Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la consegna Exosome-mediata del mRNA genera la vasta risposta immunitaria alle proteine multiple SARS-CoV-2

La malattia 2019 (COVID-19) di Coronavirus è una malattia respiratoria causata dalla sindrome respiratorio acuto severo coronavirus-2 (SARS-CoV-2). I sintomi di COVID-19 includono delicato a febbre, alla tosse ed alle emicranie severe, sebbene qualche gente possa avere le risposte immunitarie, l'arresto respiratorio, l'ospedalizzazione e perfino morte massicci. I fattori di rischio per COVID-19 comprendono la vecchiaia, sesso maschile, cardiovascolare e malattia renale, l'obesità e malattia polmonare ostruttiva cronica, tra l'altro.

È stato quasi un anno dall'entrata zoonotica di SARS-CoV-2 nella popolazione umana. Fin qui, ha infettato oltre 50 milione di persone, causanti oltre 1,25 milione morti attraverso il mondo. La pandemia risultante egualmente ha indotto la rottura economica e sociale diffusa, rendente all'invenzione di un vaccino un aspetto di massima urgenza. I candidati vaccino principali per SARS-CoV-2 usano i vettori virali per consegnare la proteina virale della punta alle cellule bersaglio. Questi vettori sono codificati dai mRNAs.

Recentemente, i ricercatori dalla scuola di medicina di Johns Hopkins University, Baltimora, MD, USA e Capricor Therapeutics, Inc., Beverly Hills, il CA, U.S.A., hanno descritto un nuovo approccio a sviluppo del vaccino SARS-CoV-2 facendo uso dei exosomes per consegnare i mRNAs che codificano gli antigeni dalle proteine strutturali multiple del virus. Il loro studio è stato dimostrato sul bioRxiv* del " server " della pubblicazione preliminare.

“Nel rapporto presente, abbiamo stabilito che le formulazioni dei exosomes depurativi, dei mRNAs sintetizzati in vitro e dei lipidi polycationic potessero mediare il trasporto del mRNA nelle cellule umane ed espressione funzionale dei prodotti mRNA-codificati della proteina.„

consegna Exosome-mediata dei mRNAs che codificano per le proteine strutturali SARS-CoV-2

I ricercatori hanno depurato i exosomes e li hanno caricati con i mRNAs destinati per esprimere una proteina artificiale di fusione - LSNME - che ha parti della punta, della membrana, del nucleocapsid e delle proteine di rivestimento virali egualmente un modulo funzionale della proteina della punta.

Il vaccino risultante di combinazione - LSNME/SW1 - è stato iniettato nei mouse di 13 settimane di C57BL/6J e nelle risposte immunitarie umorali e cellulari alle proteine della punta e del nucleocapsid di SARS-CoV-2 è stato valutato. L'analisi ematologica ed istologica egualmente è stata effettuata per cercare gli effetti collaterali negativi possibili negli animali vaccinati.

I mouse immunizzati mostrano CD4+ e CD8+ risposte a cellula T alle proteine SARS-CoV-2

I mouse immunizzati hanno sviluppato le risposte a cellula T di CD8+ e di CD4+ sia alla proteina del nucleocapsid che alla proteina della punta del virus SARS-CoV-2. Queste risposte sono state individuate quasi due mesi di post-vaccinazione, come previsto nel caso di una risposta durevole alla vaccinazione. I ricercatori hanno trovato che la risposta a cellula T di CD4+ alla proteina della punta è stata associata con l'espressione aumentata di gamme interferone. Ciò indica una risposta Th1 e una poca induzione dell'interleuchina 4, una citochina connessa con Th2.

I mouse vaccinati non hanno mostrato alcun segno della crescita alterata, l'ipersensibilità al sito iniezione, i cambiamenti bianchi di profilo del globulo, o i cambiamenti nella morfologia degli organi. Coerente con questi risultati, il gruppo egualmente ha individuato gli anticorpi moderati della anti-punta e anti--nucleocapsid nel plasma dei mouse vaccinati.

Assenza di patologia del tessuto sopra la vaccinazione LSNME/SW1. Micrografi rappresentativi da analisi istologica (macchia dell
Assenza di patologia del tessuto sopra la vaccinazione LSNME/SW1. Micrografi rappresentativi da analisi istologica (macchia dell'eosina e di hematoxylin) del polmone, del cervello, del cuore, del fegato, del rene, della milza e del muscolo (lato dell'iniezione) di animali (dai mouse di controllo di riga superiore), (mouse di riga media) immunizzati con la dose più bassa del vaccino LSNME/SW1 e (mouse di riga più bassa) immunizzati con la dose elevata del vaccino LSNME/SW1.

I risultati convalidano l'uso dei exosomes consegnare i mRNAs nelle cellule bersaglio

In questo studio, i ricercatori hanno stabilito che i exosomes depurativi potessero portare con successo il mRNA nelle cellule umane per l'espressione funzionale delle proteine codificate dal mRNA. In primo luogo hanno stabilito questo per una proteina bioluminescenta e fluorescente chiamata Antares2 che ha funto da proteina del reporter per la determinazione dell'impatto delle formulazioni differenti exosome-mRNA sulla consegna exosome-mediata del mRNA.

In generale, i risultati dello studio convalidano l'uso dei exosomes nella consegna dei mRNAs funzionali in in vitro e in vivo cellule bersaglio. Più specificamente, i risultati provano che il vaccino LSNME/SW1 può indurre la vasta immunità ai vari tipi di proteine SARS-CoV-2.

Secondo gli autori, il riuscito sviluppo del vaccino LSNME/SW1 in futuro dipenderà dagli studi di approfondimento nei più grandi modelli animali alle dosi comparabili ai simili vaccini del mRNA che dimostrano con successo una combinazione di reazioni immuni come pure di protezione sicure ed equilibrate contro il virus SARS-CoV-2.

“Il riuscito uso dei exosomes consegnare Antares2 mRNA apre la porta agli studi successivi puntati su ottimizzando gli stati di formulazione del exosome-RNA come pure per la caratterizzazione della del tempo dipendenza dell'espressione Antares2, la distribuzione biologica dell'espressione exosome-mediata del RNA, effetti del sito iniezione e exosome-ha mediato il tessuto.„

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Susha Cheriyedath

Written by

Susha Cheriyedath

Susha has a Bachelor of Science (B.Sc.) degree in Chemistry and Master of Science (M.Sc) degree in Biochemistry from the University of Calicut, India. She always had a keen interest in medical and health science. As part of her masters degree, she specialized in Biochemistry, with an emphasis on Microbiology, Physiology, Biotechnology, and Nutrition. In her spare time, she loves to cook up a storm in the kitchen with her super-messy baking experiments.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cheriyedath, Susha. (2020, November 09). la consegna Exosome-mediata del mRNA genera la vasta risposta immunitaria alle proteine multiple SARS-CoV-2. News-Medical. Retrieved on September 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20201109/Exosome-mediated-mRNA-delivery-generates-broad-immune-response-to-multiple-SARS-CoV-2-proteins.aspx.

  • MLA

    Cheriyedath, Susha. "la consegna Exosome-mediata del mRNA genera la vasta risposta immunitaria alle proteine multiple SARS-CoV-2". News-Medical. 23 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20201109/Exosome-mediated-mRNA-delivery-generates-broad-immune-response-to-multiple-SARS-CoV-2-proteins.aspx>.

  • Chicago

    Cheriyedath, Susha. "la consegna Exosome-mediata del mRNA genera la vasta risposta immunitaria alle proteine multiple SARS-CoV-2". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20201109/Exosome-mediated-mRNA-delivery-generates-broad-immune-response-to-multiple-SARS-CoV-2-proteins.aspx. (accessed September 23, 2021).

  • Harvard

    Cheriyedath, Susha. 2020. la consegna Exosome-mediata del mRNA genera la vasta risposta immunitaria alle proteine multiple SARS-CoV-2. News-Medical, viewed 23 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20201109/Exosome-mediated-mRNA-delivery-generates-broad-immune-response-to-multiple-SARS-CoV-2-proteins.aspx.