Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: Il modulo geneticamente modificato del virus Herpes simplex supera il candidato vaccino principale

Un modulo geneticamente modificato di un virus Herpes simplex -- riavvolto per tenerlo dalla cattura del rifugio nel sistema nervoso e dall'eludere una risposta immunitaria -- ha superato un candidato vaccino principale in un nuovo studio dall'università di Cincinnati, di Northwestern University e dell'università di Nebraska-Lincoln.

Il 6 novembre pubblicato nei vaccini della natura del giornale, lo studio ha trovato che quello cavie vaccinare con il virus in tensione modificato significativamente ha aumentato la produzione degli anticorpi dicombattimento. Una volta sfidati con uno sforzo virulento del virus Herpes simplex, gli animali vaccinati video meno lesioni genitali, meno replicazione virale e di meno dello spargimento virale quel sparge il più prontamente l'infezione ad altre.

Il virus modificato è realmente un modulo del tipo 1 del virus Herpes simplex, più noto per causare le febbri intorno all'orlo. Il fatto che ha dimostrato la inter-protezione contro il tipo di HSV - 2 -- sessualmente - il tipo trasmesso solitamente responsabile di herpes genitale -- suggerisce che un'edizione di HSV-2-specific del vaccino potrebbe provare ancor più efficace, i ricercatori dicano.

L'organizzazione mondiale della sanità stima che più di 500 milione di persone abbiano HSV-2, che persiste per una vita e spesso si infiamma in risposta allo sforzo. Oltre a causare le bolle, HSV-2 aumenta il rischio per infezione HIV e può contribuire al morbo di Alzheimer o ad altri moduli di demenza.

Malgrado la prevalenza dei virus, più di quattro decadi della ricerca hanno ancora rendere un vaccino approvato per HSV-1 o HSV-2. Parte della difficoltà: I alphaherpesviruses, che includono HSV, hanno evoluto un modo particolarmente specializzato di elusione delle risposte immunitarie puntate su distruggendole.

Dopo l'infezione dei tessuti mucosi della bocca o del tratto urogenitale, HSV funziona il suo modo ai suggerimenti dei nervi sensoriali che trasmettono i segnali responsabili delle sensazioni di dolore, tocco e simili. Per mezzo di un'opzione molecolare specializzata, il virus poi si rompe nelle cellule nervose, fare l'autostop sull'equivalente molecolare di un'automobile di carrello che trasporti lungo le fibre nervose e nel nucleo di un neurone sensoriale. Considerando che l'infezione mucosa presto sarà annullata dalla risposta immunitaria, i neuroni infettati si trasformano in in un santuario dal sistema immunitario dell'organismo, con HSV che lascia soltanto una volta mescolati dagli aumenti in steroidi o altri ormoni sforzo-elevati nel host.

Patricia e Pickard Gary del Nebraska Sollars, accanto a Gregory nordoccidentale Smith e al Ekaterina Heldwein dell'università dei ciuffi, ha passare gli anni studiante come impedire HSV il raggiungimento della sicurezza del sistema nervoso. Heldwein ha avanzato quegli sforzi quando ha caratterizzato l'architettura di determinata proteina di alphaherpesvirus, pUL37, che il gruppo sospettato era integrale al virus che si muove lungo le fibre nervose. Le analisi computerizzate basate su quell'architettura hanno suggerito che tre regioni della proteina potrebbero provare importante al trattamento.

Smith poi ha colto con attenzione fuori ed ha sostituito cinque codoni, le informazioni fondamentali di codifica nel DNA, dal genoma virale di ogni regione. I ricercatori hanno sperato che quelle mutazioni potrebbero contribuire ad impedire il virus dall'invasione del sistema nervoso.

Le loro speranze sono state ricompensate quando Pickard e Sollars hanno iniettato i mouse con un virus modificato nella regione 2, o R2, della proteina. Piuttosto che l'avanzamento più profondo nel sistema nervoso, il virus è stato attaccato al terminale del nervo. Ma il gruppo egualmente ha saputo che quello HSV modificare potrebbe avere conseguenze non intenzionali.

Potete tenere il virus dall'entrare nel sistema nervoso. Quello non è duro quello da fare mediante la fabbricazione delle mutazioni largamente di debilitazione. Ma quando abbattete il virus così tanto che non ripiega bene, non siete ricompensato con una risposta immunitaria robusta che può proteggervi dalle esposizioni future.„

Gary Pickard, professore di medicina veterinaria e di scienze biomediche al Nebraska

Così i ricercatori sono stati rincuorati quando ulteriori studi hanno indicato che il virus di R2-mutated ha eseguito bene come vaccino in mouse. Inoltre, ha aggirato determinate emissioni testarde che sono emerso con altri approcci vaccino. Alcuni approcci hanno compreso sfidare il sistema immunitario con soltanto un sottoinsieme delle componenti di HSV, o gli antigeni, innescanti l'organismo per riconoscerli ma potenzialmente per mancare altri. Alcuni hanno modificato il virus in moda da poterlo ripiegare appena una volta, impedente la persistenza a lungo termine nel sistema nervoso ma anche nella diminuzione sparsi in tessuti mucosi e, dall'estensione, in una risposta immunitaria corpulenta.

“Così è continuamente la stessa storia: O il vostro vaccino dell'sottounità non presenta abbastanza antigeni, o fate il virus in tensione essenzialmente che non funziona realmente bene per generare una risposta immunitaria,„ Pickard così che malato ha detto. “Ecco perché siamo così ottimisti circa la nostra piattaforma R2, perché evita tutti quei problemi.„

David Bernstein, un ricercatore al centro medico dell'ospedale pediatrico di Cincinnati che valuta i candidati vaccino di herpesvirus con un programma ha supportato dagli istituti della sanità nazionali, ha preso nota del successo del gruppo ed ha raggiunto fuori a Smith nordoccidentale nel 2018. Armato con un modulo di R2-modified di HSV-1, Bernstein ha deciso di verificare la sua efficacia contro l'infezione HSV-2 in cavie. Come promettendo poichè i loro risultati priori erano stati, Pickard ha conceduto che non era sicuro un vaccino HSV-1 avrebbe spettato al compito della generazione dell'immunità contro HSV-2.

Ma appena uno delle dozzina cavie di R2-inoculated ha sviluppato le lesioni acute dopo l'iniezione con HSV-2, rispetto a cinque di 12 animali che ricevono un altro candidato vaccino di promessa che recentemente ha venuto a mancare un test clinico umano. Considerando che quel candidato vaccino posteriore non ha avuto effetto distinguibile sul numero dei giorni che le cavie hanno sparso il virus, il vaccino del R2 del gruppo ha tagliato il periodo di spargimento a partire dai 29 giorni a circa 13. Ed a differenza delle cavie che non ricevono vaccino o l'altro candidato, quelli che ricevono il vaccino R2 non hanno mostrato segno di HSV-2 nel cluster delle cellule cerebrali che lo alloggiano normalmente. Gli anticorpi di neutralizzazione, nel frattempo, hanno registrato circa tre volte più su nelle cavie di R2-inoculated che in quelli inoculati con l'altro candidato vaccino.

“Il fatto che lo spargimento virale è stato abbattuto così tanto con il vaccino R2 è realmente importante, perché è lo spargimento virale -- anche se non causa le lesioni -- quello può poi passare sopra il virus,„ Pickard ha detto. “Se avete herpes genitale, potete passare quello sopra al vostro altro significativo, non sapendo che state facendolo. È molto problematico. Così il fatto che lo spargimento è stato abbattuto così tanto è un segno realmente buon.„

Con una versione HSV-1 del vaccino R2 che mostra tale inter-protezione di promessa contro il suo sessualmente - le controparti trasmesse, la lista di da fare dei ricercatori ora include la fabbricazione ed analizzare del vaccino HSV-2 contro il virus HSV-2.

“Se state preparando gli anticorpi contro le proteine di quel virus particolare, sta per ragionare (che) funzionerebbe meglio di se state preparando un anticorpo contro qualcosa che sia leggermente differente,„ che lui ha detto. “In modo che sia la nostra aspettativa.„

“Sta andando avere un grande impatto„

Intorno al tempo che Bernstein ed il suo programma di NIH stavano esprimendo l'interesse nella progettazione R2, nel Pickard ed in Smith vaccino stavano lanciando un avvio, un LLC di Thyreos, più ulteriormente un'elaborazione puntata su e finalmente un'autorizzazione della loro progettazione vaccino R2.

Adatto per una coppia di ricercatori basati nel Nebraska e l'Illinois, il duo sta lavorando ai vaccini per bestiame -- bestiame e maiali, specificamente -- quello si contende con i alphaherpesviruses dei loro propri. Nel bestiame, il herpesvirus bovino può causare la malattia respiratoria, appetito del bordo e perfino contribuire ai vitelli abortiti, che aggiungono annualmente a miliardi di dollari in reddito perso. Sebbene un vaccino modificato del in tensione-virus per il bestiame esista, egualmente entra nel sistema nervoso bovino. E quello, Pickard ha detto, può compitare altrettanto facilmente la difficoltà nel bestiame quanto nella gente.

“Che cosa accade, quindi, è che quando quelle mucche sono caricate su un camion e sono spedite ad un foraggio, è un ambiente stressante,„ ha detto. “Il virus che si nasconde nel sistema immunitario riattiva. Cominciano spargere il virus dalle escrezioni nel loro radiatore anteriore e possono poi passare quel virus sopra ad altri animali in quel foraggio ed il bestiame può ottenere la malattia respiratoria.

“Così il fatto che i nostri virus di R2-modified non entrano nel sistema nervoso non è appena una cosa accademica. Realmente, ha una domanda reale e pratica di industria del bestiame.„

Mentre preparano intraprendere una nuova serie di studi che sperano mostreranno la superiorità della progettazione R2 al vaccino su scala industriale corrente, Pickard e Smith egualmente stanno dando dei calci fuori ad un giro di iniziale del finanziamento di seme per l'impresa.

Poichè il gruppo inizialmente ha elaborato la sua progettazione R2 nel alphaherpesvirus che infetta i maiali -- il cosiddetto virus di malattia di Aujeszky -- La fiducia anche espressa di Pickard nella promessa della progettazione per la protezione intasa. Verso la fine degli anni 90 e del primi anni '2000, gli Stati Uniti hanno intrapreso una riuscita campagna per sradicare la malattia di Aujeszky dal paese, nella grande parte con la vaccinazione. Come con il bestiame, sebbene, il vaccino possa fornire il sistema nervoso dei maiali ed abbia provato meno riuscito in paesi che sono meno vigilanti circa gli scoppi.

“Ancora, siamo abbastanza sicuri che il nostro virus di malattia di Aujeszky vaccino di R2 che sta andando essere più efficace che cosa è stato là fuori,„ di Pickard ha detto. “In termini di maiali proteggenti, sta andando avere un grande impatto ad un certo punto.

“Questi agenti patogeni possono sopravvivere al trasporto transpacifico negli ingredienti dell'alimentazione o nei prodotti dell'alimentazione. Quando parlate con gente che è interessata circa il biosecurity, dicono che qualunque sta accendendo altrove nel mondo in termini di questi virus, finalmente, possono rivelare qui. È appena una questione di tempo.„