Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La molecola economica mostra il potenziale di combattere i batteri resistenti agli antibiotici che causano la gonorrea, la meningite

Un gruppo dallo scientifique ricercato de della La nazionale di Institut (INRS) ha dimostrato l'efficacia di una molecola economica per combattere gli sforzi resistenti agli antibiotici dei batteri responsabili della gonorrea e della meningite meningococcica. Queste due infezioni pregiudicano milioni di persone universalmente. I risultati di questa ricerca, piombo dal professor Frédéric Veyrier e dal professor Annie Castonguay, sono stati pubblicati appena online nel giornale antimicrobico della chemioterapia e degli agenti.

Resistenza a antibiotici

Negli ultimi anni, le tariffe stanti in rialzo di resistenza a antibiotici sono state di preoccupazione all'organizzazione mondiale della sanità (WHO), che ha celebrato la settimana antimicrobica di consapevolezza del mondo, dal 18 al 24 novembre 2020. Questa preoccupazione è particolarmente vera nel caso della neisseria gonorrhoeae, per cui alcuni sforzi hanno sviluppato la resistenza a tutti gli efficaci antibiotici. Questo batterio è responsabile della gonorrea, un'infezione di cui l'incidenza quasi ha triplicato nell'ultima decade nel Canada. Gli sforzi resistenti della neisseria meningitidis, che causano la meningite batterica, egualmente sono emerso. Nel contesto pandemico corrente, gli scienziati sono interessati specialmente circa un aumento nella resistenza a antibiotici dovuto il loro uso aumentato.

A differenza di altri batteri, la Neisseria che causano la meningite e la gonorrea si evolvono molto rapido a causa di determinati beni intrinsechi. Per esempio, hanno una grande capacità di acquistare i geni da altri batteri. Egualmente hanno un meccanismo di riparazione che suboptimale del DNA quella piombo alle mutazioni; la resistenza a antibiotici può quindi emergere facilmente. Il fatto che queste malattie pregiudicano molto persone in tutto il mondo egualmente dà loro molte opportunità di evolversi, spiegando perché è urgente sviluppare i nuovi modi combattere questi batteri.

Una molecola specifica

Il gruppo di ricerca ha dimostrato l'efficacia di una molecola semplice nelle culture batteriche ed in un modello dell'infezione. Ben noto dai chimici, questa molecola è accessibile, economica e potrebbe notevolmente aiutare nella lotta contro questi due tipi di Neisserie patogene. Il vantaggio di questa molecola è la sua specificità.

Abbiamo notato che la molecola pregiudica soltanto la Neisseria patogena. Non pregiudica altri tipi di Neisserie che siano trovati nell'apparato respiratorio superiore e può essere utile.„

Il professor Frédéric Veyrier, INRS

Il professor Frédéric Veyrier, anche il gestore scientifico della piattaforma per la caratterizzazione di Nanovehicles biologico e sintetico.

Durante i sui esperimenti, il gruppo di ricerca esaminato se c'era della resistenza possibile alla molecola: “Potevamo isolare gli sforzi dei batteri che erano meno sensibili al trattamento, ma questa resistenza era una spada a doppio taglio perché questi mutanti completamente hanno perso la loro virulenza„ dice il microbiologo.

Per il momento, il gruppo non sa esattamente perché la molecola reagisce specificamente con i due tipi di Neisserie, ma sospettano una connessione con la membrana di questi agenti patogeni. Questa specificità apre la porta alla ricerca più fondamentale per determinare che cosa rende ad un batterio virulento confrontato ad altri.

Il punto seguente sarà di modificare la struttura della molecola per renderla più efficiente, mentre mantiene la sua specificità. Parallelamente, il gruppo desidera identificare un partner industriale per valutare la possibilità di sviluppare un trattamento potenziale.

Source:
Journal reference:

Bernet, E., et al. (2020) Sodium tetraphenylborate displays selective bactericidal activity against N. meningitidis and N. gonorrhoeae and is effective at reducing bacterial infection load. Antimicrobial Agents and Chemotherapy. doi.org/10.1128/AAC.00254-20.