Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le differenze microstrutturali del cervello si sono collegate alla circonferenza della vita e a BMI in bambini

Le differenze nella microstruttura del nucleus accumbens (NAcc), una regione nel cervello che svolge un ruolo importante nell'alimento di trattamento ed in altri stimoli della ricompensa, predicono gli aumenti in indicatori dell'obesità in bambini, secondo uno studio costituito un fondo per dall'istituto nazionale su abuso di droga (NIDA) ed altri da nove istituti, tutta la parte degli istituti della sanità nazionali.

Il documento, pubblicato oggi negli atti del giornale dell'Accademia nazionale delle scienze, è basato sui dati dallo studio conoscitivo dello sviluppo del cervello (ABCD) adolescente. Lo studio di ABCD seguirà quasi 12.000 bambini con l'età adulta iniziale per valutare i fattori che influenzano lo sviluppo determinato del cervello ed altri risultati di salubrità.

I risultati da questo studio forniscono la prima prova delle differenze microstrutturali del cervello che sono collegate alla circonferenza ed all'indice di massa corporea della vita (BMI) in bambini. Queste differenze microstrutturali nella densità delle cellule hanno potuto essere indicative dei trattamenti infiammatori avviati dai ricchi di una dieta in alimenti ad alta percentuale di grassi.

Sappiamo che l'obesità di infanzia è più successivamente un preannunciatore chiave dell'obesità adulta e di altri risultati difficili di salubrità nella vita. Questi risultati estendono gli studi sugli animali precedenti per rivelare che cosa può risultare essere un circolo vizioso in cui l'infiammazione in relazione con la dieta nelle regioni striatal del cervello promuove le ulteriori abittudine alimentare e obesità non sane.„

Nora D. Volkow, M.D., Direttore di NIDA

La prova dagli studi umani della rappresentazione di esperienza ha dimostrato la relazione fra il NAcc e l'abittudine alimentara non sana in adulti. In questo studio, i ricercatori hanno fatto leva le nuove tecniche di rappresentazione della diffusione MRI per esaminare la struttura cellulare delle aree che comprendono la via striatal della ricompensa nel cervello per studiare l'obesità sproporzionata nella gioventù.

Questi dati inclusi studio da 5.366 partecipanti di studio di ABCD, età 9 - a 10 anni al riferimento, di cui 2.133 restituiti per una visita di un anno di seguito. La circonferenza media della vita dei partecipanti, usata qui come misura di grasso corporeo, aumentata una media di 2,76 centimetri per partecipante dal riferimento con seguito di un anno. I ricercatori hanno usato una tecnica di risonanza magnetica non invadente indicare che un indicatore presunto di densità cellulare nel NAcc ha riflesso le differenze nella circonferenza della vita al riferimento ed ha predetto la circonferenza aumentata della vita a seguito di un anno.

Poiché lo studio di ABCD è longitudinale, concederà valutare se questa associazione tiene o cambia nel corso dello sviluppo adolescente e che fattori possono influenzare questa traiettoria.

L'obesità negli Stati Uniti pregiudica circa 35% dei bambini e degli adolescenti ed è associata con le conseguenze negative di salubrità, mentalmente e fisicamente come pure gli più alti tassi di mortalità. Bambini che sono obesi hanno più di una probabilità quintupla di diventare obesa come adulti. I modelli premonitori di obesità nella gioventù, accoppiati con conoscenza circa i fattori che potrebbero urtare questa traiettoria, avvantaggierebbero la salute pubblica ed il benessere determinato.

Lo studio conoscitivo dello sviluppo del cervello adolescente e lo studio di ABCD sono marchi depositati e marchi di servizio, rispettoso, del ministero degli Stati Uniti dei servizi sanitari e sociali (HHS).

Source:
Journal reference:

Rapuano, K.M., et al. (2020) Nucleus accumbens cytoarchitecture predicts weight gain in children. PNAS. doi.org/10.1073/pnas.2007918117.