Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il sociale di COVID-19-related che distanzia le misure diminuisce l'esposizione al rumore quasi a metà

L'esposizione della gente a disturbo ambientale è caduto quasi a metà nei primi mesi della pandemia di coronavirus, secondo i ricercatori dell'università del Michigan che hanno analizzato i dati da Apple che sente lo studio.

I ricercatori al School di U-M. della salute pubblica ed Apple Inc. hanno esaminato i dati di esposizione al rumore dagli utenti volontari dell'orologio di Apple in Florida, in New York, nella California e nel Texas. L'analisi, una dei più gran fin qui, ha incluso più livelli acustici di mezzi milione quotidiani misurati prima e durante la pandemia.

I livelli sonori medii quotidiani hanno caduto circa 3 decibel durante il tempo che gli enti locali hanno reso ad annunci circa il sociale che distanzia ed hanno pubblicato gli ordini casalinghi a marzo e aprile, confrontato ai gennaio e febbraio.

Quella è una riduzione enorme in termini di esposizione e potrebbe avere un grande effetto sui risultati globali della salubrità della gente col passare del tempo. L'analisi dimostra l'utilità di uso di ogni giorno delle unità digitali nella valutazione i comportamenti e delle esposizioni quotidiani.„

Rick Neitzel, professore associato delle scienze di salute ambientale al School di U-M. della salute pubblica

I quattro stati esaminati in questa analisi hanno avuti risposte differenti COVID-19 in termini di ordini casalinghi, che hanno mostrato con i dati.

“La California e New York entrambe hanno avuti riduzioni realmente drastiche del suono che è accaduto molto rapidamente, mentre Florida ed il Texas hanno avuti piuttosto di meno di una riduzione,„ Neitzel ha detto.

Inizialmente, il più grande calo nell'esposizione del suono ambientale è stato veduto sui fine settimana, dove quasi 100% dei partecipanti ha diminuito il loro tempo passato sopra la soglia di DBA 75 (un livello sonoro approssimativamente alto come sveglia) fra venerdì e domenica.

“Ma dopo i lockdowns, quando la gente ha smesso fisicamente di andare lavorare, il reticolo è diventato più opaco,„ Neitzel ha detto. “Le routine di People's Daily sono state interrotte e più non abbiamo veduto una grande distinzione nelle esposizioni fra i cinque giorni lavorativi tradizionali contro il fine settimana.„

Questi punti di informazioni permettono che i ricercatori comincino a descrivere le che esposizioni sane personali sono come per gli Americani che vivono in uno stato particolare, o sono di un'età particolare, o che hanno o non hanno perdita dell'udito.

“Queste sono domande abbiamo avuti per anni ed ora stiamo cominciando avere dati che permetteranno che noi rispondiamo loro,„ Neitzel abbiamo detto. “Siamo riconoscenti che ai partecipanti che hanno fornito gli importi senza precedenti dei dati. Ciò è dati che mai sono esistito o non erano anche possibili prima.„

Apple che sente lo studio è il primo del suo genere per raccogliere col passare del tempo i dati per capire come l'esposizione sana di ogni giorno può urtare l'audizione. I dati di studio egualmente saranno divisi con l'organizzazione mondiale della sanità come contributo verso il suo fanno l'iniziativa sicura d'ascolto.

Lo studio continua a reclutare i partecipanti. per imparare più circa lo studio o scaricare la ricerca app per partecipare, visualizzare Apple che sente studio.

Source:
Journal reference:

Smith, L.M., et al. (2020) Impacts of COVID-19-related social distancing measures on personal environmental sound exposures. Environmental Research Letters. doi.org/10.1088/1748-9326/abb494.