Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I burst di scarsità dell'esercizio suscitano i cambiamenti diffusi nei livelli dell'organismo di metaboliti

I burst di scarsità dell'esercizio fisico inducono i cambiamenti nei livelli dell'organismo di metaboliti a cui correli e possono contribuire a misurare, una persona cardiometabolic, cardiovascolare e la salubrità a lungo termine, uno studio dal policlinico di Massachusetts (MGH) ha trovato. In un articolo pubblicato nella circolazione, il gruppo di ricerca descrive quanto circa 12 minuti dell'esercizio cardiopolmonare acuto hanno urtato più di 80% dei metaboliti di circolazione, compreso le vie collegate a una vasta gamma di risultati favorevoli di salubrità, così identificando i meccanismi potenziali che potrebbero contribuire ad una migliore comprensione dei vantaggi cardiometabolic dell'esercizio.

Molto è conosciuto circa gli effetti dell'esercizio sui sistemi cardiaci, vascolari ed infiammatori dell'organismo, ma il nostro studio fornisce uno sguardo completo all'impatto metabolico dell'esercizio collegando le vie metaboliche specifiche alle variabili di risposta di esercizio ed ai risultati a lungo termine di salubrità. Che cosa direzione a noi era gli effetti che un breve periodo dell'esercizio può avere ai livelli di circolazione di metaboliti che governano tali funzioni corporee chiave come l'insulino-resistenza, lo sforzo ossidativo, la reattività vascolare, l'infiammazione e la longevità.„

Gregory Lewis, MD, ricercatore, capo sezione di infarto a MGH ed autore senior dello studio

Lo studio di MGH ha attinto i dati dallo studio del cuore di Framingham per misurare i livelli di 588 metaboliti di circolazione prima e subito dopo di 12 minuti dell'esercizio vigoroso in 411 uomini e donna di mezza età. Il gruppo di ricerca ha individuato le variazioni favorevoli in una serie di metaboliti per cui i livelli di riposo precedentemente sono stati indicati per essere associati con la malattia cardiometabolic. Per esempio, il glutammato, un metabolita chiave si è collegato alla malattia di cuore, il diabete ed ha fatto diminuire la longevità, è caduto da 29%. E DMGV, un metabolita associato a un aumentato rischio di diabete ed affezione epatica, caduto da 18%. Il più ancora di studio trovato che le risposte metaboliche possono essere modulate dai fattori all'infuori dell'esercizio, compreso il sesso di una persona e l'indice di massa corporea, con resistenza parziale possibilmente di conferimento di obesità a vantaggio dell'esercizio.

“Intrigante, il nostro studio ha trovato che metaboliti differenti cingolati con differenti risposte fisiologiche all'esercizio fisico e potrebbe quindi fornire le impronte uniche nella circolazione sanguigna che rivelano se una persona misura fisicamente, molto il modo che le analisi del sangue correnti determinano come il rene ed il fegato stanno funzionando,„ note co-primo autore Matthew Nayor, MD, MPH, con la sezione di trapianto e dell'infarto nella divisione di cardiologia a MGH. “I livelli più bassi di DMGV, per esempio, hanno potuto significare i livelli elevati di forma fisica.„

Lo studio del cuore di Framingham, che ha cominciato nel 1948 ed ora abbraccia tre generazioni di partecipanti, ha permesso che i ricercatori di MGH applicassero le stesse impronte utilizzate nella popolazione corrente di studio a sangue memorizzato dalle prime generazioni dei partecipanti. Studiando gli effetti a lungo termine delle impronte metaboliche delle risposte di esercizio, i ricercatori potevano predire lo stato futuro della salubrità di una persona e quanto tempo sono probabili vivere.

“Stiamo cominciando capire meglio i sostegni molecolari di come l'esercizio pregiudica l'organismo e l'uso che conoscenza per capire l'architettura metabolica intorno ai reticoli di risposta di esercizio,„ dice il co-primo l'autore scià di Ravi, MD, con la sezione di trapianto e dell'infarto nella divisione della cardiologia a MGH. “Questo approccio ha il potenziale di mirare alla gente che ha l'ipertensione o molti altri fattori di rischio metabolici in risposta all'esercizio e collocato loro su una traiettoria più sana presto nelle loro vite.„

Source:
Journal reference:

Nayor, M., et al. (2020) Metabolic Architecture of Acute Exercise Response in Middle-Aged Adults in the Community. Circulation. doi.org/10.1161/CIRCULATIONAHA.120.050281.