Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I trattamenti iperbarici dell'ossigeno in adulti in buona salute possono invertire il trattamento di invecchiamento, ritrovamenti studiano

Un nuovo studio dall'università di Tel Aviv (TAU) e dal centro medico di Shamir nell'Israele indica che i trattamenti iperbarici dell'ossigeno (HBOT) negli adulti in buona salute di invecchiamento possono fermare l'invecchiamento dei globuli ed invertire il trattamento di invecchiamento. Nel senso biologico, i globuli degli adulti realmente si sviluppano più giovani mentre i trattamenti progrediscono.

I ricercatori hanno trovato che un protocollo unico dei trattamenti con ossigeno ad alta pressione in una camera di compressione può invertire due trattamenti importanti connessi con invecchiamento e le sue malattie: la riduzione dei telomeres (regioni protettive situate ad entrambe le estremità di ogni cromosoma) e della capitalizzazione delle celle anziane e funzionanti male nell'organismo. Mettendo a fuoco sulle celle immuni che contengono il DNA ottenuto dal sangue dei partecipanti, lo studio ha scoperto un allungamento di fino a 38% dei telomeres come pure una diminuzione di fino a 37% in presenza delle celle senescenti.

Lo studio piombo dal professor Shai Efrati della scuola di medicina di Sackler ed il banco di Sagol della neuroscienza alla tau e fondatore e Direttore del centro di Sagol di medicina iperbarica al centro medico di Shamir; e Dott. Amir Hadanny, ufficiale principale di ricerca medica del centro di Sagol per medicina iperbarica e della ricerca al centro medico di Shamir. Il test clinico è stato condotto come componente di un programma di ricerca israeliano globale che mira all'invecchiamento come stato reversibile.

Il documento è stato pubblicato nell'invecchiamento il 18 novembre 2020.

Per molti anni il nostro gruppo è stato impegnato nella ricerca e nella terapia iperbariche - i trattamenti basati sui protocolli dell'esposizione ad ossigeno ad alta pressione alle varie concentrazioni dentro una camera di compressione. I nostri risultati nel corso degli anni hanno compreso il miglioramento delle funzioni del cervello nocive dall'età, dal colpo o dal trauma cranico.

Nello studio corrente abbiamo desiderato esaminare l'impatto di HBOT sugli adulti in buona salute e indipendenti di invecchiamento e scoprire se tali trattamenti potessero rallentare, fermare o persino invertire il trattamento normale di invecchiamento al livello cellulare.„

Il professor Shai Efrati, scuola di medicina di Sackler ed il banco di Sagol di neuroscienza alla tau

I ricercatori hanno esposto 35 persone in buona salute invecchiate 64 o più ad una serie di 60 sessioni iperbariche durante i 90 giorni. Ogni partecipante ha fornito i campioni di sangue prima, durante ed alla conclusione dei trattamenti come pure di un certo tempo dopo che la serie di trattamenti ha concluso. I ricercatori poi hanno analizzato le varie celle immuni nel sangue ed hanno confrontato i risultati.

I risultati hanno indicato che i trattamenti realmente hanno invertito il trattamento di invecchiamento in due dei sui aspetti importanti: I telomeres alle estremità dei cromosomi si sono sviluppati più lungamente invece di più breve, ad un tasso di 20%-38% per i tipi differenti delle cellule; e la percentuale delle celle senescenti nella popolazione globale delle cellule è stata ridotta significativamente - di 11%-37% secondo il tipo delle cellule.

“Oggi la riduzione del telomere è considerata “il sacro Graal„ della biologia di invecchiamento,„ il professor Efrati dice. “I ricercatori intorno al mondo stanno provando a sviluppare gli interventi farmacologici ed ambientali che permettono all'allungamento del telomere. Il nostro protocollo di HBOT poteva raggiungere questo, provando che il trattamento di invecchiamento può in effetti essere invertito al livello cellulare-molecolare di base.„

“Finora, gli interventi quali le modifiche di stile di vita e l'esercizio intenso sono stati indicati per avere certo effetto di inibizione sulla riduzione del telomere,„ il Dott. Hadanny aggiunge. “Ma nel nostro studio, soltanto tre mesi di HBOT potevano prolungare i telomeres alle tariffe molto al di là di tutti gli interventi o modifiche attualmente disponibili di stile di vita. Con questo studio pionieristico, abbiamo aperto una porta per ulteriore ricerca sull'impatto cellulare di HBOT ed il suo potenziale per l'inversione del trattamento di invecchiamento.„

Source:
Journal reference:

Hachmo, Y., et al. (2020) Hyperbaric oxygen therapy increases telomere length and decreases immunosenescence in isolated blood cells : a prospective trial. Aging. doi.org/10.18632/aging.202188.