Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

le lesioni cutanee del tipo di gelone hanno riferito in adolescenti ed in giovani adulti durante la pandemia

Mentre la pandemia di malattia di coronavirus (COVID-19) si sviluppa, più manifestazioni dell'infezione virale emergono.

Presto in pandemia, la gente con COVID-19 ha riferito i sintomi di febbre, tosse e difficoltà che respira. Più successivamente, altri sintomi si sono aggiunti, quali perdita di gusto, perdita di odore e le lesioni della bocca in bambini.

Un gruppo dei ricercatori nel dipartimento della dermatologia, dell'ospedale Infantil Universitario Niño Jesús, di Madrid, della Spagna e dell'associazione di Dermatologia Pediatrica, Bari, Italia, dice le lesioni ischemiche acral, simili ai geloni, è stato riferito attraverso il globo in tutto la pandemia COVID-19.

Lo studio

La presentazione, il corso ed il risultato clinici globali dell'infezione di coronavirus 2 di sindrome respiratorio acuto severo (SARS-CoV-2) in bambini differisce dagli adulti. Mentre l'orticaria, l'eruzione maculopapular, o l'eruzione vescicolare possono accadere nella gente di tutti gli età, geloni, multiforme del eritema (EM) e manifestazioni cutanee di infiammatorio pediatrico, la sindrome di sistema multiplo temporaneo-associata con SARS-CoV-2 (PIMS-TS) è veduta più frequentemente in giovani pazienti.

Per arrivare ai risultati di studio, pubblicati nel giornale della dermatologia clinica e sperimentale, il gruppo ha riassunto le conoscenze attuali sulle manifestazioni cutanee di COVID-19 in bambini dopo che una rassegna completa degli articoli ha pubblicato nell'esperienza personale della letteratura nei dermatologi in Europa.

Studio: Peli le manifestazioni del ‐ 19 di COVID in bambini. Credito di immagine: Zay Nyi Nyi
Studio: Manifestazioni dell'interfaccia del ‐ 19 di COVID in bambini. Credito di immagine: Zay Nyi Nyi

Il ‐ di gelone gradisce le lesioni

Le lesioni di gelone sono il gonfiamento doloroso e che prude sull'interfaccia, veduta solitamente sulle mani e sui piedi, causati da circolazione difficile dell'interfaccia una volta esposte al freddo.

le lesioni del tipo di gelone legate a COVID-19 sono caratterizzate come lesione cutanea erythematous-edematica o di vescica che pregiudica le dita del piede e le sogliole. Compaiono frequentemente di meno sulle barrette e sulle mani.

Le lesioni sono più comuni in bambini, in adolescenti ed in giovani adulti. La maggior parte dei pazienti hanno lo stato di salute eccellente e sintomi delicati. Il ripristino in tutti i casi è di quattro - otto settimane. Il gruppo ha detto che sebbene il collegamento fra COVID-19 ed i geloni dovesse ancora essere provato, sembra probabilmente.

Dal marzo 2020, parecchi lesioni o rapporti acral di pernio analoghi dei geloni circolano sui media sociali e googlano le tendenze. Molta gente cercata le parole chiavi gradisce “i geloni,„ “dita del piede,„ “barrette,„ e lesioni legate “al coronavirus„ in Francia.

Tuttavia, lo studio ed il caso in primo luogo pubblicati di un SARS-CoV-2- possibile hanno associato le lesioni del tipo di gelone sono accaduto in Italia, seguita da alcuni rapporti di simili casi in Spagna e Medio Oriente.

I pazienti che hanno riferito le lesioni legate a COVID-19 erano principalmente giovani, limitato nelle loro case dovuto gli ordini del lockdown e senza cronologia precedente della circostanza.

In Spagna, medici riferiscono i casi “dei pseudo-geloni„ in 19 per cento di 375 pazienti con le manifestazioni dell'interfaccia di COVID-19. Di questi, soltanto uno ha avuto una cronologia precedente del pernio.

Più ulteriormente, i 277 casi riferiti in Francia con le lesioni del tipo di gelone principalmente sono stati confermati o sospettato i casi di COVID-19.

Comunemente - veduto in bambini ed in adolescenti

Le lesioni sono comunemente - veduto in bambini e negli anni dell'adolescenza che sono nei buona salute. Tuttavia, sono vedute raramente nei più giovani di 10 anni dei bambini.

In 74 - 100 per cento dei casi, le lesioni sono comparso sui piedi. Le lesioni multiple e rotonde pregiudicano tipicamente l'intero dito del piede con una chiara delimitazione. In alcuni casi, le lesioni possono diventare scuro-porpora con le croste nere.

I bambini e gli adolescenti che sviluppano le lesioni sono solitamente dolore asintomatico, ma locale e prurito possono accadere.

Più ulteriormente, tutti i bambini ed adolescenti hanno avuti un risultato positivo di salubrità e non hanno avuti complicazioni. Il ripristino riferito ha variato a partire dai 12 giorni a più di otto settimane.

Lesioni di gelone e di COVID-19

I ricercatori hanno spiegato alcuni dei meccanismi patogeni su come i geloni sono collegati con COVID-19.

In primo luogo, i pazienti con COVID-19 severo hanno un tipo alterato risposta dell'interferone (IFN) di I ed hanno aumentato la produzione di interleuchina e di fattore di necrosi tumorale. Il gruppo ha spiegato che i pazienti con i geloni manifestano una forte risposta di IFN-I, quindi, replicazione virale diminuente.

Tuttavia, la risposta iniziale di IFN-I ha potuto avviare i cambiamenti microangiopathic, generanti le lesioni del tipo di gelone.

Un'altra teoria comprende l'ipotesi coagulopathy. I pazienti con COVID-19 sono ad un elevato rischio di tromboembolismo, che può indurre lo sviluppo acral di ischemia.

Più ulteriormente, i pazienti con i segni neurologici sono stati trovati per avvertire le anomalie di aspersione. Le anomalie microvascolari sono state riferite nelle biopsie polmonari, suggerire un effetto virale diretto sulle imbarcazioni. Più ulteriormente, le proteine virali inoltre sono state vedute in celle endoteliali sull'interfaccia da due pazienti con i geloni.

Infine, i ricercatori hanno notato che un cambiamento nelle abitudini durante la pandemia ed il lockdown potrebbe essere legato ai geloni. Ciò può essere dovuto la camminata a piedi nudi a casa, la mancanza di attività fisica e lo sforzo.

Journal reference:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, November 17). le lesioni cutanee del tipo di gelone hanno riferito in adolescenti ed in giovani adulti durante la pandemia. News-Medical. Retrieved on April 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20201117/Chilblain-like-skin-lesions-reported-in-adolescents-and-young-adults-during-the-pandemic.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "le lesioni cutanee del tipo di gelone hanno riferito in adolescenti ed in giovani adulti durante la pandemia". News-Medical. 23 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20201117/Chilblain-like-skin-lesions-reported-in-adolescents-and-young-adults-during-the-pandemic.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "le lesioni cutanee del tipo di gelone hanno riferito in adolescenti ed in giovani adulti durante la pandemia". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20201117/Chilblain-like-skin-lesions-reported-in-adolescents-and-young-adults-during-the-pandemic.aspx. (accessed April 23, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. le lesioni cutanee del tipo di gelone hanno riferito in adolescenti ed in giovani adulti durante la pandemia. News-Medical, viewed 23 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20201117/Chilblain-like-skin-lesions-reported-in-adolescents-and-young-adults-during-the-pandemic.aspx.