Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo strumento paziente novello di impegno ha migliorato i risultati per i pazienti dell'infarto

Uno strumento paziente novello di impegno piombo uno in cinque pazienti con infarto ad un regime terapeutico più efficace dei farmaci generici, secondo la ricerca di rottura recente presentata oggi alle sessioni scientifiche 2020 dell'associazione americana del cuore. La riunione è virtuale, venerdì, il 13 novembre - martedì 17 novembre 2020 ed è uno scambio globale primo di ultimi avanzamenti scientifici, ricerca e ad aggiornamenti clinici basati a prova di pratica nella scienza cardiovascolare per la sanità. Il manoscritto per questo studio è pubblicato simultaneamente oggi nella circolazione, il giornale della nave ammiraglia dell'associazione americana del cuore.

Nello studio, “ha consegnato elettronicamente lo strumento di Paziente-Attivazione per l'intensificazione dei farmaci per infarto cronico con la frazione diminuita di espulsione: La prova di EPIC-HF,„ pazienti è stata ripartita con scelta casuale in due gruppi - coloro che ha avuto una visita regolarmente preveduta della clinica della cardiologia contro coloro che ha ricevuto uno strumento supplementare di formazione e di impegno prima della visita. I pazienti definiti allo strumento paziente di impegno, chiamato EPIC-HF, all'accesso ricevuto ad un video di tre minuti e ad una lista di controllo di una pagina, consegnata elettronicamente da testo o dal email, ad una settimana, a tre giorni ed a 24 ore prima di una visita della clinica di cardiologia.

I pazienti con infarto con la frazione diminuita di espulsione (HFrEF) hanno un ventricolo sinistro debole, in modo dall'organismo sta ricevendo meno sangue di quanto stato necessario. I farmaci multipli sono stati indicati per migliorare la funzione del cuore ed una volta usati insieme alle dosi che possono aiutarle per incontrare gli scopi del trattamento, queste medicine possono aiutare meglio la gente con il tatto di HFrEF, vivere più lungamente e migliorare il loro stato. Purtroppo, la maggior parte della gente con HFrEF non sta ottenendo tutti i farmaci alle giuste dosi. Spesso, quei prescritti sono dosati troppo in basso.

Lo scopo di EPIC-HF era di aiutare i pazienti a capire le loro opzioni del farmaco ed incoraggiarle a collaborare con i loro professionisti di sanità “faccia un cambiamento positivo„ nel loro trattamento di HFrEF.

Ricerchi ha analizzato i risultati di 290 pazienti, di cui la metà ha ricevuto gli strumenti di formazione del paziente EPIC-HF. L'età paziente media era di 65 anni e 29% erano femminili. La frazione ventricolare sinistra media di espulsione era 32%. All'inizio dello studio, nessuno dei 290 pazienti stavano ricevendo il trattamento ottimale di HFrEF (il livello di cura corrente per HFrEF comprende le dosi di scopo di un betabloccante; sacubitril/valsartan; e spironolactone o eplerenone).

La manifestazione dei risultati dello studio:

  • Quasi la metà (49%) del gruppo di intervento di EPIC-HF ha avuta un cambiamento nei loro farmaci affinchè HFrEF migliori la terapia confrontata a 29,7% nel gruppo di controllo.
  • La maggior parte dei cambiamenti erano aumenti nelle dosi dei farmaci generici già prescritti, farmaci non nuovi di HFrEF.
  • L'aumento nelle dosi del farmaco non ha causato i problemi ovvi nei 30 giorni dopo la visita clinica.

Siamo sorpresi piacevolmente che questo cavo equo semplice dello strumento tanti pazienti migliorare la cura. Sta promettendo che i pazienti potevano migliorano il trattamento. Questo approccio convalida e promuove una cultura di collaborazione fra i pazienti ed i loro medici e piombo alle visite più produttive della clinica con il farmaco ottimizzato che prescrive, che può infine migliorare i risultati pazienti.„

Larry A. Allen, M.D., M.H.S., autore di studio del cavo, capo divisione del socio per gli affari clinici in cardiologia e co-direttore del programma di Colorado per la decisione Paziente-Centrare all'università di scuola di medicina di colorado nell'aurora, Colorado

I ricercatori ritengono che gli strumenti paziente-centrati che informano ed incoraggiano la gente a diventare attiva partecipanti alla loro salubrità migliorino la cura ed i risultati globali.

Source:
Journal reference:

Allen, L.A., et al. (2020) An Electronically Delivered, Patient-Activation Tool for Intensification of Medications for Chronic Heart Failure with Reduced Ejection Fraction: The EPIC-HF Trial. Circulation. doi.org/10.1161/CIRCULATIONAHA.120.051863.