Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Problemi sanitari di salute mentale di esperienza dei lavoratori di sanità durante e dopo le pandemie

I problemi sanitari di salute mentale quali disordine post - traumatico, ansia e la depressione di sforzo sono comuni fra il personale di sanità durante e subito dopo delle pandemie - secondo la nuova ricerca dall'università di East Anglia.

Ricercatori esaminatori come trattare le pandemie di esperienza dei pazienti dentro quali il SAR e MERS ha pregiudicato la salute mentale del personale di prima linea.

Hanno trovato che quasi un quarto dei lavoratori di sanità (23,4 per cento) ha avvertito i sintomi di PTSD durante la fase acuta del ` più intenso' di scoppi pandemici precedenti - con 11,9 per cento della personale che dispensa le cure ancora che avverte i sintomi un l'anno sopra.

Egualmente hanno esaminato i dati circa i livelli elevati di emergenza mentale e che hanno trovato che quel più di un terzo degli ufficiali sanitari (34,1 per cento) ha avvertito i sintomi quali ansia o la depressione durante la fase acuta, cadente a 17,9 per cento dopo sei mesi. Questa figura tuttavia è aumentato ancora a 29,3 per cento dopo 12 mesi o più lungamente.

La speranza del gruppo che il loro lavoro aiuterà per evidenziare l'impatto che la pandemia Covid-19 potrebbe avere sulla salute mentale di medici e degli infermieri intorno al mondo.

Sappiamo che Covid-19 posa le sfide senza precedenti a NHS ed al personale di sanità universalmente. Cura, medici, professionisti del settore medico-sanitario alleati e tutto il personale ausiliario basato su ospedali in cui i pazienti con Covid-19 sono curati sta affrontando la considerevole pressione, su un periodo continuo. Oltre alla sfida di cura del volume grande di pazienti severamente indisposti, il personale del fronte anche deve contendersi con le minacce contro la loro propria salubrità fisica con l'infezione, specialmente poichè hanno dovuto affrontare le scarsità di dispositivi di protezione individuale essenziali. I media ha riferito che i lavoratori di sanità che curano i pazienti di coronavirus affronteranno un tsunami del `' dei problemi sanitari di salute mentale come conseguenza del loro lavoro. Abbiamo voluto esaminare questo osservando molto attentamente i dati attuali dalle pandemie precedenti per capire meglio l'impatto potenziale di Covid-19. Abbiamo stimato la prevalenza dei disordini comuni di salute mentale nei lavoratori di sanità basati su ospedali pandemico-commoventi. E speriamo che il nostro lavoro contribuisca ad informare i gestori dell'ospedale del livello di risorse richieste al personale ausiliario con questi periodi difficili.„

Prof. Richard Meiser-Stedman, facoltà di medicina di Norwich, UEA

Un gruppo degli psicologi clinici dell'apprendista - Sophie Allan, Rebecca Bealey, betulla di Jennifer, Toby Cushing, Sheryl Parke e Georgina Sergi - tutti dalla facoltà di medicina di Norwich di UEA, esaminatrice come le pandemie precedenti hanno pregiudicato salute mentale dei lavoratori di sanità', con supporto da prof. Meiser-Stedman e da Dott. Michael Bloomfield, University College di Londra.

Hanno esaminato 19 studi che hanno compreso principalmente i dati dallo scoppio di SAR in Asia e nel Canada e cui ha teso a mettere a fuoco sulla fase acuta della pandemia - durante e di fino a intorno sei settimane dopo la pandemia.

Abbiamo trovato che i sintomi post - traumatici di sforzo sono stati elevati durante la fase acuta di una pandemia e post-pandemico a 12 mesi. C'è una certa prova che alcuni sintomi di salute mentale quali i sintomi post - traumatici di sforzo migliorano naturalmente col passare del tempo ma non possiamo essere sicuri circa questo. Gli studi che abbiamo esaminato i metodi molto differenti avuti - per esempio essi hanno usato i questionari differenti circa la salute mentale - in modo da dobbiamo essere prudenti circa i risultati. Non abbiamo trovato alcune differenze fra medici e gli infermieri che avvertono PTSD o altre circostanze psichiatriche, ma i dati disponibili erano limitati e la più ricerca è necessaria esplorare questa. L'in generale là non è abbastanza studi che esaminano l'impatto delle pandemie sulla salute mentale del personale di sanità. La più ricerca è necessaria che i fuochi su Covid-19 specificamente ed esamina la salute mentale dei lavoratori di sanità più a lungo termine.„

Sophie Allan, facoltà di medicina di Norwich, UEA

` La prevalenza dei disordini comuni e in relazione con lo sforzo di salute mentale nei lavoratori di sanità basati su ospedali pandemico-commoventi: un esame e una meta-analisi sistematici rapidi' è pubblicato nel giornale europeo di Psychotraumatology il 16 ottobre 2020.

Source:
Journal reference:

Allan, S.M., et al. (2020) The prevalence of common and stress-related mental health disorders in healthcare workers based in pandemic-affected hospitals: a rapid systematic review and meta-analysis. European Journal of Psychotraumatology. doi.org/10.1080/20008198.2020.1810903.