienza sociale & nella medicina, è il primo per mostrare come le differenze globali nella mortalità COVID-19 si riferiscono a diseguaglianza di reddito. Egualmente comprende le indagini sulla fiducia e sulla fiducia sociali nelle istituzioni pubbliche che rappresentano 86% della popolazione globale.

La difficoltà con fiducia

L'analisi rivela che la mortalità COVID-19 è collegata alle differenze nella fiducia. Una mancanza di fiducia nelle istituzioni dello stato è stata associata con più morti - coerenti con la ricerca durante le pandemie SAR e H1N1. Sorprendente, tuttavia, i ricercatori hanno trovato che la fiducia sociale ed appartenere egualmente è associata con la mortalità. Mentre connettere con gli amici e la famiglia è una risposta naturale in tempo della crisi, in alcuni paesi, questa fiducia ed il desiderio socializzare può interferire con sforzi per contenere la trasmissione con distanziare fisico.

Inoltre, le forti obbligazioni del gruppo possono a volte rinforzare i comportamenti rischiosi di salubrità, di modo che alto-fidarsi delle società può essere più suscettibile di informazione sbagliata circa la severità di COVID-19, dei trattamenti simulati, o degli atteggiamenti distanti nei confronti del distanziare fisico.

La gente prevede che ci siano indennità-malattia al fidarsi di altri ed all'appartenenza ai gruppi - e c'è solitamente. Ma nel contesto di una pandemia, quando avete bisogno dell'auto-isolato della gente, la fiducia cieca in altre può metter nel mezzosi.„

Elgar franco, autore principale, professore alla McGill University e Canada ricerca la presidenza nella diseguaglianza sociale nella salute dei bambini

D'altra parte, la fiducia nelle istituzioni pubbliche e la partecipazione civica sono state collegate a meno morti, possibilmente perché mobilizzano la gente per indossare le maschere, lavano le loro mani e distanziare fisico di pratica. I ricercatori notano che essendo impegnando nella comunità è particolarmente utile quando i gruppi sono chiesti di compromettere una certa libertà personale per il bene comune, come l'uso della maschera in pubblico.

“I governi ed altre organizzazioni possono sfruttare questo impegno durante la pandemia supportando i modi sicuri affinchè la gente socializzino e rimanere implicati nelle loro comunità ed attività culturali.„

Diseguaglianza, non appena povertà, un problema sanitario durante la pandemia

I ricercatori egualmente hanno trovato che la diseguaglianza di reddito è associata con più morti, anche dopo rappresentare altri fattori sociali come ricchezza nazionale e l'età della popolazione. “I paesi con un più grande spazio fra i ricchi ed il povero, come gli Stati Uniti, la Russia ed il Brasile sta avvertendo una pandemia più micidiale,„ dice Elgar, che è egualmente un membro del dipartimento della psichiatria nella facoltà di medicina.

“In molti paesi, lavoratori dello basso-stipendio sono sovrarappresentati fra i lavoratori essenziali nella vendita al dettaglio, transito pubblico e impostazioni di sanità che non possono praticare facilmente distanziare fisico,„ dice Elgar. La maggior esposizione al virus e meno accesso ai servizi sanitari fra il povero potrebbero spiegare perché paesi economicamente disuguali - non necessariamente i pæsi più poveri - tassi di mortalità significativamente più alti sperimentati. La nota dei ricercatori, tuttavia, i paesi più ricchi possono anche che i dati più accurati o i più brevi ritardi nei conteggi di morte di fornitura ai funzionari della sanità.

“C'è un messaggio serio qui circa le nuove sfide che probabilmente affronteremo in questa seconda onda della pandemia e la nostra capacità di montare una difesa,„ dice Elgar.

Source:
Journal reference:

Elgar, F.J., et al. (2020) The trouble with trust: Time-series analysis of social capital, income inequality, and COVID-19 deaths in 84 countries. Social Science and Medicine. doi.org/10.1016/j.socscimed.2020.113365.