Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I malati di cancro, clinici si avvantaggiano quando i sintomi sono riferiti facendo uso di un sistema in tempo reale elettronico

Entrambi i malati di cancro ed i loro gruppi di medici lo hanno trovato utile quando i pazienti hanno diviso i loro sintomi in tempo reale facendo uso ad un di un sistema basato a telefono di segnalazione o di Web, secondo uno studio multi-istituzionale nazionale.

Ethan Basch, MD, MSc, all'università di centro completo del Cancro di North Carolina Lineberger ed ai suoi colleghi ha riferito nei risultati clinici dell'informatica del Cancro del giornale JCO dalla prova di PROTEZIONE, che sta valutando l'uso dei risultati paziente-riferiti elettronici (ePROs) fra gli adulti che ricevono il trattamento di paziente esterno per i cancri avanzati e metastatici.

La nostra ricerca priore ha mostrato che quella facendo uso di un sistema del web per i pazienti ai sintomi di auto-rapporto al loro gruppo di cura del cancro migliora la soddisfazione paziente, la qualità di vita, funzione fisica, diminuisce le visite di pronto soccorso ed allunga la sopravvivenza. Tuttavia, non è stato chiaro se questo approccio potrebbe essere ampiamente usato nelle pratiche del cancro attraverso gli Stati Uniti o essere veduto come utile o apprezzato dai pazienti e dai fornitori. È essenziale con tutta la strategia per il miglioramento della cura per assicurarsi che la gente realmente la usi e la trovi apprezzata.„

Ethan Basch, Direttore del programma di ricerca di risultati del Cancro di UNC Lineberger ed il professore di Richard M. Goldberg Distinguished ed il capo di oncologia alla scuola di medicina di UNC

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno intrapreso gli studi controllati cluster-ripartiti le probabilità su a 52 pratiche a livello comunitario dell'oncologia attraverso gli Stati Uniti. La metà delle pratiche è stata definita ai ePROs di uso come componente del livello di cura.

I partecipanti al braccio dell'intervento dello studio sono stati richiesti ogni settimana affinchè un anno riferiscano i loro sintomi e benessere. Ciò in questione facendo uso di un sito Web o un programma automatizzato del telefono per rispondere ad una serie di domande circa i loro sintomi, quali dolore, nausea e depressione come pure il loro funzionamento di fisico medica e salubrità finanziaria. Le risposte hanno avute un valore preassegnato su un disgaggio cinque punti. Quando un paziente riferito il peggioramento o i sintomi severi, essi è stato inviato un email con informazioni sulla gestione di sintomo e su un infermiere è stato avvisato in tempo reale per intervenire.

Per misurare se il trattamento e le informazioni del ePRO riuniti hanno fornito il valore come pure per identificare le sfide, i ricercatori hanno esaminato i pazienti ed i clinici. I pazienti hanno fornito il feedback tre mesi dopo che hanno cominciato sullo studio ed in cui lo hanno completato. Gli infermieri ed i medici hanno diviso la loro valutazione sull'utilizzabilità clinica dopo che avevano lavorato con il sistema per sei mesi o più.

La maggior parte dei 496 pazienti esaminati ha trovato che il sistema digitale del ePRO di PROTEZIONE era facile da capire (95%) ed uso (93%) e le domande erano pertinenti alla loro cura (91%). La maggior parte dei 57 infermieri hanno risposto che le informazioni erano utili per documentazione clinica (79%) ed utili per cura paziente (75%). Dei 39 oncologi esaminati, la maggior parte informazioni trovate del ePRO utili (91%).

Sebbene i clinici dicano il sistema del ePRO era camice utile, alcuni hanno riferito che le informazioni raccolte hanno avute valore limite. Sedici per cento degli infermieri esaminati lo hanno detti raramente o mai non hanno migliorato le discussioni con i pazienti e 14% ha detto che non ha migliorato la qualità di cura. Quasi 30% dei medici ha detto che hanno usato raramente le informazioni paziente-riferite per modellare le loro discussioni con i pazienti. Inoltre, alcuni infermieri hanno ritenuto che ricevessero troppi avvisi di sintomo, eppure 93% ha voluto ricevere gli avvisi futuri per i sintomi severi.

“C'è chiaramente molto entusiasmo dai pazienti da connettere al loro gruppo di cura con gli approcci in tempo reale elettronici ed i fornitori egualmente riconoscono questo valore, ma sappiamo che non è perfetto,„ Basch ha detto. “I nostri risultati stendono un percorso in avanti per la determinazione dei modi migliori integrare i risultati paziente-riferiti nella pratica dell'oncologia.„

Basch ha detto che una serie di emissioni devono essere affrontate per incoraggiare le cliniche e gli ospedali a studiare la possibilità di usando i sistemi del ePRO. La tecnologia deve essere facile affinchè i pazienti ed i fornitori usi. I flussi di lavoro possono avere bisogno di di essere modificato per dare ad infermieri più tempo di rispondere agli avvisi di sintomo. Basch ha detto che sarebbe stato utile sviluppare i modi standardizzati insegnare a pazienti a come usare il sistema e ricordare loro di importanza di usando. Inoltre, è importante a continuamente riflette ed elimina l'errore su un programma mentre sta applicando.

“Il paziente ha riferito che i risultati sono bene accettati e veduti come valuable per cura di qualità dai pazienti e dai fornitori e migliorano l'impegno paziente ed esperienza,„ Basch ha detto. “I modelli affinchè i sistemi di salubrità applichino con successo i PRO programmi sono necessari, probabilmente basato sugli approcci di miglioramento di qualità. Affinchè l'ampia entrata in vigore sia efficace, un modello finanziario egualmente sarà utile per i pro, molto probabilmente con il risarcimento diretto dalle società di assicurazioni, o come componente chiave alle delle disposizioni alternative basate a valore di pagamento fra i sistemi di salubrità ed i debitori di assicurazione.„

Source:
Journal reference:

Basch, E., et al. (2020) Clinical Utility and User Perceptions of a Digital System for Electronic Patient-Reported Symptom Monitoring During Routine Cancer Care: Findings From the PRO-TECT Trial. JCO Clinical Cancer Informatics. doi.org/10.1200/CCI.20.00081.