Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo spray nasale dell'estratto del seme del pompelmo e del xilitolo ha potuto aiutare i pazienti COVID-19

Oltre 54,76 milione di persone universalmente sono stati infettati con il coronavirus 2 (SARS-CoV-2), l'agente patogeno causativo di sindrome respiratorio acuto severo della malattia 2019 (COVID-19) di coronavirus. Finora, oltre 1,32 milione di persone hanno perso le loro vite al virus in una di più grandi pandemie nella memoria recente.

Finora, i farmaci terapeutici non efficaci e sicuri per COVID-19 o i vaccini preventivi contro l'infezione SARS-CoV-2 sono stati sviluppati e srotolato stati per uso generale. Di conseguenza, la ricerca continua a sviluppare le efficaci opzioni terapeutiche per trattare COVID-19, mentre i vaccini contro il suo agente patogeno causativo subiscono i test clinici ed attendono l'approvazione dell'ente competente.

A ricercatori basati a stati uniti Camille Celeste vanno, Krunal Pandav, Marcos A. Sanchez-Gonzalez e Gustavo Ferrer hanno pubblicato un rapporto che esplora il ruolo potenziale l'estratto del seme del pompelmo e del xilitolo (sotto forma di spray nasale) nel trattamento del COVID-19. Il loro studio nominato, “ruolo potenziale del xilitolo più la soluzione dello spray nasale dell'estratto del seme del pompelmo in COVID-19: Rivesta la serie,„ è stato rilasciato nel giornale Cureus di aperto Access.

Sfondo

Gli autori dello studio spiegano l'impatto significativo di COVID-19 sui sistemi sanitari di molti paesi intorno al mondo. La penuria di opzioni terapeutiche ha composto queste pressioni, il gruppo scrive.

Obiettivi nasali della droga e dell'epitelio

Spiegano che enzima di conversione dell'angiotensina 2 (ACE2) e la proteasi 2 (TMPRSS2) della serina del transmembrane è due obiettivi potenziali della droga. Il ricevitore ACE2 funge da sede del legame in cui i attaches del virus prendparteere alle cellule ospiti. Il TMPRSS2 egualmente svolge un ruolo importante nell'entrata virale nelle celle. Questi sono sia presente abbondantemente nell'epitelio bronchiale che nel tipo alveolare celle dell'epitelio di II come pure il rivestimento epiteliale del radiatore anteriore.

Studi precedenti

Gli studi più iniziali hanno indicato che gli spray nasali potrebbero essere una buona opzione sia nell'impedire l'infezione SARS-CoV-2 che nel trattamento.

Gli studi priori egualmente hanno sottolineato come lo spargimento virale si presenta principalmente dal radiatore anteriore e dalla cavità nasale, che mette le persone in buona salute in contatto con quelle infettate al maggior rischio.

Estratto del seme del pompelmo e del xilitolo

I ricercatori hanno identificato due agenti: estratto del seme del pompelmo e del xilitolo (GSE), in grado di, una volta amministrato per via nasale sotto forma di spray nasali contribuire a migliorare i sintomi COVID-19 in pazienti.

Il xilitolo ha avuto effetti antivirali dimostrabili in laboratori contro parecchi virus, compreso il virus di influenza aviaria (AIV), virus di malattia di Newcastle (NDV), virus bursal contagioso di malattia (IBDV), il gruppo spiega.

Hanno utilizzato lo spray nasale di xilitolo-GSE per una durata dei sette giorni in pazienti COVID-19 ed hanno presentato una serie di caso di tre pazienti differenti per tracciare una carta del suo impatto sui loro periodi della malattia.

Caso 1

Una femmina di 16 anni ha verificato il positivo a COVID-19 il 7 luglio 2020. Era un non-fumatore ed ha avuta una cronologia dell'anemia di carenza di ferro ma di nessun altri comorbidities.

I loro sintomi di COVID-19 erano:

  • Gola irritata, bocca asciutta
  • Congestione nasale, radiatore anteriore semiliquido
  • Tosse produttiva con espettorato giallo
  • Anosmia e ageusia (perdita di gusto)

Dopo avere verificato il positivo, è stata iscritta allo studio ed è stata incaricata di richiedere allo spray nasale due volte per narice quattro tempi un il giorno ogni sei ore per i sette giorni. Il corso della sua malattia era come segue:

  • Giorno 1 - il paziente ha avuto un radiatore anteriore soffocante, un'anosmia, un ageusia, una stanchezza, una tosse, uno stuffiness e una congestione con l'impulso e saturazione e la temperatura normali dell'ossigeno. Ha avuta sintomi delicati sul punteggio di valutazione di sintomi (SAS)
  • Giorno 3 - potrebbe odorare le forti sostanze. C'era un miglioramento nella loro tosse ed hanno mostrato i livelli normali di proteina e (CRP) di d-dimero c-reattivi
  • Giorno 7 - ha mostrato il miglioramento nei sintomi globali con l'assenza di tosse, di congestione e di stuffiness ed ha diminuito la debolezza e il ageusia.
  • Giorno 7 - ha verificato la quantità negativa a COVID-19
  • Giorno 14 - ha ritornato a salubrità del riferimento senza i sintomi

Caso 2

Un maschio di 60 anni ha verificato il positivo a COVID-19 il 7 luglio 2020. Il paziente ha avuto una cronologia della leucemia, attualmente nella remissione. Erano un fumatore pesante e un alcool occasionalmente consumato.

I loro sintomi all'inizio della circostanza inclusa:

  • Gola irritata, bocca asciutta
  • Starnutendo, congestione nasale, radiatore anteriore semiliquido
  • Anosmia e ageusia
  • febbre di qualità inferiore a 101 Fahrenheit (F)

Dopo avere verificato il positivo, il paziente è stato dato a spray nasale quattro volte un il giorno ogni sei ore per i sette giorni. Il corso della sua malattia era come segue:

  • Giorno 1 - il paziente ha avuto occhi sabbiosi ed acquosi di un radiatore anteriore soffocante, di starnuto, di congestione. Ha avuto una saturazione dell'ossigeno di 97% all'aria della stanza e una frequenza del polso di 86 battiti per minuto. Egualmente hanno avuti l'anosmia e febbre (101 F). I sintomi globali erano delicato stimato sullo SRS.
  • Giorno 2 - debolezza e tosse produttiva, con i risvegli alla notte dovuto la tosse degli episodi. C'era ageusia. Non c'erano nessun febbre ed ossigenazione ed impulso stabili.
  • Giorno 3 - i loro sintomi sono migliorato con soltanto gli occhi sabbiosi, l'anosmia e il ageusia
  • Giorno 4 - il loro odore ha ritornato lentamente e CRP e il d-dimero hanno verificato il normale.
  • Giorno 7 - hanno mostrato i miglioramenti di 70 - 80 per cento nell'anosmia ed in altri sintomi della stanchezza e del ageusia. Nessuna febbre dal giorno 2.
  • Giorno 7 - hanno verificato la quantità negativa a COVID-19
  • Giorno 14 - hanno ritornato a salubrità del riferimento senza i sintomi

Caso 3

Positivo provato maschio di 38 anni per COVID-19 il 26 settembre 2020. Il paziente ha avuto un indice di massa corporea 30 ed era un non-fumatore. I loro sintomi erano:

  • sintomi del tipo di influenza
  • La notte suda
  • Febbre di Nonspecified
  • Volumi polmonari diminuiti indicati dell'esame radiografico del torace

Dopo avere verificato il positivo, il paziente è stato dato lo spray nasale da polverizzare due volte per narice quattro volte un il giorno ogni sei ore per i sette giorni. Il corso della sua malattia era come segue:

  • Giorno 1 - i sintomi hanno compreso il radiatore anteriore semiliquido e soffocante, la stanchezza, la tosse produttiva, la congestione nasale e la diarrea. Su esame, la saturazione dell'ossigeno era 94 per cento e non c'era febbre. I sintomi globali erano delicato stimato.
  • Giorno 4 - i loro CRP e d-dimero sono stati provati per essere normali
  • Giorno 7 - i sintomi riferiti erano stanchezza e una tosse, che erano migliorato dall'inizio. Nessuna febbre dall'inizio.
  • Giorno 7 - Il risultato di PCR di RT era negativo.
  • Giorno 14 - nessun sintomi e rendimento a salubrità del riferimento
Immagine dell
Immagine dell'esame radiografico del torace di credito di immagine del paziente 3./articolo originale.

Conclusioni ed implicazioni

I tre pazienti COVID-19 hanno presentato con i rischi del delicato-moderato ed i sintomi delicati. Sono stati dati lo spray nasale intranasale con altri trattamenti complementari ausiliari. I pazienti hanno mostrato, “miglioramento clinico rapido ed hanno accorciato il tempo al negativization sulla prova intranasale del tampone di ripetizione via la PCR.„

Lo spruzzo è risultato sicuro e gli autori suggeriscono che questo spruzzo potrebbe essere “un'opzione potenziale del trattamento dell'aggiunta nei casi del delicato-moderato COVID-19.„

Journal reference:
Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, November 16). Lo spray nasale dell'estratto del seme del pompelmo e del xilitolo ha potuto aiutare i pazienti COVID-19. News-Medical. Retrieved on January 23, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20201116/Xylitol-and-grapefruit-seed-extract-nasal-spray-could-help-COVID-19-patients.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Lo spray nasale dell'estratto del seme del pompelmo e del xilitolo ha potuto aiutare i pazienti COVID-19". News-Medical. 23 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20201116/Xylitol-and-grapefruit-seed-extract-nasal-spray-could-help-COVID-19-patients.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Lo spray nasale dell'estratto del seme del pompelmo e del xilitolo ha potuto aiutare i pazienti COVID-19". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20201116/Xylitol-and-grapefruit-seed-extract-nasal-spray-could-help-COVID-19-patients.aspx. (accessed January 23, 2022).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Lo spray nasale dell'estratto del seme del pompelmo e del xilitolo ha potuto aiutare i pazienti COVID-19. News-Medical, viewed 23 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20201116/Xylitol-and-grapefruit-seed-extract-nasal-spray-could-help-COVID-19-patients.aspx.