Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Rutgers che piombo un test clinico che valuta trattamento di combinazione per il coronavirus

Rutgers piombo un test clinico che valuta la combinazione di nitazoxanide, la ribavirina e l'idrossiclorochina per curare le gente 21 o più vecchio chi sono infettati con SARS-CoV-2 e sono asintomatici o leggermente sintomatici. La prova sta conducenda con Synavir Corporation, una società globale di salubrità che lavora con l'accademia, l'industria ed il governo per sviluppare i trattamenti di combinazione per le nuove infezioni virali.

La prova -- triple Combination chiamato terapia antivirale di Coronavirus (TriACT) -- cerca di determinare se curando la gente che verifica il positivo a coronavirus ma chi non hanno sintomi o non hanno delicato i sintomi con questa combinazione diminuiranno la quantità di virus e le loro probabilità di ammalarsi.

Non ci sono i trattamenti provati per COVID-19, ma c'è una certa prova che i farmaci usati per trattare altre infezioni potrebbero anche lavorare contro COVID-19, particolarmente se sono usati in associazione. Questa combinazione della tre-droga è stata indicata negli studi sperimentali per essere altamente efficace nella soppressione della replicazione virale. I partecipanti saranno dati la combinazione della droga o un placebo.

“I farmaci per i pazienti esterni con COVID-19 che accorciano la durata della malattia, impediscono l'esigenza dell'ospedalizzazione e, forse per di più, impedisca la diffusione della malattia ad altre sono un bisogno critico che corrente stiano mancando in terapeutica,„ ha detto il ricercatore principale Jeffrey Carson, il MD, un prevosto al Biomedical di Rutgers ed alle scienze di salubrità e un professore di medicina distinto alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson.

La prova valuterà la tariffa del declino nel caricamento virale in 70 persone oltre i 10 giorni e confronterà la percentuale di partecipanti che sono asintomatici e sintomatici ai 10 giorni contro il periodo dell'inizio; la frequenza dello sviluppo di febbre e di altri sintomi di COVID-19 in coloro che era asintomatico all'iscrizione; la progressione nella severità dei sintomi COVID-19, compresi l'ospedalizzazione e durata del soggiorno, ammissione ad un'unità di cure intensive ed al numero dei giorni nell'unità e morte di qualsiasi causa; la severità della malattia in partecipanti che sviluppano i sintomi di COVID-19; e gli effetti secondari della terapia hanno confrontato ad un placebo. Egualmente cerca di determinare se il caricamento virale del riferimento predice la risposta alla terapia ed alla nuova infezione COVID-19 nei membri della famiglia.

La prova è stata destinata per permettere che i partecipanti di studio in gran parte partecipino sicuro dalla casa. Visualizzeranno la clinica soltanto tre volte. Riceveranno un kit di studio di TriACT, che comprende la medicina di studio, tamponando i kit e tutti i altri materiali stati necessari per completare la ricerca, nei 10 giorni e ritornerà alla clinica ai giorni 14 e 28 per un assegno di stato.

Per trattare con successo i virus a RNA pericolosi quale SARS-Cov2, crediamo che le medicine antivirali debbano agire sui punti multipli e sequenziali nel ciclo di vita della replicazione virale. Siamo soddisfatti di collaborare con il gruppo del Dott. Carson per studiare questo approccio al trattamento di COVID-19 e potenzialmente per contribuire a migliorare i risultati per i pazienti recentemente diagnosticati.„

Gregory T. Went, co-fondatore, Synavir