Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il metodo novello può predire le epidemie di influenza

I ricercatori all'università di Linköping, Svezia, hanno messo a punto un metodo unico per predire le epidemie di influenza combinando parecchie sorgenti dei dati.

Le previsioni possono essere usate, per esempio quando pianificazione la disposizione di sanità, tali che le risorse possono essere ridistribuite nel modo e nell'elasticità migliori ognuno la cura migliore durante l'epidemia.

Il nostro metodo predice le epidemie di influenza usando i dati dagli episodi reali di cura e di consultazioni circa i sintomi di influenza con la sanità svedese diretta (1177). Le varie sorgenti dei dati sono usate per prevedere le fasi differenti di epidemia, che effettua il nostro studio unico.„

Armin Spreco, medico di medicina, del ministero della sanità, della medicina e delle scienze preoccupantesi, università di Linköping

Spreco è egualmente uno specialista nell'epidemiologia e nelle statistiche alla regione Östergötland. È autore principale dell'articolo in cui lo studio è presentato.

Lo studio è stato pubblicato nelle malattie infettive emergenti e mette a fuoco sulle infezioni superiori delle vie respiratorie, confrontanti tre grandi regioni di assistenza medica: Stoccolma, Gothia ad ovest e Scania, per il dieci-anno-periodo dal gennaio 2008 al febbraio 2019. Il metodo messo a punto dai ricercatori ha fornito le previsioni accurate e risultati soddisfacenti per tutte le stagioni di influenza, nelle circostanze stabili.

Sarebbe stato essenzialmente impossible da predire, per esempio, il picco di un'epidemia di influenza, se i ricercatori avessero osservato soltanto le ammissioni o le visite a pronto intervento.

Una tal previsione ora è stata permessa comprendendo le sorgenti extra dei dati che precedono il picco entro parecchie settimane. Le chiamate fatte dai residenti della contea alla sanità svedese diretta, per esempio, sono risultato essere utili da predire quando un picco nelle infezioni di influenza accadrà.

Un'altra conclusione dello studio è che la cura dovrebbe essere catturata quando utilizza le previsioni nei periodi di malessere sociale. Quando la popolazione si comporta o si muove intorno nei reticoli insoliti, l'infezione può spargersi nelle direzioni inattese, che possono avere un impatto negativo sulle previsioni.

Il gruppo di ricerca ha iniziato la sua ricerca su previsioni per i tipi differenti di epidemie e di pandemie del virus già del 2005, durante lo scoppio di influenza aviaria. La legislazione svedese specifica che deve potere da modificare l'ambito pubblico, come, per esempio, il sistema di assistenza medica, per le mansioni di emergenza. Le regioni hanno una responsabilità a tale riguardo.

“Durante la seconda decade di nuovo millennio, abbiamo cominciato preparare i sistemi di informazione utilizzati nella nostra regione di assistenza medica, tale che i dati sistematici possono essere usati per questo tipo di analisi.„

“Abbiamo potuti usare le nostre esperienze dal lavoro con gli statistici esperti e gli esperti tecnici alla regione Östergötland e in questo modo assicurarsi che altri database in Svezia abbiano preparato per le analisi state necessarie per l'emergenza purposes„, dicono Toomas Timpka, professore nel ministero della sanità, medicina e scienze preoccupantesi all'università di Linköping e consulente nella regione Östergötland. Piombo lo studio ora che è presentato.

Ciò è una delle ragioni per cui Armin Spreco ha potuto passare i dieci anni scorsi che analizza i dati da questi database.

La raccolta di dati non disturba o i sistemi di cura o il personale di sanità, poiché ha luogo nella parte amministrativa dei database ed i dati estratti sono completamente anonimi, che sono una delle resistenze dello studio.

Oltre ad essere utile durante le epidemie di influenza, il metodo può essere estremamente utile durante la pandemia in corso della corona, che è un esempio tipico di malessere sociale. Il metodo è stato utilizzato durante la prima onda della pandemia in parecchie regioni svedesi e sarà usato in caso di seconda onda.

La ricerca è stata costituita un fondo per dalle concessioni dall'agenzia civile svedese di contingenze (MSB) e dal consiglio della ricerca svedese.

Source:
Journal reference:

Spreco, A., et al. (2020) Nowcasting (Short-Term Forecasting) of Influenza Epidemics in Local Settings, Sweden, 2008–2019. Emerging Infectious Diseases. doi.org/10.3201/eid2611.200448.