Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il collirio naturale ha potuto contribuire a combattere la cecità gonococcica resistente agli antibiotici in infanti

Un trattamento naturale per un'infezione batterica resistente agli antibiotici che causa la cecità in infanti può efficacemente essere amministrato attraverso un collirio semplice senza causare l'irritazione, ricercatori dell'università di Kingston ha trovato.

Il collirio naturale ha potuto contribuire a combattere la cecità gonococcica resistente agli antibiotici in infanti
Un gruppo di ricerca dall'università di Kingston sta esplorando il potenziale del monocaprin antimicrobico dell'agente come alternativa ai trattamenti antibiotici per le infezioni della gonorrea.

La neisseria gonorrhoeae, i batteri che causa la gonorrea sessualmente-trasmessa di infezione, sempre più sta diventando resistente agli antibiotici usati per trattarla. L'infezione può essere passata da una donna incinta al suo bambino, in cui può infettare gli occhi e causare la cecità permanente se lasciato non trattato.

Un gruppo di ricerca dall'università di Kingston sta esplorando il potenziale del monocaprin antimicrobico dell'agente come alternativa ai trattamenti antibiotici per le infezioni della gonorrea. Gli esperti credono che abbia il potenziale di contribuire a combattere sia la minaccia crescente di resistenza a antibiotici che a fornire un economico, rimedio dei facile--prodotti nelle parti del mondo in cui il farmaco è più duro da accedere a.

Mentre gli antibiotici entrano meno in vigore contro gli sforzi di circolazione dei batteri come conseguenza della resistenza antimicrobica, i trattamenti alternativi stanno diventando sempre più importanti al futuro della sanità globale. La nostra ricerca è stata messa a fuoco sull'individuazione del trattamento che a basso costo e facilmente accessibile i batteri è improbabili da diventare resistenti a.„

Dott. Lori Snyder, professore associato, facoltà di scienza, assistenza tecnica e computare all'università di Kingston

Monocaprin è un monogliceride - un gruppo di ricerca grasso modificato e dell'acido precedentemente ha dimostrato la sua efficacia alla neisseria gonorrhoeae di uccisione. Ora, nei risultati pubblicati nella ricerca scientifica di rapporti del giornale principale di natura, il gruppo ha indicato come può essere amministrato in una formulazione del collirio senza causare l'irritazione.

“In monocaprin, abbiamo trovato un agente potente che può annullare le infezioni nell'occhio come pure fungere da trattamento preventivo,„ il Dott. Snyder abbiamo detto. “Alcune delle altre alternative hanno proposto di usare contro il questo batteri sono state trovate per causare l'irritazione e sono soltanto utili come misura preventiva, non un trattamento.

“Abbiamo fornito un collirio ispessito cui tiene il trattamento sulla superficie dell'occhio per abbastanza lungamente per essere efficace, facendo uso delle componenti che sono disponibili facilmente. Il collirio non deve essere memorizzato nelle circostanze speciali - resta stabile per i lungi periodi e, d'importanza, non causa il disagio all'occhio.„

Mentre la formulazione è stata provata finora soltanto sugli occhi bovini originari dai macelli, il punto seguente sarà di muoversi verso le prove umane. Il gruppo egualmente sta esaminando i prodotti naturali alti in monocaprin e come l'agente antimicrobico può essere scaricato da loro come componente di ricerca sull'assicurazione il trattamento può essere fabbricato rapidamente e facilmente intorno al mondo.

Il collirio di monocaprin era un esempio di come i materiali derivati dalla natura potrebbero essere repurposed per combattere un intervallo delle circostanze corrente trattato attraverso gli antibiotici, il professor Raid Alany, un esperto nei prodotti farmaceutici dell'università di Kingston che ha lavorato alla formulazione con il Dott. Snyder, hanno detto.

Una volta che avessimo identificato questo candidato come efficace nella provetta, la sfida era come sormontare le emissioni intorno alla solubilità degli acidi grassi per convertirla in collirio che potrebbe essere amministrato ad un bambino. Ora abbiamo fatto quello, il punto seguente dovremo provarlo che può lavorare in un occhio umano vivente. Se quello riesce, possiamo esaminare lavoranti con i produttori eventualmente per portare questo trattamento ai pazienti intorno al mondo nell'immediato futuro.„

Dott. Lori Snyder

Source:
Journal reference:

Churchward, C.P., et al. (2020) Monocaprin eye drop formulation to combat antibiotic resistant gonococcal blindness. Scientific Reports. doi.org/10.1038/s41598-020-68722-8.