Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il trauma iniziale piombo ai cambiamenti in metabolita del sangue, ritrovamenti di studio

Uno studio dall'istituto di ricerca del cervello a UZH rivela che il trauma iniziale piombo ai cambiamenti in metabolita del sangue - similmente in mouse ed in esseri umani. Gli esperimenti con i mouse hanno manifestazione che questi effetti potenzialmente nocivi su salubrità egualmente sono passati alla generazione seguente. I ricercatori hanno identificato un meccanismo biologico da cui le esperienze traumatiche sono incassate in cellule germinali.

La gente che vive con le esperienze traumatiche nell'infanzia soffre spesso le conseguenze durature che pregiudicano la loro salubrità mentale e fisica. Ma inoltre, i loro bambini e nipoti possono anche essere urtati pure. In questo modulo particolare dell'eredità, le celle dell'uovo e dello sperma comunicano sopra le informazioni alla prole non con la loro sequenza del DNA come l'eredità genetica classica, ma piuttosto via i fattori biologici che comprendono il epigenome che regolamenta l'attività del genoma. Tuttavia, la grande domanda è come i segnali avviati dagli eventi traumatici sono incassati in cellule germinali.

“La nostra ipotesi era che circolando scompone nel gioco di sangue un ruolo in fattori,„ dice Isabelle Mansuy, professore del neuroepigenetics all'università di istituto di ricerca del cervello di Zurigo e dell'istituto di ETH Zurigo per la neuroscienza. Mansuy ed il suo gruppo hanno dimostrato che il trauma di infanzia ha un'influenza per tutta la vita sulla composizione in sangue e che questi cambiamenti egualmente sono passati alla generazione seguente. “Questi risultati sono estremamente importanti per medicina, come questo è la prima volta che una connessione fra il trauma iniziale ed i disordini metabolici in discendenti è caratterizzata,„ spiega Mansuy.

Lo sforzo traumatico piombo ai cambiamenti metabolici attraverso le generazioni

Nel suo studio, Mansuy ha usato un modello del mouse per il trauma iniziale che era stato sviluppato nel suo laboratorio. Il modello è usato per studiare come gli effetti del trauma nella vita postnatale in anticipo su di topo maschio sono trasmessi alla loro prole. Per determinare se questi esperienze iniziali hanno un impatto sulla composizione in sangue, i ricercatori hanno condotto le analisi multiple e che hanno trovato che le grandi e differenze significative fra sangue dall'adulto ha traumatizzato gli animali ed il sangue dal gruppo di controllo normale e non traumatizzato.

I cambiamenti nel metabolismo dei lipidi direzione specialmente, con determinati metaboliti poli-insaturi degli acidi grassi che compaiono nelle più alte concentrazioni nel sangue di di topo maschio traumatizzati. Questi stessi cambiamenti egualmente sono stati osservati nella loro prole. In maniera sconvolgente, quando il siero dei maschi traumatizzati cronicamente è stato iniettato nei maschi non traumatizzati, la loro prole egualmente ha sviluppato i sintomi metabolici del trauma - fornendo un legame diretto fra i fattori e le cellule germinali di circolazione, così confermando l'ipotesi che il sangue consegna i segnali di sforzo ai gameti.

Confronto con i bambini traumatizzati

I ricercatori allora esaminatori se i simili effetti sono presenti in esseri umani. Per questo, hanno montato un gruppo di 25 bambini da un villaggio dei bambini di SOS nel Pakistan che hanno perso il loro padre e sono stati separati dalla loro madre ed hanno analizzato il loro sangue e saliva. In paragone ai bambini dalle famiglie normali, gli orfani hanno mostrato di più alto livello di parecchi metaboliti del lipido - appena come i mouse traumatizzati.

Le esperienze traumatiche di questi bambini sono comparabili quelle nel nostro modello del mouse ed ai loro cambiamenti di manifestazione del metabolismo simili nel sangue. Ciò dimostra l'importanza della ricerca animale per fornirci le comprensioni fondamentali nelle sanità.„

Isabelle Mansuy, il professor di Neuroepigenetics, università di istituto di ricerca del cervello di Zurigo e dell'istituto di ETH Zurigo per neuroscienza

Fino a un quarto dei bambini attraverso la violenza di esperienza del mondo, l'abuso e la negligenza, che possono piombo più successivamente alle malattie croniche nella loro vita, evidenzianti l'importanza della ricerca di Mansuy.

Il ricevitore interferisce con i gameti

Ulteriori esperimenti piombo il gruppo scoprire un meccanismo molecolare da cui i metaboliti del lipido possono trasmettere i segnali alle cellule germinali degli animali. PPAR, un ricevitore alla superficie delle celle, giochi un ruolo chiave in questo trattamento; è attivato dagli acidi grassi e regolamenta l'espressione genica e la struttura del DNA in numerosi tessuti. I ricercatori hanno scoperto che questo ricevitore upregulated nello sperma dei maschi traumatizzati.

Artificialmente attivare questo ricevitore in di topo maschio piombo al peso corporeo ed alle perturbazioni più basso nel metabolismo del glucosio - un effetto che inoltre è stato veduto nella loro prole e gran-prole. Questi ed altri esperimenti piombo i ricercatori concludere che l'attivazione di PPAR in spermi svolge un ruolo significativo nell'ereditarietà delle disfunzioni metaboliche causate dalle esperienze traumatiche in antenati.

Il trauma danneggia la salubrità della prole

“I nostri risultati dimostrano che il trauma iniziale influenza sia mentale che salubrità fisica nell'età adulta ed attraverso le generazioni, che possono essere vedute nei fattori come i livelli del metabolismo dei lipidi e del glucosio,„ dice Mansuy. “Questo è preso raramente in considerazione nelle impostazioni cliniche.„ Il miglioramento della comprensione dei trattamenti biologici di fondo ha potuto aiutare i medici ad impedire le conseguenze di manifestazione tardiva delle esperienze avverse di vita di loro pazienti in futuro.

Source:
Journal reference:

van Steenwyk, G., et al. (2020) Involvement of circulating factors in the transmission of paternal experiences through the germline. The EMBO Journal. doi.org/10.15252/embj.2020104579.