Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'esposizione a lungo termine ad inquinamento atmosferico urbano può fare COVID-19 più estremamente

Mentre la pandemia persiste, COVID-19 ha reclamato più di 200.000 vite negli Stati Uniti ed ha danneggiato il sistema e l'economia di salute pubblica. In uno studio pubblicato il 21 settembre nel giornale l'innovazione, ricercatori all'Emory University ha trovato che l'esposizione a lungo termine ad inquinamento atmosferico urbano può fare COVID-19 più estremamente.

Sia l'esposizione a lungo termine che a breve termine ad inquinamento atmosferico è stata associata con impatto sistematico diretto ed indiretto sul corpo umano aumentando lo sforzo ossidativo, l'infiammazione acuta ed il rischio respiratorio di infezione.„

Donghai Liang dell'Emory University, co-primo autore sul documento con Liuhua Shi

I ricercatori hanno analizzato gli inquinanti atmosferici urbani chiave, compreso la materia della particella fine (PM2.5), il diossido di azoto (NO2) e l'ozono (O3), attraverso 3.122 contee negli Stati Uniti da gennaio a luglio. Per esaminare l'associazione fra gli inquinanti atmosferici ambientali e la severità dei risultati COVID-19, hanno studiato due risultati importanti di morte, la tariffa della caso-fatalità (cioè, numero delle morti fra la gente che è diagnosticata con COVID-19) ed il tasso di mortalità (cioè, numero delle morti COVID-19 nella popolazione). I due indicatori possono implicare la predisposizione biologica alle morti da COVID-19 ed offrire le informazioni della severità delle morti COVID-19 nella popolazione in genere, rispettivamente.

Degli agenti inquinanti analizzati, NO2 ha avuto la più forte correlazione indipendente con sollevare la predisposizione di una persona alla morte da COVID-19. Lle 4,6 parti per miliardo (ppb) aumenti di NO2 nell'aria sono state associate con 11,3% e 16,2% aumenti nella caso-fatalità COVID-19 e nel tasso di mortalità, rispettivamente. Inoltre, Liang ed i suoi colleghi hanno scoperto che appena una riduzione di 4,6 ppb dell'esposizione a lungo termine a NO2 avrebbe impedito 14.672 morti fra coloro che ha verificato il positivo a virus. Il gruppo egualmente ha osservato un'associazione marginalmente significativa fra la tariffa dell'esposizione PM2.5 e della caso-fatalità di COVID, mentre nessun'associazione notevole è stata trovata con O3.

“L'esposizione a lungo termine ad inquinamento atmosferico urbano, particolarmente diossido di azoto, potrebbe migliorare la predisposizione delle popolazioni ai risultati severi di morte COVID-19,„ dice Liang. “È essenziale per consegnare questo messaggio ai professionisti ed ai responsabili della politica di salute pubblica in modo che loro per studiare la possibilità di proteggere le popolazioni vulnerabili che hanno vissuto nell'inquinamento storicamente alto NO2 compreso le aree metropolitane nello stato di New York, del New Jersey, della California e dell'Arizona.„

Liang egualmente ha notato che l'inquinamento atmosferico è un'emissione di azioni di salubrità: il carico di inquinamento NO2 non è diviso neppure. La gente con reddito più basso e la persona di colore spesso affrontano il più alta esposizione ad inquinamento atmosferico ambientale e possono avvertire un più impatto significativo dagli agenti inquinanti. Non avendo molte scelte nella residenza, molti in tensione dalle strade principali o siti di industriale, che li rende particolarmente vulnerabili ad inquinamento atmosferico.

“Le continuazioni e le espansioni degli sforzi correnti alle emissioni più con poco traffico e l'inquinamento atmosferico ambientale potrebbero essere una componente importante di diminuzione del rischio livello della popolazione di caso-fatalità COVID-19 e mortalità negli Stati Uniti,„ dice Liang.

Source: