Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le madri principianti riferiscono come la pandemia ha interrotto le esperienze d'allattamento al seno

I COVID-19 pandemici e le implicazioni di distanziare fisico hanno interrotto la nascita delle nuove madri ed esperienze d'allattamento al seno anche se non sono COVID-19 positivi o una persona che attende i risultati. In nuovo caso le serie riferiscono dal banco dell'università della Pennsylvania di professione d'infermiera (professione d'infermiera di Penn), preoccupazioni del terreno comunale dell'azione dei ricercatori ed esperienze come riferito da tre principianti, madri in buona salute per quanto riguarda la rottura delle loro pianificazioni della nascita ed esperienze di allattamento al seno.

Abbiamo condiviso queste esperienze per capire meglio i modi in cui le nuove famiglie avvertono la gravidanza e la lattazione durante il COVID-19 pandemico e le implicazioni per gli infermieri del materno-bambino ed altri fornitori di cure mediche.„

Diane L. Spatz, PhD, RN-BC, FAAN, il professor di professione d'infermiera perinatale ed il professor di Helen M. Shearer Term di nutrizione a professione d'infermiera di Penn

Spatz co-ha creato l'articolo con Elizabeth Froh, assistente universitario dell'aggiunta di professione d'infermiera.

Facendo uso delle tre esperienze riferite, l'articolo suggerisce le seguenti implicazioni cliniche:

  • Le contraddizioni nel messaggio circa cura crea lo sforzo e l'ansia per i pazienti e le famiglie
  • Formazione coerente e ripetuta circa latte umano e allattamento al seno che è essenziale particolarmente durante questo periodo di COVID-19
  • Distanziare del sociale ha avuto un impatto negativo sul supporto che le nuove madri ricevono dalle loro famiglie come pure gruppi di appoggio in persona d'allattamento al seno
  • Le madri hanno riferito il tempo mancante con le loro famiglie e la capacità partecipare ai gruppi di appoggio che sono tenuti in persona
  • Telehealth può svolgere un ruolo in futuro adi cura basata a prova di lattazione per alcune emissioni, comunque il supporto tecnico è in persona insostituibile

“Gli infermieri ed altri fornitori di cure mediche possono imparare dalle percezioni di queste madri e dinamico lavorare per assicurare forniamo l'orientamento anticipato sano, miglioriamo la nostra comunicazione e miglioriamo la disposizione adi cura basata a prova di lattazione e supporto,„ dice Spatz.

Source:
Journal reference:

Spatz, D.L., et al. (2020) Birth and Breastfeeding in the Hospital Setting During the COVID-19 Pandemic. The American Journal of Maternal/Child Nursing. doi.org/10.1097/NMC.0000000000000672.