Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori descrivono un modo semplice e economico misurare la dissoluzione della droga

Quando catturate una droga della del tempo versione, contate su che fa che cosa il pacchetto dice: scarichi lentamente la droga nella vostra circolazione sanguigna per fornire i vantaggi durante il periodo specificato. Quando la droga si dissolve troppo lentamente o troppo rapidamente, i risultati possono variare da inopportuno-- un decongestionante che lascia i vostri seni ottenere ha farcito su troppo presto-- a tragici, altrettanto che sono stati prescritti OxyContin ha scoperto.

OxyContin, che contiene il oxycodone del narcotico, è stato supposto per offrire il sollievo di dolore di 12 ore. Invece, in alcuni pazienti si è dissolto molto più rapidamente, inducendoli a catturarlo frequentemente ed infine a diventare dipendenti.

Ma valutare come una droga si dissolve nell'organismo è sorprendente complessa. La dissoluzione della droga deve essere misurata sotto il laboratorio condiziona che prossimo vicino come possibile ad imitare che cosa accade nell'organismo.

In un articolo pubblicato nei rapporti scientifici, i ricercatori della riva del fiume del UC descrivono un modo semplice e economico misurare la dissoluzione della droga che dovrebbe aiutare le ditte farmaceutiche a sviluppare i migliori e prodotti di droga più coerenti della del tempo versione.

Direttamente abbiamo misurato i profili della dissoluzione di singoli granuli della droga, che sono le piccole sfere che vedete quando aprite una capsula. Abbiamo compiuto questo facendo uso di un sensore del vibratore, che è appena un pezzo di tubatura di vetro piegato sotto forma di un diapason.„

William Grover, autore corrispondente di studio e professore associato di bioingegneria, di Marlan e della facoltà di ingegneria di ruscelli di Rosemary

Molti fattori pregiudicano la dissoluzione della droga nell'organismo, compreso il pH e la composizione chimica del liquido gastrointestinale, l'idrodinamica del liquido causato dalle contrazioni gastrointestinali, il sesso del paziente ed il metabolismo. Per esempio, i creatori della nota di OxyContin che catturano la droga con un pasto ad alta percentuale di grassi possono aumentare la quantità di oxycodone nel sangue del paziente di 25%.

Le ditte farmaceutiche provano solitamente le droghe collocandole in un'imbarcazione riempita di liquido che imita il contenuto del gastrointestinale, o di GI, tratto e mescolano il liquido per ricreare la dinamica del tratto di GI.

I piccoli campioni del liquido sono prelevati a intervalli e la concentrazione della droga, che dovrebbe aumentare col passare del tempo, misurata facendo uso della spettroscopia ultravioletto-visibile o la cromatografia liquida a alta pressione. I dati da questa prova sono usati per costruire un modello con come la droga si pensa che si comporti nell'organismo.

I modi comuni di prove dei tutti hanno svantaggi. Le piccole differenze nel collocamento delle compresse in un'imbarcazione possono raddoppiare la tariffa misurata della dissoluzione in un metodo, per esempio. Altri metodi possono avvertire la strumentazione ostruita, il flusso impedito e le bolle di aria, che pregiudicano come la droga si dissolve.

Inoltre, il trattamento di misura è che richiede tempo, laborioso, spesso irreproducible e comprende la strumentazione costosa. I metodi attuali egualmente offrono soltanto “le istantanee„ della dissoluzione, catturate ai punti campionari, fornenti le informazioni limitate.

Grover, lo studente di laurea Heran Bhakta e lo studente universitario Jessica Lin hanno adottato un approccio radicalmente differente. Piuttosto della concentrazione aumentante della droga nel liquido, essi ha deciso di misurare la massa diminuente di una pallina solida come si dissolve.

Il gruppo ha utilizzato un tubo di vetro piegato come un diapason, continuato vibrare da un circuito alla sua frequenza di risonanza, che è stata determinata dalla massa del tubo e dei sui contenuti. Quando hanno riempito il tubo di contenuti simulati dell'intestino e dello stomaco ed hanno passato un granulo non quotato in borsa della droga della del tempo versione attraverso il tubo, hanno osservato un breve cambiamento nella frequenza.

Una volta tracciati, hanno potuto comparare i picchi di frequenza di risonanza al momento di imparare la massa capace di galleggiare del granulo della droga a quel momento.

“Passando il granulo avanti e indietro attraverso il vibratore mentre si dissolve, possiamo riflettere il suo peso in tutto il trattamento della dissoluzione ed ottenere i profili di dissoluzione del unico granulo,„ Grover ha detto.

Il gruppo ha provato tre droghe differenti dell'inibitore della pompa del protone della controllato-versione: omeprazole, lansoprazole e esomeprazolo. Sebbene tutti abbiano la stessa funzione progettata nell'organismo, hanno le dimensioni del granulo e meccanismi molto differenti della dissoluzione.

“Egualmente abbiamo trovato i comportamenti differenti della dissoluzione fra la nome-marca e le formulazioni generiche della stessa droga. Queste differenze nel comportamento della dissoluzione della unico particella potrebbero piombo alle tariffe differenti di assorbimento della droga in pazienti,„ Grover ha detto.

I ricercatori scrivono che la tecnica indirizza molte delle imperfezioni dei metodi di collaudo attuali, richiede gli strumenti analitici non supplementari ed è adatta sia a formulazioni di dissoluzione che didissoluzione. Dando la dissoluzione profila per le palline che della persona il metodo può catturare le variazioni nel comportamento della dissoluzione della pallina che altri metodi non possono.

“La nostra tecnica è molto più economica e più facile eseguire che i metodi convenzionali e quella permette alle ditte farmaceutiche di effettuare più prove in un'più ampia varietà di circostanze,„ ha detto Grover. “Possiamo inoltre vedere facilmente le differenze nella dissoluzione fra le diverse particelle in una droga. Quello dovrebbe aiutare le ditte farmaceutiche a migliorare e riflettere la consistenza dei loro processi di fabbricazione.„

La tecnica misura non appena i principi attivi, ma anche gli ingredienti inerti in ogni particella della droga.

“Che è utile per i produttori che vogliono studiare come ogni livello di granulo della controllato-versione si comporta durante la dissoluzione,„ ha detto Bhakta.

La speranza degli autori questi dati può aumentare i metodi attuali della dissoluzione ed aiutare i rivelatori ed i produttori farmaceutici a creare le migliori droghe della controllato-versione.

Source:
Journal reference:

Bhakta, H. C., et al. (2020) Measuring dissolution profiles of single controlled-release drug pellets. Scientific Reports. doi.org/10.1038/s41598-020-76089-z.