Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Esperti per indirizzare i fattori che causano il consumo basso della latteria in paesi bassi e con reddito medio

Il consumo basso della latteria è comune fra i paesi bassi e con reddito medio (LMICs); tuttavia, con la domanda di latte in questi paesi aggettanti aumentare durante le prossime decadi, c'è un'opportunità di migliorare le durate di milioni di persone dai vantaggi nutrizionali dei prodotti lattier-caseario.

Alimenti il laboratorio futuro dell'innovazione per bestiame che i sistemi hanno ospitato “il simposio del LATTE: Migliorando produzione di latte, qualità e sicurezza in paesi in via di sviluppo„ alla riunione annuale di associazione di scienza della latteria di 2019® americani per indirizzare i fattori che causano il consumo basso della latteria in LMICs e discutono le strategie per indirizzarli. Il giornale degli altoparlanti invitati scienza della latteria per presentare gli articoli sugli argomenti dal simposio per raggiungere un più ampio pubblico.

I livelli del consumo della latteria sono bassi in LMICs dovuto accessibilità, accessibilità e disponibilità basse causata alimentare, dalla gestione e dalla genetica insufficienti; trasporto difficile, raffreddare ed elaborare infrastruttura; ambienti di polizza unconducive; e fattori socioculturali e demografici.

Questi documenti mostrano collettivamente come gli interventi strategici possono piombo ai miglioramenti notevoli nella produzione di latteria in paesi in via di sviluppo.„

Adegbola Adesogan, PhD, Direttore dell'alimentazione il laboratorio futuro per i sistemi del bestiame, università dell'innovazione di Florida, Gainesville

Il simposio ha cominciato esaminando l'importanza dei latticini nelle diete degli infanti, degli adolescenti, delle donne incinte, degli adulti e degli anziani.

Ha fornito la prova corrente della ricerca che il consumo dei latticini non non piombo ad un rischio aumentato di malattia cardiovascolare e di diabete di tipo 2; piuttosto, i prodotti lattier-caseario offrono un'offerta importante di nutrizione e la funzionalità che è di importanza particolare a determinata vita mette in scena.

gli alimenti di Animale-sorgente forniscono una fonte di alta qualità e bioavailable di proteine ed i micronutrienti che può contribuire ad alleviare la denutrizione del bambino.

Nel Nepal, i più vecchi di 60 mesi dei bambini che hanno consumato il latte erano più alti ed hanno avuti più alto peso per la loro età ed i bambini 24 - 60 mesi hanno avuti più grandi circonferenze cape, che è usata come misura di cognizione.

Il simposio ha evidenziato l'importanza delle risorse e della formazione per migliorare la qualità e la sicurezza di latte in paesi in via di sviluppo.

Ha esaminato le cause delle malattie portate dagli alimenti da latte e dalle implicazioni economiche e di salubrità, seguite da una discussione sulle soluzioni educative e tecnologiche per migliorare la qualità e la sicurezza di produzione di latte.

Un pacchetto di formazione della tecnologia per gestire la mastite è stato applicato con successo sulle aziende lattiere nel Nepal con i risultati che hanno suggerito di sottoporre a operazioni di disgaggio l'addestramento attraverso le aziende agricole del piccolo agricoltore oltre il Nepal. i laboratori degli Addestramento-de-istruttori basati sulle valutazioni di bisogni sono stati sviluppati nel Ruanda e nel Nepal per contribuire a migliorare la produttività, la qualità e la sicurezza di latte.

In Etiopia del sud, un intervento è stato destinato per migliorare l'igiene e la manipolazione del latte quello ha provocato un aumento globale nella conoscenza dei best practice dei partecipanti.

Il relatore definitivo ha sottolineato il sostentamento economico e l'impatto ambientale di produzione di latteria in paesi a basso reddito. L'intensificazione sostenibile è una strategia importante per indirizzare simultaneamente l'obbligazione ed il mutamento climatico dell'alimento. Migliorando il potenziale genetico, l'alimentazione animale equilibrata e la qualità di alimentazione sono tutta strategie di promessa.

“La domanda crescente dei prodotti lattier-caseario in LMICs presenta un'opportunità tremenda,„ Adesogan ha detto. “Questi documenti infine contribuiranno a rispondere all'esigenza globale crescente di latte ed al risultato degli scopi di sviluppo sostenibile delle nazioni unite relativi ad alleviamento di fame e di povertà, a miglioramento di formazione e di occupazione e ad amministrazione ambientale.„

Source:
Journal reference:

Adesogan, A T & Dahl, G E (2020) MILK Symposium Introduction: Dairy production in developing countries. Journal of Dairy Science. doi.org/10.3168/jds.2020-18313.