Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La ricerca esamina i aerobiomes, gli alberi e le implicazioni per la salute pubblica

I microrganismi ambientali svolgono un ruolo essenziale nelle sanità - il diverso il consorzio, il migliore. La diversità nei microrganismi aiuta il sistema immunitario per rispondere agli agenti patogeni.

Egualmente aiuta il overstimulation di controllo del sistema immunitario in risposta agli agenti innocui, quali le particelle di polvere, coregone lavarello ed a volte, le nostre celle - la manifestazione posteriore come autoimmunità. L'esposizione a questi microbiomes dall'ambiente nella prima infanzia è conosciuta per contribuire a sviluppare una forte immunità.

Oltre a migliore immunità, i diversi microbiomes completano gli esseri umani con i microrganismi funzionali importanti. È stabilito che i batteri producenti butirrato terreno-derivati possano completare i batteri dell'intestino e possano diminuire l'ansia. I batteri sicuri producono le molecole importanti essenziali alle sanità: inibisca i tumori e l'aterosclerosi, migliora la formazione dell'osso, promuove l'integrità epiteliale, ecc. Inoltre, l'esposizione a diversità dell'impianto e le comunità microbiche associate è correlata significativamente con il rischio diminuito di leucemia linfoblastica acuta promuovendo la maturazione immune.

L'urbanizzazione e la perdita di macro-biodiversità sono collegate a perdita di diversità microbica, in cui potrebbe urtare negativamente le comunità microbiche salubrità-supportare che risiedono e sui corpi umani - il microbiome umano.

In un documento recente della pubblicazione preliminare del bioRxiv*, Jake M. Robinson ed i colleghi studiano la dinamica “di aerobiome„ - la raccolta dei microrganismi in uno spazio aereo dato, riguardo all'altezza dal livello del suolo. Lo studio sulla dinamica dei aerobiomes vicini alla superficie negli spazi verdi urbani è minimo. Tuttavia, gli studi indicano che i aerobiomes differiscono negli spazi urbani e semi-urbani. Sono distinti negli spazi verdi e grigi urbani e sono modulati dal tipo della vegetazione e sono influenzati dai cambiamenti locali quale la gestione dello sbarco o del tempo.

I ricercatori hanno dimostrato la stratificazione verticale del aerobiome fra il livello del suolo e le altezze di 2 m. in uno spazio verde urbano in uno studio precedente.

Una persona può essere esposta a qualunque genere di aerobiome. Secondo l'habitat e altezza-e le loro interazioni, la diversità e la funzione del aerobiome cambieranno. Quindi, gli effetti dei aerobiomes differenti possono avere implicazioni sulla persona e sulla salute pubblica.

Questo studio mette a fuoco sulle comunità batteriche del aerobiome. Il gruppo ha usato un metodo di campionamento colonnare innovatore per campionare le comunità batteriche del aerobiome in tre ecotipi verdi urbani nei parchi di Adelaide, Australia del sud dello spazio. Il loro obiettivo era un confronto e una valutazione meticolosi di diversità dei aerobiomes, della stratificazione verticale, dell'influenza di densità dell'albero e dei tassi batterici patogeni fra i tre habitat. Gli habitat includono i pascoli dell'amenità, il terreno boscoso/sfrega (ha dominato dagli alberi indigeni e dagli arbusti delle speci dell'eucalyptus; d'ora in poi riferito a come “sfreghi ") ed habitat a terra nudo; ogni habitat è un habitat verde urbano tipico dello spazio.

Profilo delle comunità batteriche da ogni habitat al livello del filo. L
Profilo delle comunità batteriche da ogni habitat al livello del filo. L'area colorata di ogni barra rappresenta l'abbondanza relativa del filo corrispondente più di 1%. L'ascissa video le altezze di campionatura: terreno, 0,0 m., 0,5 m., 1,0 m. e 2,0 m. (da sinistra a destra). Le fotografie sopra gli esempi di manifestazione dei tracciati di ogni habitat utilizzato nello studio (fotografie dagli autori).

Hanno caratterizzato la diversità, la composizione e la complessità della rete dei aerobiomes dal usando l'ordinamento di prossima generazione del gene batterico del rRNA 16S. Gli autori hanno applicato i metodi analitici geospatial per esplorare l'influenza potenziale degli alberi sulla micro-biodiversità dei aerobiomes.

Hanno trovato la comunità batterica dominante in tutti e tre gli habitat: Proteobacteria, Bacteroidetes e Actinobacteria. Tuttavia, l'abbondanza dei batteri diversi con altezza. Egualmente hanno trovato che il aerobiome di sfregatura era più bio-diverso della terra nuda; infatti, ha avuto il aerobiome più bio-diverso.

La diversità batterica è diminuita sulla terra nuda con l'aumento di altezza di campionatura dal livello del suolo a 2 M. Il più alta diversità era al livello del terreno.

Gli autori esaminati a differenze di diversità fra le date ed i siti e trovati nessun significato nello scomporre questi in fattori.

I risultati indicano che la comunità batterica del aerobiome ha differito significativamente fra l'ecotipo verde urbano dello spazio. Questo studio indica che la diversità del aerobiome, la composizione e la complessità della rete hanno stratificato verticalmente. Ciò suggerisce che l'esposizione ed il trasferimento batterici potenziali dipenda dall'ecotipo come pure l'altezza o il comportamento della persona.

Lo studio suggerisce che gli agglomerati urbani con le comunità più complesse della vegetazione siano più bio-diverso. Gli spazi verdi urbani devono avere questa vegetazione per assicurare l'esposizione e la trasmissione dei batteri ambientale-derivati all'interfaccia ed alle gallerie di ventilazione. Poiché questi batteri sono essenziali per migliore salubrità, la progettazione urbana deve applicare intelligentemente gli spazi della vegetazione.

I risultati egualmente confermano che gli alberi e la maggior tenda sono associati con più alta diversità del aerobiome. Il gruppo ha trovato i tassi patogeni presunti abbondanti significativamente differenti nelle proporzioni fra il pascolo e sfrega i campioni dell'habitat. Poiché soltanto i tassi batterici identificabili sono stati utilizzati nell'abbondanza e nelle analisi differenziali, gli autori suggeriscono che ulteriore ricerca sia richiesta qui.

Questo studio ha trovato che i pascoli hanno esibito le percentuali significativamente maggiori di batteri patogeni identificabili confrontati per sfregare. L'abbondanza dei batteri, tuttavia, è diminuito significativamente con altezza di campionatura.

Le persone possono essere esposte ai aerobiomes differenti secondo il tipo di habitat visualizzato ed alla la variazione basata a altezza del umano-disgaggio nei aerobiomes ambientali, gli autori scrive. Ciò è uno studio importante che evidenzia dove le priorità devono essere nel contesto di migliore salubrità, immunità migliore, diverso microbiome del porto, ripara gli spazi verdi ed evita i microrganismi patogeni rapidi e pianificazione gli spazi urbani; implicazione per l'assetto e la salute pubblica del pæsaggio. In questa direzione, gli sforzi sono necessari riparare le comunità della vegetazione e le interazioni complesse del host-microbiota che forniscono i ruoli multifunzionali negli ecosistemi urbani.

Avviso *Important

il bioRxiv pubblica i rapporti scientifici preliminari che pari-non sono esaminati e, pertanto, non dovrebbero essere considerati conclusivi, guida la pratica clinica/comportamento correlato con la salute, o trattato come informazioni stabilite.

Journal reference:
Dr. Ramya Dwivedi

Written by

Dr. Ramya Dwivedi

Ramya has a Ph.D. in Biotechnology from the National Chemical Laboratories (CSIR-NCL), in Pune. Her work consisted of functionalizing nanoparticles with different molecules of biological interest, studying the reaction system and establishing useful applications.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Dwivedi, Ramya. (2020, November 12). La ricerca esamina i aerobiomes, gli alberi e le implicazioni per la salute pubblica. News-Medical. Retrieved on April 15, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20201112/Research-looks-at-aerobiomes-trees-and-implications-for-public-health.aspx.

  • MLA

    Dwivedi, Ramya. "La ricerca esamina i aerobiomes, gli alberi e le implicazioni per la salute pubblica". News-Medical. 15 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20201112/Research-looks-at-aerobiomes-trees-and-implications-for-public-health.aspx>.

  • Chicago

    Dwivedi, Ramya. "La ricerca esamina i aerobiomes, gli alberi e le implicazioni per la salute pubblica". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20201112/Research-looks-at-aerobiomes-trees-and-implications-for-public-health.aspx. (accessed April 15, 2021).

  • Harvard

    Dwivedi, Ramya. 2020. La ricerca esamina i aerobiomes, gli alberi e le implicazioni per la salute pubblica. News-Medical, viewed 15 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20201112/Research-looks-at-aerobiomes-trees-and-implications-for-public-health.aspx.