Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Revisione della pianificazione di avanzamento di cura durante la pandemia COVID-19

I ricercatori nel Regno Unito hanno avvertito che i professionisti ed i fornitori di sanità devono considerare come la pianificazione di cura in anticipo (ACP) può essere resourced e normalizzata come componente di cura standard durante la pandemia corrente di malattia 2019 di coronavirus (COVID-19) causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo, davanti a ricorrente o il futuro ondeggia.

I ricercatori hanno eseguito un'indagine online a sezione trasversale dei servizi BRITANNICI di cura del palliativo e del centro ospedaliero dello specialista come componente “dello studio di CovPall„ - uno studio d'osservazione multinazionale su cura palliativa durante la pandemia COVID-19.

Andy Bradshaw dall'università di scafo ed i colleghi dall'università di Lancaster, l'College Londra di re e l'università di York dicono che COVID-19 ha fornito un'opportunità di ripensare come l'ASP è consegnato, con il punto di partenza delle discussioni adeguate ai valori, le priorità ed il contesto etnico, culturale e religioso di ciascuno determinato.

Le componenti multiple dell'APC devono essere consegnate bene per assicurarsi che i pazienti di cura ricevano sia inclusi, olistici e personale per comprendere che argomenti più ad ogni persona, dice il gruppo.

Una versione della pubblicazione preliminare del documento è disponibile nel medRxiv* del " server " mentre l'articolo subisce la revisione tra pari.

La cura palliativa assiste il gioco un ruolo importante durante la pandemia

La percentuale di gente che soffre con o che muore da COVID-19 sta condizionando senza precedenti i servizi sanitari attraverso il globo.

Universalmente, la cura palliativa dello specialista assiste il gioco un la parte importante nella risposta a COVID-19 conducendo le discussioni personali di ASP con i pazienti e le reti di cura.

Tuttavia, piccolo è conosciuto circa le sfide affrontate nella consegna dell'ASP in questo contesto o nei cambiamenti che i servizi palliativi di cura hanno fatto mentre si adattano a loro.

“COVID-19 nella pandemia, è cruciale che i professionisti di sanità hanno l'alta qualità e discussioni tempestive di ASP con i pazienti e le loro famiglie, migliorare la probabilità dei risultati migliori e soddisfazione,„ ha detto i ricercatori.

Tuttavia, fattori pazienti quali la malattia, l'ansia ed il rifiuto imprevedibili; fattori professionali quale mancanza di comunicazioni che si preparano o vincoli di tempo e fattori sistema di ampiezza quali le risorse limitate tutte le sfide del presente sia nell'inizio che nella continuazione sulle discussioni di ASP.

“Affrontare queste emissioni è cruciale nell'ottimizzazione della risposta palliativa di cura dello specialista al COVID-19 pandemico e per l'adattamento agli aumenti futuri nell'esigenza di cura palliativa,„ scrive Bradshaw ed i colleghi.

Che cosa i ricercatori hanno fatto?

Il gruppo ha eseguito un'indagine online a sezione trasversale dei servizi che forniscono la cura palliativa dello specialista e del centro ospedaliero in risposta a COVID-19 attraverso il Regno Unito.

I servizi che stavano fornendo la cura palliativa del ricoverato, la cura palliativa dell'ospedale, la cura palliativa della casa e le impostazioni domestiche di professione d'infermiera sono stati reclutati fra aprile e luglio 2020.

Lo scopo era di identificare le sfide affrontate dai servizi palliativi BRITANNICI di cura per quanto riguarda l'ASP all'apice dei COVID-19 pandemici e di tutti i cambiamenti che sono stati fatti per supportare l'ASP.

Che cosa erano le sfide principali?

Il gruppo ha identificato molte sfide che già sono esistito prima della pandemia COVID-19 come pure un che fossero COVID-19 specifici o ha esacerbato le sfide che già sono esistito.

Al livello determinato, le sfide principali esacerbate da COVID-19 stavano mantenendo un approccio personale e stavano prendendo le decisioni cliniche difficili circa una malattia novella.

Al livello interpersonale, le difficoltà COVID-specifiche di comunicazione sono state riferite come sfidando a ed all'interno dei livelli del gruppo. Le sfide hanno compreso il carico di lavoro e la pressione aumentati mentre il personale ed i servizi sono diminuito.

Al livello nazionale, la divisione delle informazioni ASP ASP nel contesto di timore e l'incertezza sono state riferite come sfidando.

“Questi timori sono stati introdotti nelle conversazioni di ASP dai pazienti e nelle loro famiglie e professionisti del settore medico-sanitario, interrompenti la loro capacità di impegnarsi nelle conversazioni di ASP efficacemente come avrebbero gradito,„ ha detto Bradshaw ed i colleghi.

Che cambiamenti sono stati fatti per supportare l'APC di fronte a queste sfide?

Rispondendo a queste sfide, i servizi si sono adattati facendo i cambiamenti ai trattamenti locali di cura come dare la priorità alle componenti specifiche di ASP ed adattamento delle strutture locali usando la tecnologia o lo spostamento delle risorse, per esempio.

I ricercatori dicono che la prova già è emerso dimostrando i vantaggi di alcuni di questi cambiamenti, come avere discussioni di ASP in una fase precedente e formazione per migliorare abilità e fiducia del personale di sanità' nella discussione degli APC.

Tuttavia, alcuni dei cambiamenti, come dare la priorità alle componenti specifiche di ASP, erano meno utili, dicono i ricercatori.

Ciò è perché l'ASP è un trattamento a più componenti, piuttosto che “un evento/documento di una volta,„ particolarmente dalle preferenze e dalle priorità di una persona sia complesso e può cambiare col passare del tempo, dire Bradshaw ed il gruppo.

Implicazioni per i servizi ed i responsabili della politica di sanità

I ricercatori dicono che è importante consegnare tutte componenti multiple dell'ASP e consegnarle bene, assicurare la cura inclusa, olistica ed individualizzata quella fuochi su che argomenti più ai pazienti.

“I professionisti ed i fornitori di cure mediche devono assicurarsi che l'ASP sia ben informato per le persone e genuino adeguato ai loro valori e priorità ed adattato al loro etnico, il contesto culturale e religioso,„ essi scrive.

“I responsabili della politica per cura sociale e di salubrità devono considerare con attenzione come l'ASP di alta qualità può essere resourced e normalizzato mentre una parte della sanità standard davanti a pandemia futura ondeggia,„ conclude il gruppo.

Avviso *Important

il medRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2020, November 03). Revisione della pianificazione di avanzamento di cura durante la pandemia COVID-19. News-Medical. Retrieved on September 18, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20201103/Re-thinking-advance-care-planning-during-COVID-19-pandemic.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Revisione della pianificazione di avanzamento di cura durante la pandemia COVID-19". News-Medical. 18 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20201103/Re-thinking-advance-care-planning-during-COVID-19-pandemic.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Revisione della pianificazione di avanzamento di cura durante la pandemia COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20201103/Re-thinking-advance-care-planning-during-COVID-19-pandemic.aspx. (accessed September 18, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2020. Revisione della pianificazione di avanzamento di cura durante la pandemia COVID-19. News-Medical, viewed 18 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20201103/Re-thinking-advance-care-planning-during-COVID-19-pandemic.aspx.