Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio suggerisce che un certo sedentariness non sia tutto il cattivo

È consiglio corrente di salubrità che gli adulti di tutte le età dovrebbero sedersi di meno, muoversi di più ed impegnarsi nell'esercizio regolare per sentirsi migliori e diminuire il rischio di malattie croniche. Tuttavia, quando si tratta del cervello e della cognizione, un nuovo studio degli adulti più anziani dalla Colorado State University suggerisce che un certo sedentariness non sia tutto il cattivo, a condizione che i benchmark di base di attività fisica stiano incontrandi.

La ricerca, dall'assistente universitario Aga Burzynska nel dipartimento di CSU degli studi umani della famiglia e dello sviluppo, ha esaminato l'associazione fra attività fisica sensore-misurata e la prestazione conoscitiva in un campione di 228 adulti più anziani in buona salute, invecchiato 60 - 80.

Pubblicato nella psicologia e nell'invecchiamento, i risultati hanno indicato che, come previsto, gli adulti che si sono impegnati nell'attività moderato--più vigorosa hanno avuti la migliori velocità, memoria ed abilità di ragionamento. Tuttavia, i dati egualmente hanno rivelato che adulti che hanno speso più sedentario di tempo eseguito meglio sulle mansioni di ragionamento e di vocabolario.

Lo studio potrebbe essere un bit di buone notizie per una popolazione degli Americani che passano una quantità significativa di tempo che si siede per lavoro e per svago.

Misure sensibili

L'associazione fra attività fisica aumentata e salubrità cardiovascolare e metabolica migliore è una che è ben documentata, secondo Burzynska. Ma il collegamento fra le intensità differenti di attività fisica quotidiana e la salubrità conoscitiva più di meno è capito, particolarmente in adulti più anziani.

Sappiamo che mentre ci sviluppiamo più vecchi, anche se non abbiamo alcuni danni conoscitivi, la gente invecchiata 60 e non aumentiamo già la manifestazione alcune diminuzioni nel funzionamento esecutivo, del velocità e nella memoria. Quelle diminuzioni sono completamente all'interno di un intervallo normale, ma questo studio stava guardando per capire come i nostri comportamenti ed abitudini possono correlare con i risultati conoscitivi nella vecchiaia.„

Aga Burzynska, assistente universitario, dipartimento di CSU di sviluppo umano e studi della famiglia

Che cosa si differenzia questo studio da altri è il modo l'attività fisica quotidiana misurata ricercatori, facendo uso dei sensori scientifico convalidati che sono più accurati della vostra media, ad inseguitore basato a consumatore di attività. Altri studi contano sui dati auto-riferiti ad attività fisica della misura, “e già conosciamo che la gente gradisce sopravvalutare il loro movimento quotidiano e sottovalutare il tempo che spendono la seduta,„ Burzynska abbiamo detto.

“Se chiedete, “quanto tempo vi siete seduto oggi? “la gente forse dirà 2 - 3 ore quando la realtà ha luogo più simile a 6 - 8 ore,„ lei ha aggiunto.

Ulteriormente, dove altri studi potrebbero usare la soltanto una o due misura di cognizione e di una definizione generale di attività fisica, lo studio di Burzynska ha impiegato una vasta valutazione che ha verificato 16 mansioni conoscitive. Inoltre, hanno misurato e gestito per i fattori di salubrità e socioeconomici, quali posizione nella professione, il livello di reddito, l'idoneità aerobica, la pressione sanguigna e le emissioni di mobilità.

“Il nostro studio ha misure abbastanza di alta qualità che non possono essere “rapido e grossolano fatti„,„ Burzynska ha detto.

Gli adulti più anziani che hanno partecipato allo studio hanno indossato il sensore sul loro cinorrodo per una portata dei sette giorni, durante cui il sensore ha catturato il tempo quotidiano essi hanno speso la seduta o all'indicatore luminoso contro attività fisica moderato--vigorosa.

Liquido contro cognizione cristallizzata

I partecipanti richiesti valutazione conoscitiva per selezionare i reticoli, materiale di riempimento-in--spazii in bianco e per identificare le forme, tra altre mansioni -- i risultati di cui ha aiutato il calibro dei ricercatori se ci fosse una correlazione fra attività fisica e liquido contro cognizione cristallizzata.

Le cosiddette abilità “fluide„, quali la velocità e la memoria, la soluzione dei problemi ed abilità di ragionamento, tendono a diminuire in tutto l'età adulta; eppure, i partecipanti allo studio che si è impegnato nell'attività fisica moderato--vigorosa hanno eseguito meglio sulle mansioni fluide, suggerenti che l'esercizio potrebbe evitare alcuni degli effetti tipici di invecchiamento del cervello.

Tuttavia, la maggior parte dei partecipanti allo studio non hanno passato una quantità significativa di tempo nell'attività fisica; infatti, i dati hanno indicato che, in media, la maggior parte dei partecipanti hanno speso meno di 2,7% del loro tempo impegnato nelle attività moderato--vigorose. Quegli adulti più anziani che invece si sono seduti più ore ogni giorno hanno eseguito meglio sulle attività basate sulla conoscenza, come le prove di vocabolario o la comprensione di lettura. Questi abilità “cristallizzate„ tendono a rinforzare con l'età mentre gli adulti acquisiscono più conoscenza ed esperienza.

Interessante, i ricercatori non hanno osservato associazioni fra le attività fisiche leggere -- come fare lavori domestici di cottura e o altro della lavanderia, -- e cognizione. Sebbene sostituire il sedentariness con l'attività fisica leggera sia stata raccomandata per migliore salubrità metabolica, là non è prova di una tal relazione al livello conoscitivo.

Mentre i risultati sono puramente correlazioni e non hanno chiare cause, i ricercatori speculano che quando la gente è sedentaria, sono probabili impegnarsi nelle attività educative e di stimolazioni, come lettura, giocare o i puzzle, o assistendo ai giochi, che potrebbero servire ad amplificare la cognizione cristallizzata.

“C'è questa grande spinta all'interno di salubrità ed il benessere che sedersi è sempre cattiva per il vostro organismo, quell'essere un pantofolaio non è buono,„ Burzynska ha detto, “e sebbene i nostri studi più iniziali abbiano indicato che i cervelli di coloro che spende più seduta di tempo possono invecchiare più velocemente, sembri quello al livellato conoscitivo, tempo di seduta possano anche essere significativi.„

Modi passare il nostro tempo di seduta

Tuttavia, gli studi futuri sono necessari determinare quanto i partecipanti hanno passato esattamente il loro tempo che si siede prima che tutte le conclusioni definitive possano essere fatte circa attività sedentaria e salubrità conoscitiva.

Burzynska dice che lo studio rinforza la raccomandazione che l'esercizio regolare è buono per salubrità generale, ma per quegli adulti più anziani che non potrebbero potere essere fisicamente attivi, impegnarsi nelle attività più conoscitivo esigenti può anche essere un'opzione.

“Non penso che in tutti i modi abbia suggerito che dovremmo impegnarci in più seduta, ma penso la prova di essere come fisicamente attiva come possibile ed assicurarmi che otteniate stimolato nel vostro tempo sedentario -- che non è appena fissare speso alla TV -- che questa combinazione potrebbe essere il migliore modo catturare la cura del vostro cervello,„ lei ha detto. “Spero che invii un certo messaggio positivo per quelle di noi che hanno avuti opportunità limitate di esercitarsi durante la pandemia.„

Nella ricerca per salubrità a lungo termine del cervello, sembra che il bilanciamento sia la risposta.

“Quando vi esercitate, goda del vostro esercizio. Forse a volte pensi, 'sì sto andando andare mi siedo ora e godo di libro realmente buon,„ Burzynska ha aggiunto.