Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo rapporto richiede l'indennità-malattia domestica migliore di Assistenza sanitaria statale per gli adulti più anziani

Gli adulti più anziani hanno sofferto sproporzionatamente dalla pandemia COVID-19, con il rischio aumentato di malattia severa e di morte riferite attraverso il globo.

Un nuovo rapporto sostiene che un cambio politico fatto durante la pandemia dovrebbe rimanere sul posto dopo che il virus novello di coronavirus svanisce: migliore accesso ai servizi sanitari domestici con Assistenza sanitaria statale.

In un nuovo insieme delle raccomandazioni pubblicate dal fondo del commonwealth, ricercatori all'università di salubrità & di scienza dell'Oregon e Duke University parli a favore delle modifiche normative per ampliare l'indennità-malattia domestica di Assistenza sanitaria statale.

“I cambiamenti al vantaggio potrebbero permettere che più beneficiari di Assistenza sanitaria statale ricevano i servizi nelle loro proprie case, piuttosto che le impostazioni istituzionali, in modo da possono diminuire la loro esposizione a COVID-19,„ essi scrivono.

La pandemia permette un'opportunità unica di considerare i miglioramenti a lungo termine nella sanità per gli anziani, ha detto Walt Dawson, D.Phil., un assistente universitario della neurologia nella scuola di medicina di OHSU, che co-ha creato il rapporto con Courtney Harold Van Houtven, Ph.D., un professore di scienza di salubrità della popolazione nella scuola di medicina di Duke University.

Ciò è un'opportunità reale per cambiamento in nostro sistema sanitario. È un'opportunità di ripensare e rivolgere di nuovo come forniamo la sanità e come paghiamo i servizi di sanità, in particolare per gli adulti più anziani.„

Walt Dawson, D.Phil, assistente universitario, neurologia, scuola di medicina, università di salubrità dell'Oregon & di scienza

“Sostenere l'indennità-malattia domestica di Assistenza sanitaria statale potrebbe permettere agli adulti più anziani a più facilmente riceve la cura nella regolazione che la maggior parte di loro preferiscono - le loro case,„ Van Houtven ha detto. “Le innovazioni potrebbero aiutare con attenzione i bisogni dell'adulto più anziano ed i badante di famiglia che li supportano.„

Le norme temporanee di pandemico-era sono un vantaggio importante agli anziani per cui viaggiare può essere una prova ardua, compreso la famiglia di McCrary nel giorno di John, l'Oregon.

Margy McCrary la ha detta ed il suo marito, Eddie, un macchinista pensionato che vive con un modulo di afasia, recentemente ha completato un controllo annuale della neurologia con un clinico di OHSU mediante un video esame di un'ora dalla comodità della loro propria casa, salvante uno scatto di cinque ore in Portland.

“Era un colpo di fortuna,„ ha detto. “Sta più bene per lui, lui è più a facilità, il livello di sforzo giù. Ciò è appena un tal sollievo. Se qualche cosa buon esce da questa cosa di COVID, fare queste video nomine è stato perfetto.„

Le nuove norme di Assistenza sanitaria statale approvate nell'ambito dell'aiuto di Coronavirus, il sollievo e l'obbligazione economica, o le CURE, agiscono a marzo professionisti per la prima volta permessi a dell'infermiere, specialisti clinici dell'infermiere ed assistenti del medico per certificare l'eleggibilità di un beneficiario di Assistenza sanitaria statale per i servizi sanitari domestici. Sino a quel momento, soltanto un medico potrebbe certificare l'esigenza di un paziente della sanità domestica. Inoltre, spazzare fornito atto ha ampliato l'accesso ai servizi del telehealth, anche se non per le visite di salubrità domestica.

“Rinforzare l'accesso del telehealth potrebbe permettere al video critico dello stato paziente in un momento in cui i beneficiari non sono desiderosi di fare visualizzare ai fornitori le loro case,„ gli autori scrive.

Le nuove norme di Assistenza sanitaria statale sono un sollievo benvenuto per molti pazienti nella stessa posizione del McCrarys, ha detto Allison Lindauer, il Ph.D., N.P., assistente universitario della neurologia nella scuola di medicina di OHSU.

Come professionista dell'infermiere, ora può certificare la salubrità domestica per i pazienti che la hanno bisogno.

“Ha avanzato i fornitori di pratica sono stati molto limitato nella loro capacità di ordinare i servizi di cure domiciliari,„ Lindauer ha detto. “Realmente credo nel valore di cura da casa ed il ripristino e l'mi hanno sollevato possono ora ordinare questo per i miei pazienti.„

Il rapporto presenta tre raccomandazioni di polizza importanti:

  • Ampli le opportunità di fornire la cura a casa: Il rapporto suggerisce meglio di integrare la salubrità domestica, la sanità e la cura del sociale; copertura espandentesi delle visite di salubrità domestica del telehealth dopo scarico negli dagli impianti di professione d'infermiera esperti; e pagando i badante di famiglia per supportare il ripristino dei pazienti COVID-19 a casa.
  • Sostenga la mano d'opera di salubrità domestica: Ciò renderebbe permanente la portata di pratica per i professionisti dell'infermiere, assistenti del medico e le specialità cliniche dell'infermiere ora permesse nell'ambito delle CURE agiscono. Il rapporto egualmente raccomanda di aumentare lo stipendio ed i vantaggi per gli aiutanti di salubrità domestica, che corrente utile in media meno di $12 un l'ora nazionale.
  • Migliori la qualità e la svista: Il rapporto raccomanda di ampliare la supervisione regolatrice delle agenzie di salubrità domestica.