Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuovo “modello di Vienna„ per la valutazione dei bambini bilingue con danno sospettato di linguaggio

Intorno 45% dei bambini nei vivai di giorno austriaci hanno un primo linguaggio all'infuori di tedesco. Coloro che la nostra difficoltà d'esperimento nell'apprendimento del secondo linguaggio è diagnosticata spesso come avendo “un danno sospettato di acquisizione di linguaggio„. Infatti, questo spesso soltanto riflette il fatto che ancora completamente non hanno acquisito il secondo linguaggio. Un gruppo di ricerca dei linguisti piombo da Brigitte Eisenwort “dall'ambulatorio per i bambini con i danni sospettati di acquisizione di linguaggio„ al dipartimento di MedUni Vienna della pediatria e della medicina adolescente ora ha studiato il problema nel contesto di uno studio finalizzato.

Questo studio ha applicato “il modello di Vienna„, che incorpora gli studenti di medicina che sono madrelingue del primo linguaggio del bambino per facilitare la diagnosi più accurata. Lo studio ora è stato pubblicato nel giornale Neuropsychiatrie.

Nel 2019, una media di circa 2,1 milione abitanti austriaci è venuto da uno sfondo di migrazione. dovuto il demografico cambiante dovuto migrazione durante le ultime decadi, sempre più bambini è crescere multilingue. Molti di loro problemi della visualizzazione nell'apprendimento della loro seconda lingua (tedesca) e sono diagnosticati spesso come avendo “un danno sospettato di acquisizione di linguaggio„, mentre il problema reale è che ancora completamente non hanno acquisito il loro secondo linguaggio. Ciò è dovuto la similarità fra le funzionalità di manifestazione, che possono essere differenziate soltanto dagli specialisti.

Cercando una diagnosi più accurata, molti di questi bambini con uno sfondo di migrazione assistono all'ambulatorio per i bambini con i danni sospettati di acquisizione di linguaggio al dipartimento di MedUni Vienna della pediatria e della medicina adolescente, che ha capacità di valutare quattro bambini alla settimana. La clinica usa “il modello di Vienna„ della valutazione di linguaggio, in modo da significa che studenti di medicina, che sono madrelingue della lingua materna del bambino, linguisti di MedUni Vienna di sostegno nell'analizzare la competenza linguistica del bambino in loro primo linguaggio. Ciò presenta il vantaggio che gli aspetti culturali specifici possono essere identificati come pure abilità grammaticali.

Mentre, in linea di principio, potremmo anche utilizzare le madrelingue che studiano altri oggetti per aiutarci, fare partecipare gli studenti di medicina presenta il grande vantaggio che simultaneamente dà loro ad esperienza di comunicazioni del medico-paziente e fornisce loro di conoscenza di base circa i disordini ed in particolare i danni inerenti allo sviluppo di acquisizione di linguaggio come componente dei loro studi.„

Brigitte Eisenwort, guida di studio

Di intorno 40 bambini valutati nel 2019, intorno alla metà sono stati trovati per non avere danno clinicamente pertinente di acquisizione di linguaggio. Invece, il problema stende con i fattori sociolinguistici perturbatori, quale input limitato in loro lingua materna, per esempio.

Dice Eisenwort: “Molti bambini con uno sfondo di migrazione ricevono un input limitato in loro lingua materna, poiché i genitori stessi avevano acquistato una lingua materna che è stata soppressa per motivi politici, per esempio e quindi non potevano passare sopra un vocabolario ricco o, nel corso di migrazione, più non avere alcun'esigenza delle strutture di frase complessa e del vocabolario sofisticato, di modo che non possono più passare questi sopra ai loro bambini.„

Secondo Eisenwort, un fattore chiave nella valutazione del bambino è al primo cattura una cronologia dettagliata di linguaggio e poi valuta il bambino entrambi o in tutti i linguaggi. Eisenwort suggerisce che una misura importante per il miglioramento della competenza linguistica nel linguaggio di maggioranza sia stata di dare a bambini l'opportunità di comunicare con gli Tedesco-altoparlanti indigeni nei piccoli gruppi. Il progetto di ricerca seguente, che comincerà presto, è un progetto unito con l'istituto di ricerca dell'acustica dell'accademia delle scienze austriaca (ÖAW) che esaminano “i bambini viennesi con una lingua madre all'infuori di tedesco„, in cui il fuoco sarà sulle abilità fonetiche e fonologiche dei bambini che crescono la persona bilingue con una lingua materna Bosniaco-Croato-Serba.

Source:
Journal reference:

Eisenwort, B., et al. (2020) Important aspects in the assessment of bilingual children with suspected language impairment: The Vienna Model. Neuropsychiatrie. doi.org/10.1007/s40211-020-00361-x.