Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Celle di muscolo della mucca dell'ingegnere dei ricercatori per produrre gli elementi nutritivi

Un gruppo di ricercatori alla Tufts University geneticamente ha costruito le celle di muscolo della mucca per produrre gli elementi nutritivi trovati non indigeno in celle del manzo.

Facendo uso della stessa via del carotenoide sfruttata in riso dorato, hanno persuaso le celle bovine nella produzione del carotene beta; una provitamina ha trovato solitamente in carote e pomodori.

In tal modo, hanno dimostrato che la carne cella-coltivata potrebbe potere sorpassare il profilo nutrizionale di carne convenzionalmente coltivata.

Le mucche non ne hanno c'è ne dei geni per la produzione del beta-carotene. Abbiamo costruito le celle di muscolo della mucca per produrre questo ed altri phytonutrients, che a sua volta permette che noi comunichiamo quei vantaggi nutrizionali direttamente su un prodotto a base di carne coltivato in un modo che è probabilmente transgenics animale diretto infeasible e produzione di carne convenzionale.„

Birra di malto di Andrew, autore principale di studio e studente di PhD di assistenza tecnica biomedica, Tufts University

Questi risultati, pubblicati nell'assistenza tecnica metabolica del giornale, sono prova del principio per usando l'ingegneria genetica e l'agricoltura cellulare per creare gli alimenti novelli.

Piuttosto che semplicemente imitando la carne corrente trovata nella drogheria, i prodotti a base di carne cella-coltivati sono capaci di presupporre le forme differenti, le tessiture, i profili nutrizionali e le bioattività.

Una tale funzionalità è carcinogenicità, o piuttosto, la mancanza di ciò.

“Abbiamo veduto una riduzione dei livelli dell'ossidazione del lipido quando abbiamo cucinato una piccola pallina di queste celle quando erano esprimenti e producenti questo beta-carotene,„ abbiamo detto la birra di malto. “Poiché quell'ossidazione del lipido è una delle proposte meccanicistiche chiave di rosso e collegamento delle carni trasformate alle malattie quale cancro colorettale, penso che ci sia un argomento abbastanza coercitivo da fare che questo potrebbe potenzialmente diminuire quel rischio.„

Nutrizionalmente migliorare i prodotti a base di carne coltivati potrebbe dare all'industria cellulare germogliante dell'agricoltura il vantaggio che deve fare concorrenza a carne convenzionale.

Sebbene i produttori allevati della carne esponenzialmente abbiano abbassato il costo di produzione nel corso degli ultimi anni, la tecnologia affronta una battaglia in salita nella concorrenza ad uno status.quo molto sovvenzionato.

“Probabilmente sarà provocatoria affinchè la carne coltivata non Xerox sia fissata il prezzo di con la destra coltivata fabbrica della carne dal portone,„ ha detto David Kaplan, professore severo della famiglia di assistenza tecnica al banco di Tufts University di assistenza tecnica ed all'autore corrispondente dello studio. “Un prodotto a valore aggiunto che fornisce ai consumatori le indennità-malattia aggiunte può renderli più disposte a pagare un prodotto a base di carne coltivato.„

Source:
Journal reference:

Stout, A. J., et al. (2020) Engineering carotenoid production in mammalian cells for nutritionally enhanced cell-cultured foods. Metabolic Engineering. doi.org/10.1016/j.ymben.2020.07.011.