Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Oltre $1 milione CIHR il finanziamento per sei salute mentale di uOttawa COVID-19 aggetta

Sei università di progetti Ottawa-affiliati che mettono a fuoco sull'impatto di COVID-19 sulla salute mentale hanno estratto le concessioni importanti di finanziamento che ammontano oltre $1 milione dagli istituti canadesi della ricerca di salubrità (CIHR).

Il governo della sintesi Grant della conoscenza del Canada: L'opportunità rapida di finanziamento di ricerca COVID-19 nella salute mentale e nell'uso della sostanza ha investito $10,2 milioni sui 55 progetti selezionati attraverso il paese da un fondo multi--milione del dollaro dedicato al coronavirus ed alla salute mentale novelli.

I sei candidati prescelti con affiliazione di uOttawa includono:

Il Dott. Ivy Lynn Bourgeault, professore e supporto della presidenza di ricerca universitaria nel genere, nella diversità e nelle professioni, piombo uno studio che valuta la capacità della salute mentale completa e la mano d'opera di uso della sostanza (MHSU) attraverso il Canada alla popolazione emergente di sincronizzazione ha bisogno di con capacità di servizio di MHSU di preparare per le variazioni più a lungo termine nella prestazione di servizi.

Il Dott. Marie-Hélène Chomienne, un ricercatore del clinico nel dipartimento della medicina di famiglia, sta lavorando in collaborazione con Hôpital Montfort per mettere a fuoco il suo lavoro sulla misurazione dello sforzo dei pulitori di prima linea all'interno degli ospedali canadesi.

Il Dott. Wendy Gifford, professore associato nella facoltà delle scienze di salubrità ed il suo gruppo sta adottando un approccio integrato nella consegna del contributo di salute mentale ai lavoratori di linea di battaglia che serviscono le comunità senza tetto e via-implicate durante la pandemia e di là.

Il Dott. Simon Hatcher, professore ordinario e vicepresidente della ricerca nel dipartimento della psichiatria, sta attingendo la sua ricchezza della ricerca di salute mentale come capo del hub di idee di covata in uno studio di gruppo dei pazienti positivi e negativi della prova Covid-19 per individuare e fornire il trattamento iniziale per i disordini di salute mentale.

Il Dott. Jennifer L. "phillips", un assistente universitario nel dipartimento della psichiatria all'interno della facoltà di medicina, sta esaminando l'impatto di COVID-19 sulla salute mentale dei residenti medici canadesi.

Il Dott. Peter Tanuseputro, assistente universitario nel dipartimento della medicina di famiglia, piombo da un'iniziativa guidata da dati novella della ricerca per migliorare la salubrità ed il benessere del medico e per capire come questo è stato urtato da COVID-19.