Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Questi lavoratori di prima linea potrebbero andare in pensione. Hanno rischiato le loro vite invece.

Il marito di Sonia Brown è morto il 10 giugno. Due settimane più successivamente, l'infermiere diplomato di 65 anni era indietro sul lavoro. Le fatture mediche del suo marito e un pagamento di automobile hanno tessuto sopra la sua testa.

“Ha voluto assicurarsi che tutte quelle cose fossero catturate la cura prima che andasse in pensione,„ di suo figlio David ha detto.

David e sua sorella la hanno elemosinata non ritornare a lavoro durante la pandemia di coronavirus - spiegando le loro preoccupazioni che circa la suoi età e diabete - ma non ha ascoltato.

“Era come il piccolo motore che potrebbe. Ha alimentato appena attraverso tutto,„ David ha detto.

Ma la sua invincibilità non potrebbe resistere a COVID-19 e il 29 luglio è morto dopo il contratto del virus micidiale.

La morte di Sonia è lontano da insolito. Malgrado prova dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie che gli adulti 65 e più vecchio sono ad un elevato rischio da COVID-19, KHN e The Guardian hanno trovato che 338 lavoratori di prima linea in quel gruppo d'età hanno continuato a lavorare e probabilmente sono morto delle complicazioni dal virus dopo l'esposizione sul processo. Alcuni erano nel loro 80s - sovente medici o infermieri diplomati che serbavano in cuore le relazioni di decenni con i loro pazienti e non hanno veduto la pensione come opzione.

I lavoratori di invecchiamento hanno avuti varie motivazioni per il rischio delle loro vite durante la pandemia. Alcuni hanno ritenuto fatti pressione su dai datori di lavoro per compensare le scarsità di assunzione di personale come il virus spazzato con i dipartimenti. Altri hanno ritenuto un più alto senso dell'imposta alla loro professione. Ora le loro famiglie sono lasciate per affrontare with la stessa domanda: Il loro caro ancora sarebbe vivo se lui o lei avesse restato la casa?

Il ` tutto di questo potrebbe essere impedito'

Aleyamma John era che cosa suo figlio, Ginu, descritto come “donna orante.„ Il suo conforto è venuto dal lavoro e dal preoccuparsi per altri. La sua carriera di professione d'infermiera di 38 anni ha cominciato in Mumbai, India. Ha immigrrato con il suo marito nel Dubai negli Emirati Arabi Uniti, dove ha lavorato per parecchi anni ed ha avuta suoi due bambini. Nel 2002, la famiglia si è mossa verso New York ed ha catturato un processo a salubrità + agli ospedali di NYC in Queens.

All'inizio di marzo, mentre i casi si sono sollevati attraverso New York, Ginu ha chiesto a sua madre di 65 anni di andare in pensione. I suoi polmoni già sono stati indeboliti da una malattia infiammatoria, la sarcoidosi.

“Gli abbiamo detto che molto chiaro, “la mamma, questa non è qualcosa che dovremmo catturare leggermente e definitivamente dovete restare la casa. „„

“Non ritengo come l'ospedale permetterò che me faccia quello,„ lei ho risposto.

Ginu ha descritto il cameratismo che sua madre ha diviso con i suoi colleghe, un'obbligazione che si è sviluppata più profonda durante la pandemia. Molti dei suoi colleghi infermieri si sono ammalati e Aleyamma ha ritenuto che dovesse aumentare.

Alcuni dei suoi colleghe “erano [ed ha fatto] lavoro non entrato in quarantined,„ ha detto. “Il suo dipartimento ha catturato un colpo abbastanza pesante.„

Entro la terza settimana di marzo, ha cominciato mostrare i sintomi di COVID-19. Alcuni giorni dentro, ha suggerito che potrebbe essere meglio affinchè lei andasse all'ospedale.

“Penso abbia saputo che non stava andando andare bene,„ Ginu ha detto. “Ma lo ha trovato nel suo cuore per darci la resistenza, che ho pensato ero appena insano coraggioso.„

Aleyamma ha finito su un ventilatore, qualcosa che assicurasse Ginu non fosse necessaria. La sua famiglia stava osservando un servizio di Domenica delle Palme virtuale il 5 aprile quando hanno ottenuto la chiamata che era morto.

“Abbiamo pregato che avrebbe potuta ritornare, ma quella non è accaduto,„ Ginu ha detto.

Aleyamma ed il suo marito, Johnny, che è andato in pensione alcuni anni fa, stavano aspettando per cominciare la loro avventura seguente.

“Se le organizzazioni preoccupate per il loro personale, particolarmente personale che erano vulnerabili, se prevedessero loro e protetto loro, tutto il questo potessero essere impedite,„ Ginu ha detto.

Impegno al loro giuramento

Nei periodi non pandemici, le miglia di Sheena si sono considerate semi-pensionata. Ha lavorato ogni altro fine settimana all'ospedale regionale di Scott in Morton, Mississippi, pricipalmente perché amava curare ed i suoi pazienti. Quando la contea di Scott è emerso come area sensibile per il virus, Sheena ha funzionato quattro fine settimana in una riga.

Suo figlio, Tom, un membro della Camera dei rappresentanti del Mississippi, chiamata la sua una notte per ricordarle non ha dovuto andare lavorare.

“Non capite,„ Sheena ha detto suo figlio. “Ho un giuramento per fare questo. Non ho una scelta.„

Durante il fine settimana di Pasqua, ha cominciato ad esibire i sintomi del tipo di COVID. Entro giovedì, il suo marito la ha guidata all'università di centro medico del Mississippi a Jackson.

“Ha camminato dentro e non è uscito mai,„ Tom ha detto.

Tom ha detto che la sua mamma “ha steso la sua vita giù„ per i residenti di Morton.

“Ha conosciuto le probabilità che stava catturando,„ lui ha detto. “Ha ritenuto appena che fosse la sua imposta da servire ed essere là per la gente.„

Il servizio della comunità egualmente era al centro della clinica della medicina di famiglia dello scafo “della razza„ del Dott. Robert in Rogers, Arkansas. Ha aperto la clinica nel 1972 e, secondo suo figlio Keith, non ha avuto intenzioni di andare fino al suo ultimo respiro.

“Era uno dei primi medici di famiglia nell'Arkansas di nord-ovest,„ Keith ha detto. “Parecchia gente le ha chiesto se stesse andando andare in pensione. La sua risposta era sempre no„

All'età matura di 78, il Dott. Hull ha continuato a fare le chiamate di casa, sacco nero disponibile. La sua moglie ha lavorato accanto lui nell'ufficio. Keith ha detto che l'intero personale ha catturato le precauzioni adeguate per tenere il virus alla campata, in modo da quando suo padre ha verificato il positivo a COVID-19, ha provocato un shock.

Keith non poteva visualizzare suo padre all'ospedale prima che morisse il 7 giugno. Ha detto che il funerale era ancora più duro. dovuto le restrizioni di COVID sulle dimensioni della folla, ha dovuto chiedere ai pazienti dall'Arkansas, da Oklahoma e dal Missouri per restare casa.

“Non c' è un Colosseo, arena o stadio che avrebbe tenuto il suo funerale,„ Keith ha detto. “Tutti hanno conosciuto il mio papà.„

` Era impaurita che stava andando ammalarsi'

Nancy MacDonald, a 74, annoiato a casa. Ecco perché sua figlia, Betania, ha detto la pensione non attaccata mai per lei. Così nel 2017, Nancy ha catturato un processo come receptionist alla proprietà terriera di visualizzazione del frutteto, una casa di cura nella provvidenza orientale, Rhode Island.

Sebbene lavori tecnicamente il turno di notte, i suoi colleghe potrebbero contare su lei per prendere gli spostamenti extra indiscutibilmente.

“Se qualcuno la chiamasse e dicesse, ` oh, non sto ritenendo bene. Non posso entrare,' lei ero giusto là. Quello era appena il modo che era,„ Betania ha detto.

Le case di cura attraverso il paese hanno lottato per contenere gli sblocchi di COVID-19 e la visualizzazione del frutteto non faceva eccezione. Da ora a metà aprile, la funzione secondo le informazioni ricevute ha avuta 20 morti. La posizione di Nancy era alto-contatto; i residenti ed il personale erano dentro e fuori dell'area reception tutto il giorno.

All'inizio della pandemia, la visualizzazione del frutteto ha avuta un'offerta limitata del PPE. Betania ha detto che hanno dato la priorità a darlo ai lavoratori “sul pavimento,„ soprattutto quelli che trattano la cura paziente. La posizione di sua madre era sul bruciatore arretrato.

“Quando gli hanno dato la maschera di a [N N95], egualmente gli hanno dato un sacco di carta marrone,„ ha detto. “Quando ha lasciato il lavoro, gli hanno detto di mettere la maschera nel sacco.„

I gestori di Nancy hanno ripetuto che era un impiegato essenziale, in modo da ha continuato a rivelare. Nelle conversazioni personali con sua figlia, tuttavia, era spaventosa circa che cosa potrebbe accadere. Alla sua età, è stata considerata ad alto rischio. Nancy ha veduto l'isolamento che i residenti di visualizzazione del frutteto hanno sperimentato quando hanno contrattato il coronavirus. Non ha voluto quella essere lei.

“Era impaurita che stava andando ammalarsi,„ Betania ha detto. “Era impaurita morire da solo.„

Seguendo la sua morte il 25 aprile, la Occupational Safety and Health Administration ha aperto una ricerca sulla funzione. Finora, la visualizzazione del frutteto è stata multata più di $15.000 per i criteri insufficienti della registrazione e di protezione delle vie respiratorie.

Un portavoce per la visualizzazione del frutteto ha detto KHN che la funzione ha avuta “esteso controllo di infezione.„ La funzione ha rifiutato di commentare più ulteriormente.

Betania MacDonald crede che i sistemi sanitari escludano spesso i receptionist, i portieri ed i lavoratori tecnici dalle conversazioni sulla protezione del fronte.

“Non importa che cosa il processo è, essi è sul fronte. Non dovete essere un medico da essere sul fronte,„ ha detto.

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.