Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'esame evidenzia le contraddizioni enormi nella disposizione palliativa di cura attraverso il globo

Un esame importante dei servizi palliativi di cura intorno al mondo ha evidenziato le contraddizioni enormi nella disposizione, con i pazienti in alcuni paesi che ricevono una frazione del supporto fornito altrove.

Più di 11 milione casi sono stati esaminati all'università di unità accademica di Leeds di cura palliativa, che ha trovato che la lunghezza di cura per la gente con la limitazione di vita e le circostanze terminali varia acutamente attraverso i paesi differenti - e presso i paesi stessi.

I ricercatori trovati:

  • Nel Regno Unito, i malati di cancro sono più presto cura palliativa riferita a dei pazienti con altri termini di limitazione di vita, malgrado il bisogno che è lo stesso fra entrambi i gruppi
  • Negli Stati Uniti, i pazienti ricevono in media i 10 giorni meno cura palliativa che in paesi non STATI UNITI
  • La più breve durata media di cura era dei sei giorni in Australia, mentre il più lungo era dei 69 giorni nel Canada

La cura palliativa internazionalmente è definita come “la cura olistica attiva delle persone attraverso tutte le età con sofferenza correlata con la salute seria dovuto la malattia severa e particolarmente di quei vicini la conclusione di vita. Mira a migliorare la qualità di vita dei pazienti, delle loro famiglie e dei loro badante. La sua funzione è di supportare i pazienti e le loro famiglie con i bisogni che sorgono durante una malattia seria, i mesi o potenzialmente gli anni prima della morte.

È stato trovato per essere il più efficace se almeno tre - quattro mesi introdotti prima della morte di un paziente, quando può migliorare la loro qualità di vita e diminuire i costi finanziari.

Ma gli studi precedenti effettuati nella durata di cura palliativa in paesi intorno al mondo hanno rivelato un'ampia variazione di lunghezza di cura.

Il gruppo di ricerca pluridisciplinare piombo da Leeds ha condotto un esame e una meta-analisi sistematici di 169 studi da 23 paesi, facenti partecipare 11.996.479 pazienti.

Hanno trovato che la lunghezza media globale di cura dall'inizio alla morte del paziente era dei 18,9 giorni. Quando i dati degli Stati Uniti sono stati eliminati, la lunghezza media è aumentato ai 29 giorni.

I malati di cancro hanno ricevuto la cura per una media dei 15 giorni, ma i pazienti del non Cancro hanno ricevuto le soltanto sei cure dei giorni.

La durata di cura egualmente ha variato secondo la posizione, a partire dai 19 giorni in un'unità palliativa di cura dello specialista; 20 a casa o nella comunità e sei giorni su un reparto di policlinico.

Ed i paesi con molto gli alti livelli dello sviluppo hanno provveduto in media i 18,91 giorni di cura, rispetto ai 43 giorni ai paesi a tutti i altri livelli di sviluppo.

Questo studio evidenzia una sfida importante alle sanità universalmente. Il nostro lavoro evidenzia un deficit rigido nella durata di cura palliativa che è provveduta internazionalmente, di chiara variazione riferita attraverso i paesi. Non ci sono dati dai paesi bassi e con reddito medio da capire a che pazienti del punto stanno accedendo alla cura prima che morte - è in questi paesi di che la disposizione di cura palliativa è più mancante.

Il finanziamento aumentato è essenziale per sviluppare la capacità, ma così anche è la ricerca - di determinare quando la gente sta accedendo alla cura palliativa e come i servizi attuali possono essere migliorati.„

Dott. Matthew Allsop, collega accademico dell'università, istituto delle scienze di salubrità, co-author di Leeds del documento

Il lavoro ha compreso i ricercatori dalla facoltà di medicina di York dello scafo ed il dipartimento della salute pubblica e del pronto intervento, l'università di Gand, Belgio. È stato supportato dall'istituto nazionale per l'infrastruttura della ricerca di salubrità a Leeds.

Nove studi BRITANNICI sono stati inclusi nell'analisi, coprente 50.021 paziente. La cura dura in media i 48 giorni nel Regno Unito, ma questa varia secondo la regolazione. La cura palliativa dello specialista dura i nove giorni, mentre nella comunità o a casa la durata è del 41 giorno.

Circa i 85% degli studi che coprono 97% dei partecipanti provenivano da U.S.A., con tre studi che caratterizzano più di un milione di partecipanti ciascuno. La sotto analisi di questi dati è stata eseguita, paragonante la ai paesi non STATI UNITI. I ricercatori hanno trovato che la lunghezza media di cura negli Stati Uniti era dei 18,9 giorni - ma i 10 giorni meno che fuori di.

Il rapporto suggerisce che questo potrebbe essere spiegato dai modelli di U.S.A. di cura che limitano la cura del centro ospedaliero ai pazienti con le prognosi di più poco di sei mesi ed abbia implicazioni finanziarie per i pazienti.

Nel frattempo, nei paesi di reddito medio, la durata di cura palliativa era spesso molto più lunga. Nel Brasile, la durata media era dei 190 giorni; L'Egitto era dei 66 giorni e la Tailandia i 33 giorni. I dati sono venuto dai più piccoli campioni ed ulteriore ricerca è necessaria capire questi risultati.

Il Dott. Allsop ha detto: “La morte ci pregiudica tutti. Il carico globale di cura palliativa di richiesta di sofferenza correlata con la salute seria è aggettato quasi per raddoppiarsi da ora al 2060 - la maggior parte della gente non riceve cura palliativa, o non l'importo necessario per raggiungere il massimo vantaggio.

“C'è un chiaro e spazio significativo fra pratica in vigore ed ideale, che urta sul vantaggio di cura palliativa per i pazienti ed i servizi di sanità.

“La cura globalmente palliativa deve essere evidenziata come componente essenziale della sanità con sforzi stati necessari per aumentare la capacità ed accedere a a supporto per i pazienti e le loro famiglie.„

Source:
Journal reference:

Jordan, R.I., et al. (2020) Duration of palliative care before death in international routine practice: a systematic review and meta-analysis. BMC Medicine. doi.org/10.1186/s12916-020-01829-x.