Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori sviluppano l'indice analitico internazionale di polizza per la prevenzione del HIV fra i tossicodipendenti

Peter Meylakhs, dall'università di Organo permanente per la salute e sicurezza - San Pietroburgo, insieme ai colleghi dalla Georgia State University (U.S.A.) e dall'università di Tarbiat Modares (Teheran), ha sviluppato l'indice analitico di polizza di HIV-PWID (HPPI)--un indice analitico internazionale di polizza per la prevenzione del HIV fra la gente che inietta le droghe. Ciò è il primo strumento principale per accertare ed il paragone dell'entità a cui le polizze di prevenzione di HIV/AIDS fra PWID sono state sviluppate in 105 paesi. I paesi d'esecuzione superiori erano la Spagna, la Svizzera, il Lussemburgo, la Moldavia ed il Kirghizistan.

L'esecuzione più difficile ha incluso il Nicaragua, il Giappone e la Siria. La Russia si è allineata cinquantanovesima. Un articolo che descrive i trattamenti di valutazione e di metodologia di nuovo indice analitico è stato pubblicato nel giornale internazionale di polizza della droga. Il lavoro del ricercatore di Organo permanente per la salute e sicurezza è stato supportato dal progetto accademico russo 5-100 di eccellenza.

Che cosa è questo circa?

Ci sono più di 15,5 milione di persone universalmente chi iniettano ogni anno le droghe illecite. Circa uno in sei di queste persone è HIV positivo. Il numero totale delle casse di HIV recentemente diagnosticate fra PWID continua ad aumentare. Ciò nonostante, il numero della gente infettata in questo gruppo varia da paese a paese, con i paesi sicuri che hanno più alti gradi di infezione che altri. Ciò è a causa dei particolari differenti delle polizze di prevenzione di HIV/AIDS.

I ricercatori notano che le risposte educative, preventive, terapeutiche e legali nazionali per affrontare il problema di uso iniettato della droga possono avere una forte influenza sui fattori di rischio differenti per il HIV fra i tossicodipendenti. Gli interventi quali il trattamento della sostituzione dell'opioide, lo scambio del ago di stampa e la terapia del antiretroviral possono diminuire sostanzialmente la diffusione del HIV fra PWID.

Tuttavia, dal momento che, soltanto circa la metà di questi paesi stanno applicando alle le polizze basate a prova in questa area. Molti altri continuano a sottoporre la loro popolazione dei tossicodipendenti a misure criminali ed altre controproduttive punitive.

Precedentemente, la comunità accademica aveva fatto soltanto un tentativo di costruire un indice analitico di prevenzione del HIV per i tossicodipendenti (Lucy Platt ed i suoi colleghi al banco di Londra dell'igiene e della medicina tropicale). Tuttavia, come riconosciuto dagli autori stessi, l'indice analitico è ancora nella sua fase “cruda„. È basato su un piccolo numero di indicatori per 50 paesi europei.

A tal fine, Peter Meylakhs collocato circa il compito di sviluppare uno strumento più preciso. L'indice analitico originalmente è stato costruito basato sui dati dalla regione europea del WHO (Europa ed il CIS). Poi, in collaborazione con i colleghi internazionali, ha esteso la portata geografica dell'indice analitico ai paesi su tutti i continenti.

Metodi

Lo sviluppo di nuovo indice analitico è stato fatto in parecchie fasi. Inizialmente, una struttura concettuale è stata elaborata per determinare i domini e le polizze per la costruzione del HPPIs. Complessivamente sei domini concettuali sono stati inclusi nell'indice analitico, mostrante lo stato della prevenzione del HIV fra PWID nelle seguenti aree:

1.Needle e programmi della siringa (NSPs), compreso quelle applicate in prigioni.

terapia della sostituzione 2.Methadone (trattamento della sostituzione dell'opioide). Trattamento di farmacodipendenza prescrivendo metadone (un opioide sintetico). Ha provato la sua efficacia ed è offerto in tutti i paesi dell'America, dell'Europa occidentale e di molti paesi dell'Europa Orientale. Questo trattamento non è utilizzato in Russia--il metadone è sulla lista delle droghe vietate.

3.Testing e trattamento. Questi comprendono le strategie preventive nazionali per la prova del HIV, consigliando per PWID ed egualmente accedono a ai trattamenti del antiretroviral.

4.Information e formazione. Le varie misure nazionali hanno puntato su migliorare la salubrità e diminuire i comportamenti rischiosi fra PWID.

5.Monitoring e valutazione. Sforzi nazionali di valutazione e di video.

6.Legal e clima politico. Aspetti di polizza e legali alla prevenzione del HIV fra PWID, compreso le leggi di non distinzione e la depenalizzazione di stato di HIV/PWID.

Dopo quello, gli autori hanno analizzato la qualità e la disponibilità degli indicatori per queste aree al livello di paese individuale. Inizialmente hanno raccolto i dati per 181 paese. Complessivamente 76 paesi si sono esclusi dall'analisi dovuto i dati mancanti sugli indicatori specifici di indice analitico di polizza. Nella loro raccolta dei dati, i ricercatori hanno esaminato le fonti dei dati dalle organizzazioni internazionali quali il programma unito delle nazioni unite sul HIV/AIDS (UNAIDS), l'ufficio delle nazioni unite sulle droghe e sul crimine (UNODC), il WHO e l'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA).

Nella terza fase, gli autori hanno impiegato FMLDEA (analisi a più strati sfocata di avvolgimento di dati)--un'analisi di dati a più strati per cumulare gli indicatori in un indice analitico composito. Le figure possono variare 0 - 1. Più grande il numero, il livello elevato della prevenzione del HIV fra l'iniezione dei tossicodipendenti in un paese dato.

Che cosa i risultati mostrano?

I risultati hanno confermato che ci sono le variazioni nazionali e regionali sostanziali nelle polizze di prevenzione del HIV fra PWID. Tuttavia, necessariamente non dipendono ad un livello del paese di sviluppo economico. Fra i paesi Top-10, con la Svizzera, la Norvegia, la Francia ed il Canada, erano paesi del post-Soviet--Il Kirghizistan, l'Armenia e la Moldavia. Il Giappone si è allineato in secondo luogo all'ultimo, fra il Capo Verde (Africa) ed il Nicaragua.

Il rendimento elevato di alcuni stati del post-Soviet ha potuto essere attribuibile agli sforzi per fornire l'aiuto internazionale che segue il crollo dell'URSS e l'introduzione dei metodi scientifico provati di prevenzione. “Per esempio, il Kirghizistan si allinea quinto nella classificazione di HPPI perché il governo promuove l'impedimento puntato su alle le misure basate a prova ed il trattamento del HIV fra PWID, compreso contributo ufficiale ai programmi di scambio del ago di stampa,„ la nota degli autori. Tuttavia, egualmente sollecitano che uno studio recente ha documentato le barriere significative ad accedere ai servizi del NSP nel Kirghizistan.

L'efficacia bassa delle polizze di prevenzione del HIV fra PWID in alcuni paesi può essere spiegata, in parte, a causa del numero relativamente basso dell'iniezione dei tossicodipendenti in quei paesi. Di conseguenza, il HIV non può essere percepito come problema dallo stato. Per esempio, in Medio Oriente e nell'Africa del Nord, la proporzione di PWID fra la popolazione invecchiata 15-64 è 0,12%, mentre in Europa Orientale è 1,30%.

In generale, l'America settentrionale (0,82) ed Europa (0,81) abbia le polizze di prevenzione più efficaci del HIV per PWID. Le polizze più inefficaci sono nel Sudamerica (0,59), in Africa (0,50) e particolarmente in America Centrale (0,22). Oceania (0,76) e l'Asia (0,66) sono nella media scadenza. Come gli autori precisano, tuttavia, queste medie mascherano le differenze subregionali significative. Per esempio, i paesi centroasiatici eseguono significativamente migliore (0,85) che Medio Oriente (0,33).

Secondo i dati di indice analitico, la Russia si allinea cinquantanovesima con un punteggio di 0,745. Ciò è un'indicazione di che il paese ha bisogno per prestare più attenzione alla prevenzione del HIV fra PWID nel paese. Secondo statistiche ufficiali dal centro federale per prevenzione AIDS e controllo, fra tutti i Russi affetti da HIV con una causa conosciuta dell'infezione identificata fra 1987 e 2020, quasi 60% sono stati infettati con uso della droga. Per la fine della prima metà di 2020, c'erano 1.094.050 Russi con una diagnosi del laboratorio di infezione HIV.

Fra i motivi principali che la Russia non è stata alla prima linea delle polizze di prevenzione del HIV fra PWID, Peter Meylakhs crede, è il divieto di terapia di sostituzione ed attuazione dei programmi insufficiente per diminuire la divisione del ago di stampa.

Perché è questo importante?

La prevenzione del HIV fra l'iniezione dei tossicodipendenti ha ricevuto la considerevole attenzione internazionale. Per esempio, il UNAIDS ha prefigguto un obiettivo di accesso di 90% ai servizi di prevenzione del HIV per PWID, compresi la prova del HIV, terapia del antiretroviral, programmi della siringa e del ago di stampa, servizi clinici, ecc. Tuttavia, riflettere l'attuazione di tali programmi al livello nazionale è difficile a causa della mancanza di strumenti affidabili per la sua entrata in vigore.

Ecco perché l'indice analitico di polizza di HIV-PWID è stato sviluppato. “Può essere usato per l'analisi dei dati e migliorare la comprensione come pure politici d'informazione, professionisti ed il pubblico che cosa sta accadendo nell'area della prevenzione del HIV per PWID in paesi differenti, allo stesso modo che altri indici analitici, come Transparency International, sono usati,„ dice Peter Meylakhs.

Egualmente suggerisce che l'indice analitico possa anche essere utile nello sviluppo dei programmi sociali--l'introduzione degli interventi basati a prova e provati che possono diminuire la prevalenza del HIV fra PWID, quali terapia di sostituzione e distribuzione del ago di stampa.

I casi prevalenti sono tutti i casi di determinata malattia ad un momento specifico in una popolazione data.

Allo stesso tempo, egualmente nota che, come strumento di video, HPPI presenta una serie di limitazioni. È soltanto affidabile quanto i dati di base usati per costruirlo. Inoltre, i paesi da determinate regioni del mondo, includendo la maggior parte dell'Africa Subsahariana e del Sudamerica, hanno limitato i dati sul HIV/AIDS, che può anche pregiudicare l'accuratezza degli indicatori statistici.

Source:
Journal reference:

Sevigny, E.L., et al. (2020) Development of a global index measuring national policy commitments to HIV prevention and treatment among people who inject drugs. International Journal of Drug Policy. doi.org/10.1016/j.drugpo.2020.102877.