Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La prova di audizione ha potuto contribuire ad identificare i neonati con autismo

Per anni, i ricercatori hanno saputo con i numerosi studi che sentendo ed altri sistemi sensoriali degli adulti e dei bambini che fanno differire l'autismo dai bambini o dagli adulti senza autismo.

Ora, l'university of miami ed i ricercatori della facoltà di medicina di Harvard che hanno esplorato le risposte alla prova di audizione standard hanno amministrato a milioni di neonati intorno al mondo, stanno chiudendo dentro su un modo individuare gli indicatori in anticipo di autismo--forse fin alla nascita.

Pubblicato nella ricerca di autismo del giornale, i risultati potrebbero informare la ricerca supplementare ed aprire la strada per le valutazioni che possono identificare meglio i neonati con il rischio elevato di autismo per usando le prove di audizione standard. I ricercatori notano che tali prove sono già regolarmente ed ampiamente usato schermare i neonati per perdita dell'udito. Il lavoro sperimentale misurando la risposta uditiva del tronco cerebrale (ABR), che misura come l'orecchio interno di un bambino ed il cervello risponde al suono.

“Non siamo al punto appena eppure dove stiamo dicendo i clinici di utilizzare la prova di ABR come determinante per autismo in bambini,„ ha detto il co-author Elizabeth Simpson, un professore associato di studio nell'istituto universitario delle arti e del dipartimento delle scienze della psicologia, di cui la ricerca mette a fuoco sulla comprensione dello sviluppo conoscitivo sociale infantile. “Ma stiamo dicendo che questo studio presenta una direzione di promessa in come la prova di ABR può essere usata come metodo per rilevazione precisa di autismo alla nascita.„

L'importanza per la diagnostica dell'autismo presto durante lo sviluppo di bambino ed infantile, quando gli interventi possono avere la maggior parte del impatto, non può essere esagerata. Tutto lo strumento supplementare che potrebbe chiarire le bugne diagnostiche sarebbe inestimabile in questo senso.„

Oren Miron, l'autore principale dello studio, socio di ricerca nel dipartimento di informatica biomedica alla facoltà di medicina di Harvard

Per lo studio, i ricercatori hanno analizzato i grandi gruppi di dati degli infanti di Florida che sono stati schermati per gli indebolimenti dell'udito con le prove di ABR. Condotto solitamente nei reparti di maternità dell'ospedale, le prove fanno le registrazioni del computer dell'attività del nervo uditivo dei bambini che sono esposti ai suoni trasmessi dagli elettrodi collocati sui loro cuoi capelluti. Il suono della prova è molto delicato e può essere eseguito mentre gli infanti dormono.

Il gruppo di ricerca ha analizzato quasi 140.000 registrazioni uditive dai bambini sopportati in Florida ed ha abbinato i dati con le registrazioni dal dipartimento di educazione di Florida che indica i bambini con le inabilità inerenti allo sviluppo. Infine, hanno trovato che i neonati che più successivamente sono stati diagnosticati con autismo hanno avuti risposte più lente del cervello ai suoni durante le loro prove di ABR.

“All'interno del gruppo di dati che abbiamo usato dalle registrazioni del dipartimento di educazione dei bambini che hanno avuti autismo, noi ha veduto quanto potremmo abbinare su dalle selezioni della prova di ABR,„ Simpson ha detto. “Abbiamo individuato 321 bambino che hanno fatti le selezioni della prova di ABR catturare quando erano neonati e che più successivamente sono stati diagnosticati con autismo dall'età prescolare.„

Con ricerca supplementare, i ricercatori sperano di aggiungere i livelli supplementari alle selezioni di ABR in moda da potere usarli medici non solo per capire meglio un'audizione e un rischio neonati per autismo, ma potenzialmente ad altri problemi inerenti allo sviluppo--come discorso, danno di linguaggio e la morte in culla--quello ha potuto sorgere più successivamente.

“Sappiamo che disordine di spettro di autismo è connesso a come il suono di processo figlio, in modo da ad anche se l'audizione del bambino è normale, può ancora essere elaborato diversamente,„ Simpson ha aggiunto. “Con migliore comprensione di come la prova di ABR può essere usata per identificare i bambini a rischio, possiamo inbandierare i bambini che potrebbero essere al rischio.„

Source:
Journal reference:

Miron, O., et al. (2020) Prolonged Auditory Brainstem Response in Universal Hearing Screening of Newborns with Autism Spectrum Disorder. Autism Research. doi.org/10.1002/aur.2422.