Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'idrossiclorochina non impedisce COVID-19 nei lavoratori di sanità, manifestazioni di prova

L'università di medico-ricercatori della facoltà di medicina di Minnesota ha studiato l'idrossiclorochina come trattamento per impedire COVID-19 per quelli con ad alto rischio per l'esposizione al virus - lavoratori di sanità.

La profilassi che dell'pre-esposizione i risultati di prova, che sono state pubblicate nelle malattie infettive cliniche, hanno determinato quello che cattura 400mg di idrossiclorochina una o due volte settimanalmente non ha impedito lo sviluppo di COVID-19 nei lavoratori di sanità meglio del placebo.

Questa a prova controllata a placebo ripartita con scelta casuale ha lanciato il 6 aprile, con l'obbiettivo della valutazione indipendentemente da fatto che l'idrossiclorochina catturata una o due volte settimanalmente nei lavoratori di sanità ad ad alto rischio per l'esposizione COVID-19 potrebbe impedire l'infezione COVID-19.„

Radha Rajasingham, MD, ricercatore principale, malattie infettive medico e ricercatore a U della facoltà di medicina di m.

Lo studio in doppio cieco ha iscritto 1.483 lavoratori di sanità ed i primi radar-risponditore dall'altro lato degli Stati Uniti e del Canada. I partecipanti sono stati definiti a caso per ricevere l'idrossiclorochina settimanale, l'idrossiclorochina due volte alla settimana o il placebo. I partecipanti sono stati seguiti per un minimo di quattro settimane e di fino a dodici settimane per valutare chi ha sviluppato COVID-19.

In generale, 7,9% hanno definito il COVID-19 sviluppato placebo, mentre 5,9% hanno definito COVID-19 sviluppato idrossiclorochina. Quei risultati non erano statisticamente significativi, significare là non era una differenza significativa fra idrossiclorochina ed il placebo. Gli effetti secondari sono stati riferiti in 21% dei partecipanti hanno definito il placebo; 31% nel gruppo settimanale dell'idrossiclorochina e 36% nel gruppo due volte alla settimana dell'idrossiclorochina. Gli effetti secondari più comuni erano nausea, stomaco turbato e diarrea. Non c'era rischio aumentato di effetti secondari seri o di complicazioni cardiache dalla cattura dell'idrossiclorochina confrontata al placebo.

Source:
Journal reference:

Rajasingham, R., et al. (2020) Hydroxychloroquine as pre-exposure prophylaxis for COVID-19 in healthcare workers: a randomized trial. Clinical Infectious Diseases. doi.org/10.1093/cid/ciaa1571.