Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

CWRU ed il UH garantiscono $4 milioni per istituire il centro di ricerca messo a fuoco sul cancro polmonare in Africa orientale

I ricercatori con il centro medico della scuola di medicina di Case Western Reserve University e di Cleveland degli ospedali universitari (UHCMC) hanno garantito $4 milioni in finanziamento dagli istituti nazionali dell'istituto del Cancro di salubrità (NIH) /National (NSC) per istituire un centro HIV-associato di ricerca di malignità (HAMRC) messo a fuoco sul cancro polmonare in Africa orientale.

Il gruppo collaborerà con i ricercatori ugandesi e tanzaniani al centro di ricerca clinico unito a Kampala, l'istituto del polmone dell'università di Makerere, l'istituto del Cancro dell'Uganda, l'ospedale nazionale di Mulago, l'istituto nazionale per ricerca medica (NIMR), l'ospedale nazionale di Muhumbili e l'istituto del Cancro della strada dell'oceano. Il HAMRC studierà gli approcci novelli per caratterizzare l'epidemiologia del cancro polmonare, carico somatico di mutazione, HIV e l'invecchiamento accelerato e funzionalità radiologiche del cancro polmonare e della relazione all'infezione di HIV-1.

Il fuoco di questo nuovo centro di ricerca comprende l'instaurazione delle reti diagnostiche nazionali di rinvio del cancro polmonare nell'Uganda e la Tanzania, telepathology di teleradiology, transferenza della tecnologia e la formazione dei ricercatori e del personale in anticipo di carriera.

Questo sforzo inter-continentale piombo da Robert A. Salata, MD, riveste Reserve/UHCMC occidentale; Stan Gerson, MD, riveste la riserva occidentale; Bruce Kirenga, MD, istituto del polmone dell'università di Makerere; e Sayoki Mfinanga, MD, PhD dell'istituto nazionale per ricerca medica, centro di Muhimbili, Tanzania. Il CCCC, che ha una cronologia di coordinazione grande, multi-istituzione aggetta, fornirà l'infrastruttura amministrativa, mentre il centro di ricerca clinico unito è il sito centrale di attività di ricerca.

Questo sforzo quinquennale adotterà un approccio completo per definire meglio i fattori determinanti genetici e molecolari del cancro polmonare e come urtano--o sono urtati vicino-- HIV, una circostanza prevalente in questi paesi. Scopi della questa ricerca per sviluppare gli algoritmi di calcolo diagnostici di rappresentazione per discernere il cancro polmonare da altri tipi di infezioni respiratorie--particolarmente tubercolosi, che è frequente in questi paesi africani fra i pazienti con e senza il HIV.

Il HAMRC sfrutterà il centro della riserva occidentale di caso per la rappresentazione di calcolo e la competenza personale di sistemi diagnostici (CCIPD) in intelligenza artificiale (AI) studiare il cancro polmonare e la relazione all'infezione di HIV-1 facendo uso delle scansioni radiologiche.

Sappiamo dalla ricerca priore che ci sono correlazioni fra il HIV e le più alte tariffe del cancro polmonare e supponiamo che il HIV con la sua immunosoppressione contribuisca ad invecchiamento immunologico prematuro, un fattore di rischio conosciuto per il cancro polmonare. Useremo le capacità avanzate della rappresentazione accoppiate con il romanzo AI e gli approcci di calcolo per supportare la diagnosi accurata e tempestiva.„

Robert A. Salata, MD, presidenza del dipartimento della riserva occidentale di caso di medicina e direttore del programma uovo di pesce di UH si inverdisce il centro per la medicina di viaggio & la salubrità globale

La riserva di caso e l'università occidentali di Makerere hanno fucinato una collaborazione della ricerca per 32 anni, con conseguente innovazioni nella caratterizzazione l'epidemiologia e dei meccanismi livelli molecolare dei termini compreso la tubercolosi, il HIV ed i vari moduli di cancro.

“Le collaborazioni come questa fa parte delle priorità globali dell'istituto nazionale contro il cancro per avanzare la comprensione della comunità medica globale delle interrelazioni fra le malattie complesse e cancro e come trattarle giustamente,„ ha detto Gerson, CCCC Direttore e decano di interim della scuola di medicina. “Mentre il nostro fuoco per questa serie di progetti è sul inter relatedness del HIV, compreso i rischi aumentati per cancro, anticipiamo che i risultati informeranno le capacità diagnostiche ed il trattamento personale per molti tipi di cancri che presentano unicamente o che sono accelerati in pazienti immunocompromised.„

Kirenga, Direttore e pulmonologist all'istituto del polmone dell'università di Makerere e Mfinanga, Direttore di NIMR, ha lavorato insieme sui vari progetti su grande scala e multinazionali dal 2009, considerevolmente sulla tubercolosi, che ha informato la comprensione della comunità globale questa e dell'altra malattia infettiva.

“Questa collaborazione con CWRU e le configurazioni complete del centro del Cancro di caso sulle decadi delle relazioni che hanno avanzato la comprensione universalmente circa le malattie che non riconoscono le mappe ed i confini,„ Kirenga ha detto. “La comunità globale dei ricercatori di traduzione della malattia infettiva e del cancro riconosce l'importanza di approfondimento della nostra comprensione di come le circostanze complesse informano uno un altro. Configurazioni di questa collaborazione su una cronologia di lavoro che ha provocato i migliori sistemi diagnostici e trattamento per molte circostanze che toccano migliaia di vite universalmente.„

La direzione del gruppo di ricerca include: Anant Madabhushi, PhD, Direttore di CCIPD, professore dell'istituto di Donnell di assistenza tecnica biomedica, riveste la riserva occidentale; Afshin Dowlati, MD, professore di medicina, riveste la riserva occidentale, Direttore, programma toracico dell'oncologia, centro del Cancro di Seidman degli ospedali universitari; Joseph Willis, MD, professore di medicina, riveste la riserva occidentale, vice presidente, patologia per la ricerca di traduzione, centro medico di Cleveland degli ospedali universitari; Simon Kasasa, PhD, professore di seconda fascia di epidemiologia e biostatistica, università di Makerere.

Questo progetto è supportato dal premio U54 CA254566-01 di concessione di NIH.