Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli esperti rilasciano il nuovo orientamento per i endoscopists su come valutare le lesioni colorettali

L'identificazione e la rimozione iniziali dei polipi colorettali cancerogeni è critiche all'impedire la progressione di cancro colorettale ed a migliorare i tassi di sopravvivenza. La forza convenzionale degli Stati Uniti Multisociety su Cancro colorettale ha rilasciato il nuovo orientamento per i endoscopists su come valutare le lesioni colorettali per le funzionalità connesse con cancro, discute come questi fattori guidano la gestione e descrive quando consigliare la chirurgia dopo rimozione maligna del polipo.

Le raccomandazioni chiave dalla forza convenzionale degli Stati Uniti Multisociety su Cancro colorettale, che è compreso gli esperti principali che rappresentano l'istituto universitario americano della gastroenterologia (ACG), dell'associazione gastroentereologica americana (AGA) e della società americana per l'endoscopia gastrointestinale (ASGE), includono:

  1. La gestione dei polipi maligni deve cominciare con una valutazione endoscopica accurata ed informata destinata per identificare le funzionalità dell'invasione submucosal profonda.
  2. In lesioni nonpedunculated con le funzionalità dell'invasione submucosal profonda, la biopsia endoscopica e tatuare dovrebbero essere seguiti da resezione chirurgica.
  3. Le lesioni di Nonpedunculated con ad alto rischio dell'invasione submucosal superficiale dovrebbero essere considerate per in blocco resezione e la manipolazione adeguata dell'esemplare.
  4. Quando la patologia riferisce il cancro in una lesione che completamente è stata resecata endoscopico, la decisione per raccomandare la chirurgia è basata su forma del polipo, se ci sia stato in blocco resezione e valutazione istologica adeguata, la presenza o l'assenza di funzionalità istologiche sfavorevoli, il rischio del paziente per la mortalità chirurgica e la morbosità e sulle preferenze pazienti.