Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le coppie che combattono sono spesso più probabili avvertire la solitudine e la salubrità fisica difficile

Lotta sana delle coppie. Ma le coppie che si scontrano sono spesso più probabili avvertire le sensibilità di solitudine e di salubrità fisica più difficile giù la riga, secondo la nuova università di ricerca della Georgia.

Lo studio, facendo uso dei dati da 250 coppie più quasi 20 anni, ha indicato che le coppie che hanno combattuto regolarmente presto nel loro matrimonio erano probabili continuare col passare del tempo quel reticolo.

I partner che hanno discusso erano frequentemente più probabili ritenere soli. Ed i ricercatori hanno trovato che quegli argomenti più presto dentro dal matrimonio potrebbero avere un effetto durevole su come i partner soli hanno ritenuto più successivamente più di una decade.

Quelle sensibilità di solitudine hanno coinciso con i risultati difficili di salubrità fisica, con i partecipanti che riferiscono che la loro salubrità è più povera di altre la loro età.

L'implicazione qui è l'importanza della prevenzione e dell'intervento iniziali. Il più che possiamo fare più presto nella vita per diminuire il conflitto coniugale, più probabili siamo di evitare la salubrità fisica difficile nella vita più tarda. Appena avere una persona nella vostra vita non significa che non siete solo. Per gli adulti più anziani, non possiamo dire appena, “oh, sono sposati. Non sono soli„.„

Il camminatore O'Neal di Catherine, l'autore principale di studio ed il socio il ricercatore, istituto universitario delle scienze di consumatore e di famiglia, università di Georgia

Ciò è dove il consiglio della persona e coniugale può entrare, O'Neal ha detto. L'apprendimento come comunicare produttivamente circa le differenze con il suo partner presto nella relazione può contribuire a stabilire i reticoli positivi ed eventualmente ad impedire le sensibilità di rancore o di solitudine durante gli anni più tardi.

Malgrado la promessa di avere un partner di vita, il matrimonio non è un toccasana generale per solitudine. Ed essere solo viene frequentemente con una miriade di ramificazioni fisiche che variano dall'infiammazione aumentata alla concentrazione della difficoltà. La depressione che coesiste spesso con le sensibilità di solitudine può anche piombo alle decisioni difficili di stile di vita, come il cibo non sano e non ottenere dell'abbastanza esercizio.

Le sensibilità delle coppie sposate di solitudine sono state collegate, lo studio trovato. Quando un partner ha ritenuto solo, il loro coniuge ha fatto pure. Più il conflitto nel loro matrimonio, hanno ritenuto più spesso soli.

Il conflitto coniugale svolge più successivamente un ruolo ancora più grande nella vita mentre le coppie sono spesso di più isolate con l'età. Mentre la gente ottiene più vecchia, diventano frequentemente meno sociale, contante sul loro coniuge per il loro modulo principale di compagnia.

Ma ci sono cose che le coppie possono fare per ritenere connesse.

“Mantenere forti le relazioni è chiave,„ O'Neal ha detto. “Se siete vi preoccupaste per un adulto più anziano che può avvertire la solitudine, consideri sia la dimensione che la qualità delle loro relazioni sociali. Hanno almeno uno significativo, relazione soddisfacente (preferibilmente più)? Consideri come potete contribuire a riempire questo ruolo; i piccoli atti per mostrarvi si preoccupano ed impegnarsi con altri può avere una grande ricompensa in termini di esperienze in solitudine.„

Source:
Journal reference:

Walker O’Neal, C & Wickrama, K. (2020) The Contribution of Stressful Marital Interactions to Loneliness and Health across Mid-life and Later Adulthood. Journal of Family Issues. doi.org/10.1177/0192513X20921927.